BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tutti contro Belen 32mila firme per chiudere il suo nuovo programma tv

Non sta avendo un grande successo il nuovo programma di Italia uno con Belen Rodriguez come conduttrice. Sono oltre 32mila le firme raccolte per chiedere la chiusura di Come mi vorrei, definito “maschilista” e pieno di stereotipi.

Non sta avendo un grande successo il nuovo programma di Italia uno con Belen Rodriguez come conduttrice. Sono oltre 32mila le firme raccolte per chiedere la chiusura di Come mi vorrei, definito “maschilista” e pieno di stereotipi.

Nello show delle giovani ragazze si rivolgono a Belen per essere aiutate a ”piacersi di più e risolvere problemi relazionali con fidanzati, parenti o colleghi di lavoro”. La showgirl argentina, un po’ coach e un po’ psicologa, dopo aver selezionato uno dei videomessaggi inviati dalle aspiranti partecipanti, incontra la prescelta, ispeziona il suo armadio per fare una diagnosi del “problema”, e decide come intervenire per migliorarne l’aspetto. Il look viene stravolto, dai capelli al trucco, passando per l’abbigliamento.

Così, alla fine della puntata, la ragazza assume uno stile alla Sex and The City e finalmente piace. A lanciare la petizione contro lo show, sulla piattaforma Change.org, è stata Camilla De Luca, una studentessa padovana di 20 anni, che su Facebook si firma Camilla Bliss.

“Quando ho visto questo programma – racconta al fattoquotidiano.it – mi sono indignata. Ho pensato che fosse eticamente sbagliato che alle ragazze arrivasse il messaggio che se vogliono piacere devono cambiare loro stesse, si devono omologare, trasformandosi in bamboline. Avrebbero dovuto chiamarlo ‘Come mi vorreste voi’ piuttosto”, ironizza. “Non dovrebbero essere mandati in onda show del genere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dario

    daccordissimo con camilla, non è guardando altrove che si risolvono le cose, bisogna indignarsi e evitare messaggi sbagliati

  2. Scritto da Marie Antoinette

    Ottima idea la petizione. Basta con i programmi cretini che riempiono la testa delle ragazze con idee malsane. L’inutilità di Belen è ormai cosa nota.

  3. Scritto da tex

    meglio belen della marcuzzi

  4. Scritto da francesco

    ci sono tanti programmi
    se non ti piace cambia canale

  5. Scritto da Luciano

    Premesso che non guardo la tv e che non me ne frega nulla dei programmi di Belen, mi domando se Camilla non abbia nulla di meglio da fare! Una volta ti dicevano “se non ti piace cambia canale!”, io le direi “spegni la tv!”. Anzi, ironia della sorte, ha fatto pubblicità a una ciofecata… Complimenti Camilla!

    1. Scritto da giulia acerbis

      appunto…ora so che Belen ha un programma del cappero…

      1. Scritto da Elena

        Tutti critichiamo, io per prima, però tutti guardiamo o leggiamo o sentiamo ….. Giusto come dice Giulia anche se non ci interessa adesso sappiamo che Belen conduce un programma, (come tante altre cose inutili che fa) = Belen guadagna facendo praticamente niente perchè noi facciamo il suo gioco …. anche facendo petizioni …. FORSE SAREBBE MEGLIO FARLE SU COSE PIU’ SERIE secondo me … ciao ciao