BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Forza Italia presenta i candidati per il Comune: “Dateci continuità”

Trentadue nomi (quasi) equamente divisi tra 18 uomini e 14 donne, tra cui spiccano Gianfranco Ceci, Tommaso D'Aloia, Alessandra Gallone e Giuseppe Petralia. Nella lista anche due cittadini di origine straniera: la rumena Elvira Androne e la brasiliana Leandra Arnaldo Pavorè.

Più informazioni su

Come slogan per i manifesti hanno scelto "Fidati di chi conosci" per invitare i cittadini a non cambiare, a parole l’hanno ripetuto tutti, più e più volte: "Dateci continuità". Così Forza Italia ha voluto presentare i suoi candidati consiglieri che alle prossime amministrative sosterranno la candidatura a sindaco di Franco Tentorio.

Trentadue nomi (quasi) equamente divisi tra uomini (18) e donne (14), tra cui spiccano il vice sindaco Gianfranco Ceci, l’assessore comunale alle Politiche della casa Tommaso D’Aloia, il vice coordinatore provinciale e senatrice Alessandra Gallone, il capogruppo in Consiglio comunale Giuseppe Petralia. Due i consiglieri provinciali uscenti, Maurizio Maggioni e Matteo Oriani; cinque i consiglieri comunali che chiudono il mandato a Palazzo Frizzoni, Raimondo Davanzo, Enzo De Canio, Carlo Di Gregorio, Giamprieto Tomasini e il già citato Petralia. Nella lista anche due cittadini di origine straniera: la rumena Elvira Androne e la brasiliana Leandra Arnaldo Pavorè.

"Altri cinque anni di buon governo sono la cosa che chiediamo ai bergamaschi – ha attaccato Alessandro Sorte -. Il gruppo che abbiamo allestito è un mix d’esperienza e di gioventù, siamo convinti di aver schierato una squadra forte e competente per una città che ha ancora bisogno di Forza Italia".

Presente alla conferenza stampa di presentazione della lista anche l’onorevole Gregorio Fontana, che ha voluto sottolineare "l’impegno di Forza Italia come partito centrale della coalizione, che anche questa volta rimarrà forte. Cinque anni fa – ha continuato Sorte – abbiamo liberato la città dalla sinistra che ha saputo aumentare solo divieti e tasse. Con noi c’è stato il cambiamento". Gli ha fatto eco Ceci: "Mi tocca l’onere e l’onore di essere il capolista di questa squadra. In questi cinque anni – è il commento del vice sindaco di Bergamo – abbiamo gestito la città in modo paterno, ora ci serviranno altri cinque anni per chiudere opere e programmi. Solo così potremo consegnare ai bergamaschi una città nuova".

Secondo Tommaso D’Aloia, invece, "la nostra amministrazione ha lavorato più che bene, sistemando le falle trovate nel 2009. Tentorio? Non ha bisogno di presentazioni, in questo mandato ha sempre risposto ai cittadini".

Continuità chiesta a chiare lettere anche dalla senatrice Gallone: "Nella nostra squadra c’è un po’ di tutto, per questo siamo un gruppo che ambisce ad essere perfetto. I bergamaschi – ha spiegato – si ricordino che cinque anni fa hanno eletto Tentorio senza nemmeno passare dal ballottaggio, vorrà pur dire qualcosa. Ora ci serve l’aiuto degli elettori per andare avanti".

Ecco la lista completa dei candidati:

1- Gianfranco Ceci

2- Tommaso D’Aloia

3- Maria Alessandra Gallone

4- Giuseppe Petralia

5- Silvio Enrico Angiulli

6- Patrizia Amore

7- Sergio Barbarisi

8- Elvira Androne

9- Stefano Benigni

10- Lea Arnaldo Pavorè

11- Aurelio Bonafini

12- Desilia Boccardo

13- Paolo Bonomi

14- Maria Emanuela Corali

15- Raimondo D’Avanzo

16- Paola Fabbietti

17- Enzo De Canio

18- Giovanna Ferrari

19- Carlo Angelo Di Gregorio

20- Tatiana Lorenzini

21- Maurizio Maggioni

22- Anna Maria Mengucci

23- Giuseppe Marcone Marchitti

24- Daniela Milesi

25- Matteo Oriani

26- Piermaria Pagano

27- Piergiorgio Ravaioli

28- Stefania Pendezza

29- Giampietro Sommariva

30- Federica Trombetta Cappellani

31- Giamprieto Tomasini

32- Lorenzo Vitali

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Erasmo

    E’ bello vedere alcuni ex AN duri e puri scodinzolare in Forza Italia o addiruttura in NCD-UDC ecc. Tutti capitani coraggiosi e tanti Riccardo cuor di Leone. Sarà curioso contare le loro preferenze. e confrontarle con quelle dei candidati di Fratelli d’Italia – AN.

  2. Scritto da Stefano Magnone

    Imbarazzante questa squadra, soprattutto l’assessore smart con la mobilità tra le peggiori del nord Italia (quantità di corsie preferenziali, piste ciclabili cancellate invece di aumentate, piano della sosta degno del medioevo, ecc ecc).

  3. Scritto da nico

    …credo che le possibilità di Tentorio di vincere nuovamente siano strettamente legate a una forte discontinuità con alcuni assessori precedenti: sartirani, saltarelli, invernizzi, foppa pederetti e soprattutto il vicesindaco CECI hanno mostrato tutti i loro limiti (per non dire incompetenze) quindi averli per altri 5 anni anni sarebbe un mezzo suicidio per Bergamo. Purtroppo (o per fortuna per loro) dalle altre parti non è che le cose vadano tanto meglio…

  4. Scritto da mark

    come sempre mille promesse poi ? il vuoto

  5. Scritto da Marketing ?

    “dateci continuità” , ma chi l’ha inventato ‘sto slogan ? Manca solo il cappello per terra sul portone di una chiesa ……..

  6. Scritto da red

    E il super mega presidente delle ex Circoscrizioni Francesco benigni? Trombato?

  7. Scritto da planets

    francamente è allucinante che un partito, ideato e fondato da un personaggio condannato per frode fiscale, cerchi consensi vista la drammatica condizione in cui versa l italia attualmente. Stiamo ancora aspettando che ci vengano spiegati i 600 miliardi di debito pubblico che il governo berlusconi ha regalato agli italiani, che tradotto significa tagli ai servizi e innalzamento delle tasse, direi che non è il caso di cercare ulteriori consensi, ne abbiamo avuto abbastanza

  8. Scritto da NC

    qualcuno spiega oltre a essere il partito ad personam per eccellenza che significato politico (e soprattutto che credibilità) ha FI?
    E Ceci che cosa ha fatto da Assessore alla mobilità e vice sindaco?

    1. Scritto da CN

      Oh, bella, la stessa credibilità che hanno gli altri partiti, ovvero zero

      1. Scritto da Un Corno !

        “tutti uguali” lo dice chi ha convenienza , cioè chi rappresenta il livello infimo.

  9. Scritto da Genio

    Sorte, Bergamo non è Brignano ……… complimenti, felici e perdenti!!!!!!

  10. Scritto da Mamma Mia !

    “abbiamo liberato la città dalla sinistra” . Ma ….. dove vive questo ?

  11. Scritto da IL NULLA

    Sorte , c’è stato sì il cambiamento, nel senso che non è stato fatto più nulla.