BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 22 aprile l’epilogo di Valentino Made in Sud e Ballarò

Questa sera su Canale5 va in onda la seconda e ultima puntata della miniserie “Rodolfo Valentino – La leggenda”, che vede protagonisti Gabriel Garko e Cosima Coppola. Nel palinsesto degli altri canali, spiccano: “Made in sud” su RaiDue e “Ballarò” su RaiTre. Non mancano film e fiction, come “Una buona stagione” su RaiUno. Ecco tutti i programmi.

Su Canale5 va in onda questa sera la seconda e ultima puntata della miniserie “Rodolfo Valentino – La leggenda”, che vede protagonisti Gabriel Garko e Cosima Coppola.

Nel palinsesto degli altri canali, spiccano: “Made in sud” su RaiDue e “Ballarò” su RaiTre. Non mancano fiction, come “Una buona stagione” su RaiUno, e pellicole come il film commedia "La passione", con Corrado Guzzanti, su RaiMovie. Ecco tutti i programmi nel dettaglio canale per canale con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la quarta delle 6 puntate della fiction “Una buona stagione”, con Ottavia Piccolo, Jean Sorel, Luisa Ranieri, Ivano Marescotti, Ricardo Dal Moro e Alessandro Bertolucci. Andrea, arrestato con l’accusa di truffa, viene interrogato da un poliziotto che gli dice ch ha una possibilità di cavarsela. Qualora fosse disposto a collaborare con loro per rintracciare Devcenko, il criminale russo che Andrea ha truffato, la sua posizione potrebbe migliorare. Ma Andrea nega ogni responsabilità. Questo nuovo, drammatico contrattempo mette in ulteriore difficoltà Emma, che non si arrende e decide di vendere comunque il vino per pagare la rata in scadenza.

– Su RaiDue, alle 21.10 la settima delle 8 puntate del varietà “Made in sud”, condotto da Gigi e Ross, Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. In diretta dall’auditorium del centro di produzione Rai di Napoli, va in scena un nuovo appuntamento dedicato alla comicità. Gli ospiti di questa sera sono l’attore, cabarettista, trasformista e registra teatrale Arturo Brachetti e il giovane rapper campano Rocco Hunt, vincitore del Festival di Sanremo 2014 nella sezione Nuove proposte. Tra conferme e novità, ritroveremo il trio comico napoletano “I Ditelo Voi”, il comico Mino Abbacuccio, il cantante e attore Tony Figo e la gag di “Uomini e donne” con la signora Alice, interpretata da Nello Iorio, e i suoi due pretendenti: Orfeo, interpretato da Francesco Albanese e il Signor Scapece, interpretato da Salvatore Misticone.

– Su RaiTre, alle 21.05 “Ballarò”, il talk-show di attualità condotto da Giovanni Floris. Nel corso della serata si parlerà dell’aumento in busta paga, per 80 euro mensili, a dieci milioni di lavoratori così come disposto dal Governo presieduto da Matteo Renzi. In merito sarà Pier Carlo Padoan, ministro dell’Economia e delle Finanze, in un’intervista rilasciata a Floris a spiegare i contenuti della misura a sostegno delle famiglie. Nella puntata, che sarà aperta, come di consueto, dalla copertina di Maurizio Crozza, si discuterà anche della politica economica del Premier Matteo Renzi e del tanto atteso Decreto sulla riforma del lavoro. Gli ospiti sono: Elisabetta Gardini di Forza Italia; Stefania Giannini, ministro dell’Istruzione; Mario Giordano, giornalista e scrittore; Luigi Abete, presidente della BNL; Alessandra Moretti del Partito Democratico; Guy Verhofstadt, candidato alla presidenza della Commissione Europea; Peter Gomez, giornalista co-fondatore de “Il Fatto Quotidiano”, di cui dirige la versione online www.ilfattoquotidiano.it su cui gestisce un proprio blog (www.ilfattoquotidiano.it/blog/pgomez/) e Nando Pagnoncelli, presidente della Ipsos, che come al solito fornirà i dati sugli ultimi sondaggi politici in vista delle prossime elezioni europee.

