BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Valanga sull’Everest, 14 alpinisti morti

Una valanga ha travolto almeno sei alpinisti giovedì mattina sulla zona del campo 2 sul monte Everest. La valanga si è abbattuta su uno dei percorsi utilizzati per raggiungere la vetta più alta del mondo.

Più informazioni su

Una valanga ha travolto 14 alpinisti giovedì mattina sulla zona del campo 2 sul monte Everest. Sono in maggioranza sherpa, guide locali. Un altro gruppo risulta disperso.

La valanga si è abbattuta su uno dei percorsi utilizzati per raggiungere la vetta più alta del mondo.

La zona dove si è verificato la valanga è soprannominata la "popcorn field" e si trova appena sotto il campo 2 a 6.400 metri.

Dal campo base, che in questa stagione è particolarmente affollato visto che il mese prossimo sarà il periodo dell’anno in cui ci sono le condizioni migliori per affrontare l’ascesa, sono partiti i soccorsi che si stanno dirigendo nella zona della valanga, mentre un elicottero è stato inviato anche da Katmandu.

Oltre ai dispersi, secondo quanto comunicato da Ang Tshering della Nepal Mountaineering Association, ci sarebbero anche dei feriti.

Il Nepal aveva in precedenza annunciato di voler gestire meglio il flusso di alpinisti per ridurre la congestione ed accelerare le operazioni di soccorso. Operazione che comprende l’invio di funzionari e personale di sicurezza al campo base situato a 5.300 metri, dove sarebbero rimasti per tutta la stagione che termina a maggio.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.