BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spaventapasseri: Rovetta prepara un festival a metà maggio

I custodi dei campi seminati, attenti e vigili affinché gli uccelli del cielo, ghiotti di teneri germogli, non compromettano il lavoro dell’uomo, hanno da sempre un fascino romantico, per la consumata eleganza degli abiti, per la fantasia delle espressioni, per la tenerezza della loro solitudine, per la fierezza con cui svolgono il prezioso incarico.

I custodi dei campi seminati, attenti e vigili affinché gli uccelli del cielo, ghiotti di teneri germogli, non compromettano il lavoro dell’uomo, hanno da sempre un fascino romantico, per la consumata eleganza degli abiti, per la fantasia delle espressioni, per la tenerezza della loro solitudine, per la fierezza con cui svolgono il prezioso incarico.

Una festa dedicata allo spaventapasseri è dunque un modo per riscoprire l’importanza del suo ruolo nell’agricoltura. E Rovetta la sta organizzando per il mese di maggio.

Il Festival di Rovetta metterà in luce il territorio, le attività e le tradizioni del paese, i prodotti tipici, l’educazione alimentare, il rispetto dell’ambiente.

Quest’anno si comincia Venerdì 16 Maggio alle 20.30 al centro museale con una serata dedicata all’orticoltura ‘l’orto del vicino…consigli e segreti’ con Gino Calliari premiato al ‘garofano d’argento’ per florovivaismo italiano.

Il Festival, organizzato dalla Commissione biblioteca Rovetta avrà inevitabilmente una forte componente culturale, legata alla letteratura e all’arte in tutte le sue forme.

Per l’occasione la Biblioteca comunale ha indetto un concorso letterario internazionale di Poesia, Narrativa e Saggistica dal titolo “Gli spaventapasseri, custodi dei germogli. Usi, costumi e tradizioni della vita contadina” al quale hanno partecipato 35 autori.

Il Concorso, prevede 3 categorie: Categoria ITALIA – Categoria ESTERO – Categoria GIOVANI Germogli.

I testi vincitori saranno letti Sabato 17 Maggio in Piazza Ferrari a Rovetta alle 21 intorno a un falò, così come tradizione chiede.

Inoltre è stato organizzato un concorso artistico sull’allestimento di uno spaventapasseri negli angolo più suggestivi del paese e negli orti coltivati.

La festa continua Domenica 18 maggio con la Mostra Mercato di prodotti tipici e artigianato, danze, e visite guidate alla Parrocchiale e al Museo Fantoni a cura della Pro Loco Rovetta.

Sarà possibile visitare gli allestimenti, nelle piazze e negli angoli più suggestivi del paese, con uno speciale bus navetta: carrozza e cavallo.

Dopo le premiazioni degli Spaventapasseri più originali la festa si conclude con l’aperitivo a base di prodotti tipici offerto dal Distretto del Commercio Alta Val Seriana e Clusone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.