– Su Rete4, alle 21.15 il film d’avventura “Mercenary”, con Steven Seagal e Michael Kenneth Williams. Un mercenario viene reclutato da un boss del narcotraffico. Il suo compito è liberare il figlio del boss, rinchiuso in un carcere di massima sicurezza.

– Su Canale5, alle 21.10 la seconda e ultima puntata della fiction “Rodolfo Valentino – La leggenda”, con Gabriel Garko, Cosima Coppola, Dalila Di Lazzaro, Asia Argento, Giuliana De Sio, Elena Russo, Alessandra Barzaghi e Massimiliano Morra. Mentre Rodolfo sbarca a New York, in Italia Caterina scopre di aspettare un figlio da lui e decide di partire alla volta dell’America per raggiungere il suo amato. Ma Rodolfo, che ha deciso di chiudere con il passato, si trasferisce a Los Angeles dove, finalmente, trova un ingaggio a Hollywood e si sposa con l’attrice Jean Arker. La relazione, però, ha breve durata. Intanto, la sua carriera prende il volo e gli permette di conoscere Natasha. Ma l’avventura non è ancora finita. Rodolfo (Gabriel Garko) e Caterina (Victoria Larcenko) si incontrano ma non riescono a chiarirsi. Quella stessa notte infatti, la morte violenta di Betty (Cosima Coppola) che, con lui, meditava di cercare fortuna altrove, costringe Rodolfo e Tony (Yari Gugliucci) a fuggire a Los Angeles. Ma quando Hollywood finalmente si accorge di Valentino, ecco che la felicità di Rudy viene straziata dalla notizia della morte dell’amatissima madre. L’uomo più desiderato da tutte le donne perde il suo equilibrio. C’è il fallimento del suo primo matrimonio con l’attrice Jean Aker (Julia Rebel), l’amante della capricciosissima diva Alla Nazimova (Giuliana De Sio) e poi la burrasca delle seconde nozze con Natasha Rambova (Asia Argento), un’infida ballerina che gli si racconta debole ma che vuole solo imporsi come sceneggiatrice di film “d’arte”. Valentino decide allora di tornare al cinema popolare e si prepara per un film sonoro. E’ quello il momento della verità su Caterina e sulla sua bambina. Morirà prima di poterle abbracciare.

– Su Italia1, alle 21.10 il telefilm “Arrow”. Andrà in onda l’episodio “La promessa”, con Stephen Amell. Slade, dopo aver scoperto che Oliver è il responsabile della morte di Shado, decide di non ucciderlo subito, bensì di farlo soffrire per il resto dei suoi giorni.

– Su La7, alle 21.10 il film commedia “Jerry Maguire”, con Tom Cruise e Renéè Zellweger. Jerry Maguire, cinico procuratore sportivo, ha una crisi di coscienza e viene emarginato. Deve ripartire da zero, con un unico cliente.

– Su La7D, alle 21.10 il film documentario “La marcia dei pinguini”, che ha segnato il debutto del regista francese Luc Jacquet che, nel 2008 ha diretto il suo secondo film “La volpe e la bambina”. La cronaca dell’annuale migrazione dei pinguini imperatore che, per raggiungere i luoghi della riproduzione, attraversano per diversi mesi l’Antartide con tutte le loro forze.

– Su Mtv, alle 21.10 “Il testimone”. Il programma, condotto da Pif, si propone di mostrare storie, eventi, e persone che non trovano spazio sulle prime pagine dei giornali, attraverso l’occhio di una piccola telecamera che lo stesso conduttore porta con sé durante le inchieste. La particolare tecnica di ripresa del conduttore concede allo spettatore una visione della realtà nuda e cruda, ideale per far passare il messaggio sociale presente in ogni puntata.

