BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Stezzano, vigile indagato restituisce 116 mila euro “Chiederemo il sequestro”

Un assegno da 116 mila euro per restituire parte del maltolto. Kenrick Cavanagh, il comandante dei vigili di Stezzano indagato nell'inchiesta sui soldi sottratti dalle casse dell'amministrazione comunale, ha restituito parte delle somme contestate. Lo ha annunciato il sindaco Elena Poma durante l'assemblea pubblica in cui ha voluto chiarire una volta per tutte la posizione degli amministratori, completamente estranei alla vicenda giudiziaria.

Un assegno da 116 mila euro per restituire parte del maltolto. Kenrick Cavanagh, il comandante dei vigili di Stezzano indagato nell’inchiesta sui soldi sottratti dalle casse dell’amministrazione comunale, ha restituito parte delle somme contestate. Lo ha annunciato il sindaco Elena Poma durante l’assemblea pubblica in cui ha voluto chiarire una volta per tutte la posizione degli amministratori, completamente estranei alla vicenda giudiziaria. Il primo cittadino ha attaccato “sciacalli e disfattisti” che negli ultimi mesi hanno rivolto pesanti critiche alla Giunta. E ha spiegato che chiederà il sequestro di beni mobili e immobili per riavere i soldi. Il comandante della Polizia locale è indagato insieme a Loredana Zenca, funzionaria del settore finanziario. Secondo gli inquirenti i due avrebbero sottratto quasi un milione di euro.

Il chiarimento arriva però in un clima particolare: la campagna elettorale è alle porte ed Elena Poma ha da poco annunciato la ricandidatura. Sarà della partita anche il Movimento 5 Stelle, che non risparmia critiche anche sull’assemblea di martedì sera: “In occasione dell’incontro pubblico organizzato dal sindaco non per scopi propagandistico elettorali, ma per rendere conto della triste vicenda occorsa a tutti gli stezzanesi riguardo la vicenda de"gioielli" – spiega Stefano Campana, esponente del M5S -, ho assistito al crepuscolo della politica stezzanese degli ultimi 20 anni fra mancanza di pudore e rispetto nei confronti delle personali tragedie umane. L’arroganza e la prepotenza da una parte e l’ineguatezza dall’altra di chi ha gestito il bene comune di questi 20 anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gibutti

    Questa ha preso soldi gia’ dal 2006 , perche’ tutta la colpa all’ultima giunta ? Il precedente sindaco Oberti anziche’ criticare oggi , dove era durante la sua di gestione ?? Perche’ anziche’ dare una mano a scoprire gli scheletri nell’armadio vecchi ci si impegnava ad andare a scrivere sui muri con le bombolette mettendo il nome sbagliati anzicche’ mettere quello di chi ha preso i soldi ??
    Tra un po’ verra’ eletta a Roma : Zenca SANOA SUBITO !!!

  2. Scritto da Alex

    Ho assistito all’incontro di ieri sera, il sindaco ha fatto tutto un discorso a sua difesa reclinando praticamente ogni responsabilità alle sole persone che hanno commesso i fattacci. Non metto in dubbio la buona fede del sindaco e della sua giunta ma i soldi li hanno sottratti sotto il loro operato si o no? se nella mia azienda un mio collaboratore sottraesse denari, lui verrebbe denunciato e licenziato ma io da responsabile verrei quantomeno degradato, in in politica questo non avviene mai?

    1. Scritto da Franz

      L’impiegata in questione lavorava in comune da tempo immemore e non l’ha mica assunta il sindaco. Cominciamo a far lavorare nei comuni gente legata al territorio e non gente arrivata da chissà dove e vedrete che il problema si risolve.Se poi il sindaco x va attaccato a prescindere perchè è del partito y allora ditelo…

      1. Scritto da Alex

        A me personalmente non interessa ne del sindaco x ne del partito y, a me interessa che chi è preposto ad amministrare la cosa pubblica lo faccia con attenzione e non si lasci sottrarre da sotto il naso 1 milione di euro. Se poi vogliamo difendere il sindaco solo perché è del partito y allora ditecelo.

        1. Scritto da Dolores

          Beh, i tipi a quanto pare hanno rubato sotto diverse amminstrazioni, non solo quest’ultima. E hanno fatto fessi per primi i revisori dei conti, prima ancora delle giunte e dei sindaci.
          Il problema è che hanno istituito i “responsabili di servizio” che, come abbiamo visto, hanno autonomie che possono sfuggire ai controlli.
          Qui non si tratta di partiti, ma di onestà mancata.

