BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Magnetti Building rilancio positivo con nuovi ordini

Dopo la ristrutturazione, il Gruppo Magnetti continua ad ottenere la fiducia della clientela acquisendo anche nel bimestre in corso nuovi ordini per oltre 5 milioni di euro nel segmento dell’edilizia industriale, ordini che si vanno ad aggiungere a quelli in portafoglio.

Il Tribunale di Bergamo, con provvedimenti depositati in data 16 aprile 2014, ha omologato gli accordi di ristrutturazione dei debiti ai sensi dell’articolo 182-bis R.D. 267/1942 delle società Magnetti Building Spa, Magnetti Spa e Record Srl, completando il percorso di ristrutturazione in bonis del proprio indebitamento avviato da queste ultime società a fine giugno 2013.

"Con questi provvedimenti è stato raggiunto l’obiettivo che le società hanno fin dall’inizio perseguito di condurre a termine, con il determinante aiuto degli advisors, un processo di risanamento avvalendosi di strumenti di rinegoziazione dei debiti con i propri creditori" si legge in una nota diramata dall’azienda.

"Da qualche mese, infatti, sono stati firmati gli accordi di ristrutturazione del debito con tutte le banche finanziatrici e con una parte consistente dei creditori commerciali delle Società, che hanno così dimostrato una perdurante fiducia nel Gruppo Magnetti e nelle sue possibilità future – prosegue la nota del Gruppo Magnetti -. Il progetto di rilancio, come previsto dal piano industriale e finanziario asseverato da un professionista indipendente, si fonda sull’adeguamento delle attività aziendali tenendo conto della situazione di forte crisi nel settore delle costruzioni, razionalizzando la struttura produttiva e sfruttando le sinergie derivanti dagli interventi di riorganizzazione, e beneficia altresì di un significativo supporto finanziario da parte dei soci".

Le Società sono già impegnate nell’attuazione di tale piano, la cui esecuzione è già in corso e l’attività aziendale nelle aree produttiva, di cantiere e commerciale prosegue mantenendo inalterate le riconosciute competenze tecnico-esecutive.

"Magnetti Building ha continuato ad ottenere la fiducia della clientela acquisendo anche nel bimestre in corso nuovi ordini per oltre 5 milioni di euro nel segmento dell’edilizia industriale, ordini che si vanno ad aggiungere a quelli in portafoglio – conclude la nota -. Le vendite di sistemi di pavimentazione dello stabilimento di Palazzago, che produce i manufatti a marchio Magnetti e Record, sono in leggero aumento rispetto all’anno passato. Grazie a questo importante risultato Magnetti Building e le sue controllate potranno operare con forza e autonomia, realizzando gli importanti presupposti per salvaguardare la propria presenza sui mercati di riferimento e favorire la continuità operativa secondo le usuali modalità di affidabilità e di servizio al cliente che hanno contribuito a farne uno dei leader italiani del settore della prefabbricazione e dei manufatti in cemento".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.