BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il bergamasco Terzi vicepresidente dei librai della Confesercenti

Il bergamasco Antonio Terzi eletto vicepresidente nazionale del Sil, il Sindacato librai della Confesercenti: “Le librerie indipendenti incentivano la lettura, meritano tutela”

Il Sil – Sindacato italiano librai indipendenti di Confesercenti – continua a parlare bergamasco.

Il presidente Alessandro Seghezzi (storico libraio cittadino), arrivato alla fine del secondo mandato, ha passato le consegne alla veneziana Cristina Giussani durante l’assemblea elettiva che si è svolta nei giorni scorsi a Roma.

Il Sil manterrà però una nutrita rappresentanza orobica, visto che Antonio Terzi, presidente bergamasco in carica, è stato eletto vicepresidente nazionale.

“Le questioni da affrontare sono tante e urgenti – spiega Terzi – A Bergamo, ad esempio, negli ultimi 30 anni le librerie indipendenti sono passate da più di 400 a meno della metà. La Fiera dei librai, che debutta sabato 19 aprile sul Sentierone, ogni anno si propone di valorizzare e rilanciare il settore, messo in ginocchio dalla concorrenza sempre più aggressiva delle grandi catene di distribuzione. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: la deregulation del mercato italiano ha fatto crollare il numero dei lettori, molto più basso rispetto a quello di Paesi come Francia e Germania, che invece hanno un sistema di regole a tutela delle piccole librerie. E’ chiaro che bisogna intervenire e cambiare qualcosa”.

Nel consiglio di presidenza siederanno anche altri due esponenti di spicco del Sil orobico, il segretario Cesare Rossi e Roberto Squinzi, libraio di Fiorano al Serio.

Durante il suo intervento, Seghezzi ha ricordato le problematiche affrontate in questi anni di battaglie a difesa del mestiere di libraio, comprese quelle che in questi ultimi anni si sono aggravate anche a causa della crisi economica generale. La questione della scontistica, la necessità di riformare la legge sul libro ed una grande attenzione al settore dei libri scolastici sono stati i temi affrontati dell’Assemblea nel corso del dibattito che si è svolto tra i delegati regionali del Sil.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.