  3. Scritto da alessandro

    forse perchè ho figli? forse perchè inizio a capire che futuro si prospetterà a loro? forse perchè a 20 anni non si ha la giusta visione della vita (per fortuna!!)?
    Sono uno di quelli che arrivano. Sono uno che fino adesso ne è sbattuto dell’impegno civile. E che, senza probabilmente, ho votato questi tristi figuri.
    Adesso basta. Nel mio piccolo sono sceso in campo. Basta BASTA BASTA!!!!!

    1. Scritto da Ex sindaco

      Oh, finalmente. È proprio questo il problema. Il cittadino che si occupa della cosa pubblica sempre, non solo quando ha da scaricare le proprie paturnie su chi se ne occupa.
      Oggi invece assistiamo ad ignobili codazzi dell’ultima ora per candidarsi, quando per 5 anni non si sono mai occupati di nulla.

      1. Scritto da con l ex sindaco

        Sono perfettamente in sintonia col ex sindaco e ilragazzo giovane-basta lamentarci nei bar o alla pausa caffè interessiamoci un po di più delle cose civili e magari x lo meno certa gente avrà meno campo libero

  4. Scritto da mao

    Ma che cosa sta dicendo,non c’è un limite di età per dare la propria disponibilità,ma l’impegno non è solo candidarsi o stare dentro il comune.

    1. Scritto da Impegno

      Si, l’ impegno è anche stare al Paci Paciana

  5. Scritto da Giacomo

    Il primo cittadino ha attaccato “sciacalli e disfattisti” .Ma sig.ra Poma cosa dovevano dire le opposizioni e i cittadini della sua mancata vigilanza sui conti del comune?Forse lei non ha ancora capito che si tratta dei soldi dei cittadini di Stezzano che lei non ha tutelato, ora lei si irrita per le critiche?A quanto doveva arrivare l’ammanco prima che la sua “attenta giunta” se ne accorgesse?E ha anche il cattivo gusto di ricandidarsi

    1. Scritto da Mister Bean

      Ecco un altro con la verità in tasca. Se avessi un minimo di conoscenza delle dinamiche del comune avresti evitato di scrivere cose poco esatte e quindi di trarre conclusioni che vanno bene solo alla tua ideologia e non alla realtà. Sai chi è PAGATO per controllare o conti? il revisore. Perchè dai la colpa al sindaco e non al revisore e magari alla ladra? Eh, no. E’ più aderente all’ideologia incolpare il sindaco, visto che è della lega. Avvilente.

  6. Scritto da roberta

    Per fortuna che ora arrivano i grillini a sistemare tutto. Gente che fino a ieri se ne è sbattuta dell’impegno civile, e che probabilmente ha anche votato in buona percentuale certi tristi figuri.
    Quando un quarantenne si avvicina alla politica, io subito gli chiederei: “perchè nei precedenti venti anni te ne sei fregato?”

    1. Scritto da maestra

      Da una che vota un miliardario che ha fatto i soldi con Berluska e riempiendo la testa degli italiani di porcherie televisive certe ironie sono solo patetiche. Se non tragicomiche

    2. Scritto da alessandro

      forse perchè ho figli? forse perchè inizio a capire che futuro si prospetterà a loro? forse perchè a 20 anni non si ha la giusta visione della vita (per fortuna!!)? Sono uno di quelli che arrivano. Sono uno che fino adesso ne è sbattuto dell’impegno civile. E che, senza probabilmente, ho votato questi tristi figuri. Adesso basta. Nel mio piccolo sono sceso in campo. Basta BASTA BASTA!!!!!

    3. Scritto da poeret

      ..quando invece qualcuno ci vive da 40anni di sola politica non ti fai delle domande? Per esempio quei bei signorotti elegantio che vedi quotidianamente..al posto di lavoro.

    4. Scritto da Piero

      Non è del tutto esatto, Roberta. Nessuno di noi arriva da Marte; oggi siamo tutti frutto dello “ieri” terrestre. Voterò M5S pur avendo in passato votato e attivamente creduto alla lega. Ho il diritto di cambiare opinione visto cos’ha fatto la lega: tante chiacchiere e basta! Non posso autoflagellarmi se quelli che ho votato hanno pensato soltanto alle loro tasche. Io li manderei in galera, ma in democrazia, mi si dice che ho soltanto la scheda elettorale come arma per “punirli” e così farò!

      1. Scritto da fabrizio

        Bravo, continua a votare così….

        1. Scritto da Piero

          Dammi il tuo consiglio di voto, se ne trovi uno della politica tradizionale che si salva…

          1. Scritto da fabrizio

            Non credo che quelli della politica “non tradizionale” siano la soluzione, come non lo era la Lega, poi vedi tu.

          2. Scritto da stefano campana

            sicuramente stare alla finestra a guardare è la soluzione peggiore