– Su Rai4, alle 21.10 il film thriller “Intersection”. Sopravvissuto a un terribile incidente nel Sahara, un gruppo di persone si ritrova prigioniero del deserto. Il gruppo è decisamente anomalo e composito ed è formato da due neosposi in viaggio di nozze, una donna francese con il suo bambino, un australiano, un pericoloso evaso in fuga e un misterioso sconosciuto. Per sopravvivere e trovare un modo per raggiungere la prima città vicina, gli sconosciuti non hanno molte alternative e sono costretti a collaborare tra loro. Sotto il caldo cocente e il sole che altera ogni percezione, ognuno di loro comincia, però, a rivelare ombre inaspettate nel proprio carattere.

– Su Rai5, alle 21.15 il film documentario “Viva gli antipodi”. Seguendo le contraddizioni della natura e delle persone che abitano il nostro pianeta, il documentario punta l’attenzione su quattro coppie di stati agli antipodi. Raccontando storie di vita antitetiche ma al contempo simili – incentrate su un pescatore solitario in un villaggio argentino, su una donna che vende pesce in una affollata strada di Shangai, su un guardiano del faro cileno a Capo Horn e su un ufficiale di bordo sul lago Baikal – si offrono immagini relative a quattro coppie di Paesi situati uno opposto all’altro: Argentina e Cina, Cile e Russia, Hawaii e Botswana, Nuova Zelanda e Spagna.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 “MasterChef Usa”.

– Su La5, alle 21.10 il film commedia “L’amore, per caso”. Michel e Vincent sono grandi amici sin dall’infanzia ma hanno idee diametralmente opposte sulle donne e sull’amore. Michel crede nell’amore puro e romantico e aspetta il colpo di fulmine improvviso, come fu per i suoi genitori e i suoi nonni. Vincent, invece, sostiene che nell’approccio con l’altro sesso non contino tanto il cervello e i sentimenti ma che tutto dipenda dall’alchimia fisica dei corpi. Entrambi si ricrederanno, scoprendo i limiti delle loro posizioni, quando incontreranno Angèle e Nathalie.

– Su RaiMovie, alle 21.10 “La passione” di Carlo Mazzacurati, con Silvio Orlando, Giuseppe Battiston, Corrado Guzzanti, Cristiana Capotondi, Stefania Sandrelli. Kasia Smutniak, Maria Paiato, Marco Messeri, Giovanni Mascherini, Fausto Russo Alesi e Cosimo Messeri. Gianni Dubois è un regista in là con l’età e con la creatività. Sono cinque anni che non gira un film e, messo sotto pressione dal produttore, deve farsi venire un’idea brillante che accontenti una capricciosa diva televisiva ingaggiata per l’occasione. Quando un guaio nella sua casa in Toscana lo costringe ad abbandonare Roma per un paio di giorni, troverà il modo per rivestire i panni da regista per una Sacra Rappresentazione recitata dagli abitanti del paese. Con l’aiuto di un ex galeotto e una sorridente barista polacca, riuscirà a ritrovare la forza per una necessaria svolta umana. L’ironia inconsapevole di diversi personaggi, dall’ex carcerato (Giuseppe Battiston) al meteorologo con velleità d’attore (Corrado Guzzanti), riporta l’attenzione, di tanto in tanto, sulle contraddizioni del paese in cui viviamo. Esce un’immagine di desolazione e impotenza, dove anche la Passione di Cristo, nella sua dimensione più umana, fatica a realizzarsi. La speranza sembra lasciata in un angolo. Ma quando, durante la recita paesana, un giovane urla sprezzante contro chi deride le debolezze degli altri, ci sembra di poter vedere una piccola luce per il futuro. Il grido ribelle di chi riconosce l’ingiustizia e non vuole tacere riporta tutto ad un senso di rettitudine ammirevole di cui il nostro paese avrebbe tanto bisogno.

