BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gori: “Cancelli e agenti” La stretta sulla sicurezza fa discutere la coalizione

“Più agenti sulle strade, cancelli elettronici alle porte di Bergamo, dura lotta all'accattonaggio”. Parole che si possono trovare su qualsiasi programma elettorale firmato Lega Nord. Invece sono punti programmatici della proposta di Giorgio Gori per garantire sicurezza in città. Il candidato del centrosinistra ha sempre sostenuto che mai si sarebbe fatto sfuggire il tema dal centrodestra.

Più informazioni su

“Più agenti sulle strade, cancelli elettronici alle porte di Bergamo, dura lotta all’accattonaggio”. Parole che si possono trovare su qualsiasi programma elettorale firmato Lega Nord. Invece sono punti programmatici della proposta di Giorgio Gori per garantire sicurezza in città. Il candidato del centrosinistra ha sempre sostenuto che mai si sarebbe fatto sfuggire il tema dal centrodestra. Ecco quindi “Più agenti sulle strade, anche grazie alla collaborazione con i Comuni dell’hinterland; installazione di ‘cancelli elettronici’ alle porte di Bergamo; spazio all’assistenza volontaria dei cittadini; lotta al racket dell’accattonaggio; contrasto del degrado”. “Conosciamo i vincoli di organico e di spesa a cui sono sottoposte le Forze dell’ordine e quella di Polizia urbana – precisa Gori – ma non riteniamo sufficiente aumentare la dotazione di telecamere. Il problema è come recuperare il controllo del territorio. Dal punto di vista del servizio municipale questo può suggerire, anche transitoriamente, di riorganizzare le attuali funzioni per aumentare la dotazione di personale impegnato sulla strada. Va inoltre esteso il servizio notturno, oggi limitato al fine settimana. A questo scopo ricercheremo la collaborazione con i Comandi di Polizia locale dei comuni confinanti, seguendo l’esperienza della bassa Valle Seriana, per ottimizzare le risorse e garantire maggiore copertura del territorio anche nelle ore serali”.

Sempre seguendo l’esperienza dei Comuni seriani, Gori propone poi l’installazione di “cancelli elettronici” agli ingressi della città: “Si tratta di un sistema di telecamere con tecnologia IP, collocato a sorveglianza dei principali accessi viarie della città. Il sistema permette di confrontare le targhe con i database delle forze dell’ordine riconoscendo rapidamente una vettura rubata in transito e segnalandola immediatamente a Polizia o Carabinieri”. Il candidato sindaco del centrosinistra sottolinea poi l’importanza del contributo volontario dei cittadini a presidio del territorio: “Nulla a che vedere con le tristemente celebri ‘ronde padane’ – chiarisce Gori – Le associazioni di volontariato, dai City Angels ai Rangers, oltre a quelle di militari in pensione, forniscono servizi di assistenza, ma la loro presenza nelle strade costituisce di per sé un fattore di disincentivazione del crimine e del vandalismo”. Un altro fronte è quello della lotta al racket dell’accattonaggio. “La maggior parte delle persone che, sempre più numerose e moleste, non di rado aggressive, praticano l’accattonaggio nelle nostre strade è organizzata da una rete criminale che sfrutta queste persone. Servono provvedimenti più incisivi, fino al rimpatrio, come proposto dal “Patto per la sicurezza metropolitana” costituito dai sindaci di Venezia, Padova e Treviso”.

Proposte forti che non convincono tutte le anime della coalizione. Nessuno si è schierato pubblicamente contro la stretta sulla sicurezza lanciata da Gori. Non sono mancate però molte telefonate preoccupate per le parole pronunciate dal candidato sindaco. In particolare l’ala sinistra dello schieramento non sembra aver gradito la ricetta securitaria di Gori. Un esempio su tutti è il commento lasciato da Gianluca Spitalieri, candidato del Patto civico, sul profilo Facebook di Gori: “Questo piano sicurezza non mi convince. Anzi, diciamo francamente che lo trovo terrificante. Cancelli elettronici alle porte di Bergamo? Militari in pensione? No. Non mi convince affatto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fivelementi

    Gori comunista coi soldi? Ma non avete mai chiesto ai dipendenti di Berlusconi come sono trattati? Bene. In questo caso abbiamo un capitalista comunista? Teoricamente se un comunista fa i soldi dovrebbe aiutare gli altri a farli! :)

  2. Scritto da Pino

    Ah , ma i cancelli elettronici sarebbero le telecamere ? Allora che problema c’è ? ormai ci sono dappertutto , con amministrazioni di destra e di sinistra. Che Pucì per niente.

  3. Scritto da percarità

    Ahahahah parlare di sicurezza senza parlare del problema immigrazione è come fare il tiramisù senza mascarpone……solo un piddino radical chich ci può riuscire! Visto che gori è favorevole alla mosche si informi sui giri che si creano intorno ad esse….

    1. Scritto da e te pareva!

      Meno male, mi mancava! Anche oggi abbiamo il nostro “radical chic(h)” quotidiano. In quanto alle mosche, forse è meglio informarsi sui giri intorno ai moscerini.. Ridere meno e scrivere meglio, prego.

    2. Scritto da Gino

      Potrebbe andare ad informarsi dalla LEGA che nei suoi tanti anni di governo ha fatto il record di immigrati . No ?

  4. Scritto da gabriele forcella

    Cancelli elettronici ??
    In primo luogo è necessario esprimersi in termini comprensibili: telecamere; si evitano commenti e critiche inutili.
    Proposta interessante ma come convince le anime belle della sinistra ?