– Su Rai Premium, alle 21.10 la replica del talent “Ti lascio una canzone”, condotto da Antonella Clerici.

– Su RaiSport1, alle 20.30 “Uno su mille”. Il nuovo programma, a cura di Carlo Paris, proporrà interviste e reportage, con particolare riferimento allo sport sociale. Nella prima puntata, in occasione dei 60 anni della Rai, si ripercorreranno i grandi eventi sportivi in un lungo racconto con Sergio Zavoli.

– Su RaiSport2, dalle 20.25, pallavolo femminile: campionato italiano 2013/2014 Play Off Semifinale (gara 2): Novara – Piacenza.

– Su Iris, alle 21 il film western “La legge del più forte”, con Glen Ford e Shirley MacLaine. Stati Uniti, 1880. Jason Sweet vince a poker un gregge di pecore e decide di portarle in una cittadina del west dove l’unica attività è l’allevamento di bovini. Sweet, immaginando che non sarà facile farsi accettare, usa tutte le sue astuzie per mostrarsi subito a tutti per quello che è, e cioè un ottimo pistolero, abile picchiatore e persona estremamente decisa e risoluta. Dell Payton è la prima ad imbattersi in Sweet e a rimanervi attratta. Lo spavaldo neoarrivato però si scontra subito col suo fidanzato, il "colonnello" Steven Bedford, una sorta di plenipotenziario riverito da tutta la cittadinanza. In realtà Sweet lo conosce da quando era con lui in Texas e si chiamava Johnny Bledsoe. Il "colonnello" capisce che Sweet è una minaccia per la posizione che lui si è costruito con il tempo a suon di menzogne… Bedford riesce inizialmente a convincere tutta la popolazione a schierarsi contro l’uomo che vuole allevare le pecore, ma questi non molla e insinua negli abitanti il dubbio, fondatissimo, che il loro paladino li stia in realtà truffando. Bedford allora chiama il pistolero professionista Chocktaw con il quale Sweet ha già un conto aperto. Sweet affronta Chocktaw i cui due scagnozzi sono disarmati da Dell Payton e Milt Masters, ormai rivoltatisi al colonnello. Fredda Chocktaw e poi Bedford/Bledsoe, Jason Sweet, seppur ferito, è il trionfatore e il salvatore del paese. Con sorpresa di Dell, Jason vende il suo gregge di pecore per acquistare bovini, e avviarsi quindi verso la fattoria che condurrà insieme a lei.

– Su Mediaset Extra, alle 21.05 la replica del “Grande fratello 13”, il reality-show condotto da Alessia Marcuzzi.

– Su RaiStoria, alle 21.15 “Magazzini Einstein Lucio Saffaro-Le forme del pensiero”.

– Su Italia2, alle 21.10 il film commedia “Una cella in due”, con Enzo Slavi e Massimo Ceccherini. Romolo, avvocato coatto, truffaldino, che dice di prendere il Viagra come tranquillante, un giorno viene denunciato dalla moglie che si vendica del suo tradimento con la segretaria/arrampicatrice sociale di turno. In carcere erano finite le singole e gli tocca quindi dividere il "soggiorno" con Angelo, disoccupato con la sindrome da "peter pan" e quella per Goldrake e Mazinga, stampati anche dietro la sua camicia. Nel suo cuore, un amore non ricambiato per la migliore amica e un’amicizia nascente e rocambolesca con Romolo e Manolo, un Massimo Ceccherini nel ruolo di psicopatico che emette due battute e trecento rumori gutturali.

– Su Dmax, alle 21.10 “Affari a tutti i costi”. Brandon e Lori Bernier sono in California per aggiudicarsi gli oggetti contenuti nei depositi messi all’asta. Come andrà a finire, tra concorrenti agguerriti e fregature sempre dietro l’angolo?

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.