  5. Scritto da ezioc

    Io ho letto e riletto e non riesco a trovare la proposta forcaiola nè efficace, sfortunatamente. Ma il problema è grosso e qualcuno, magari il sindaco, dovrà pur guardarci, o no? Da me sono entrati i ladri in casa e assicuro che è proprio una brutta esperienza.

  6. Scritto da Question Time

    Cosa cavolo sono i cancelli elettronici ?

  7. Scritto da Gianni

    I cancelli alle porte di Bergamo proprio non si possono vedere! Per il resto sono idee copiate da qualcun’altro. Evviva il cambio di passo!

  8. Scritto da coniatore

    Gori è un ricco e da tale ragiona, l’esclusione di certe categorie nel suo pensiero è naturale se vivono ai margini e non disturbano diventano invisibili e ci si dimentica di loro, se si mostrano e camminano nel mondo dei ricchi e di chi vive governato dalla paura sono pericolosi e violenti, solo una questione di numeri, quando una parte di chi vive nella paura passerà perchè esclusa dalla società dei ricchi a quella degli invisibili, allora i fortini saranno inutili.

    1. Scritto da Informacia? boh

      Gori è ricco mentre Tentorio? Ma lo sapete almeno quanto denunciano entrambi? Informatevi prima di riempirvi la bocca di elucubrazioni intellettualoidi…

      1. Scritto da coniatore

        Veramente faccio il tifo per gli esclusi o invisibili non per Tentorio, infatti sia Gori che Tentorio da ricchi si capiscono bene, definire poi elucubrazioni intellettualoidi semplici constatazioni della realtà, mi fa capire quanta strada ancora si debba percorrere…

    2. Scritto da Daniele

      Grande, condivido in pieno, non mi sarei potuto esprimere meglio.

  9. Scritto da rosa

    Su Gori, la smetta di parlare di fiction e fornat! Lei sa ben poco della realtá di Bergamo e la si vede in giro solo da pochi mesi. Non si rende minimamente conto delle difficoltá gestionali dei Corpi di Polizia e tantomeno sa cosa fanno effettivamente i volontari pensionati!

  10. Scritto da Galantuomo

    Vai così Giorgio, meglio perdere il voto di qualche componente dei centri sociali (vogliono mendicanti, lavavetri ed accattoni in giro? li accolgano vitto e alloggio nei loro centri, tanto non pagano l’Imu..) ma acquisire migliaia di voti di gente onesta e laboriosa che vuole solo che sia rispettato il proprio diritto di camminare tranquillamente e non avere “visite” in casa.

    1. Scritto da Roberto

      Gente onesta e laboriosa come quelli che per interessi vari hanno realizzato l’ospedale in una palude e ora hanno speso tre milioni di soldi pubblici per irrigarla?
      Be viva i centri sociali, e se Gori non prende posizione e si accoda non avrà il mio voto….

  11. Scritto da Paolo

    Ennesima sparata senza senso di Gori solo per andare sui giornali. Idee copiate o irrealizzabili, astratte dalla realtà. Questo non è adatto a governare!

  12. Scritto da Zz

    E,piu alpini per tutti! Zz

  13. Scritto da Maddog

    Si si, i cancelli le sbarre le ronde le metteranno eccome!!! Ma davanti alle case dei facoltosi radical chic!!!!

  14. Scritto da red

    Ah,ah,ah! cosa dicono quelli di SEL? cosa ne pensano? me li immagino nei quartieri periferici con in testa Ongaro che dice le stesse cose dei leghisti! non siete credibili!

  15. Scritto da aria fritta

    Se lo dice persino il Patto Civico che è terrificante, è tutto dire. Tanto vale votare la Lega,,,,,Così i Vigili saranno impegnati a controllare gli accattoni anzichè i SUV parcheggiati nei posti dei disabili o davanti ai passi carrai. E così continueremo ad avere morti sulle strade per l’indisciplina degli automobilisti.
    Speriamo che riescano almeno ad attivare le telecamere ceh sono inutilizzate da otto anni /3 di Bruni + 5 di Tentorio)

  16. Scritto da Stefano Magnone

    Addirittura intercettate le telefonate o avete le soffiate? E da quando il Patto Civico è l’ala sinistra?
    Forse avete un po’ esagerato.

  17. Scritto da Alfredo

    Be ha perso il mio voto,.
    Non voto la brutta copia del Daniele Belotti, sono proposte forcaiole e inutili, se pensa di vincere rincorrendo la destra, si sbaglia di grosso.
    Ma SEL non ha proprio nulla da dire? Io si, e voterò Gargano.

  18. Scritto da Mauro

    …la Campagna elettorale bergamonews continua! Venghino signori venghino! Avanti Savoia! Gori Gori Gori Gori Gori Gori!!!

  19. Scritto da Enzo Lorenzi

    Si tratta di proposte giuste se non fossero solo uno specchietto per le allodole per strappare qualche voto al popolo di centrodestra, la sicurezza nn ha colore ma sfortunatamente a bergamo per la sinistra e solo un optional, la coalizione di gori non gli lascerebbe fare una sola delle sue proposte a cui per altro nemmeno lui crede. forza Tentorio!

  20. Scritto da NC

    La scritta “cancelli” nel titolo è fuorviante; si tratta di un sistema di telecamere come spiegato nell’articolo. Per il resto direi che gli slogan leghisti sbandierati fino a oggi non hanno sortito molti effetti. Dove sta scritto che il tema della sicurezza sia ad appannaggio esclusivo del centrodestra?

  21. Scritto da giggi

    sono cose che si dicono, poi mancano i soldi e non se ne fa più niente. la lega lo fa da anni…