BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Monte Secco, rogo doloso: interviene anche un Canadair da Genova

Nella mattinata di mercoledì 16 sono dovuti intervenire due elicotteri della Regione che si sono riforniti di acqua nel bacino di Cerete per spegnere il rogo appiccato probabilmente dallo stesso piromane di sabato. In azione anche un mezzo arrivato dalla Liguria

Nuovo incendio doloso sul Monte Secco, tra Ardesio e Villa d’Ogna, nella serata di martedì. Dopo il rogo di sabato 12 aprile, quando è stato necessario chiudere la strada provinciale, nella serata di martedì è stata appiccato un altro incendio, probabilmente ad opera dello stesso piromane. Fiamme ancora una volta piuttosto vaste, tanto che è stato necessario chiedere l’intervento dell’elicottero per spegnere le fiamme.

Il rogo ha iniziato a svilupparsi intorno alle 21, in una zona impervia sopra la località Monsec. Nella mattinata di mercoledì 16 sono così dovuti intervenire due elicotteri della Regione che si sono riforniti di acqua nel bacino di Cerete per spegnere il rogo. Le operazioni di spegnimento del secondo fronte sono ancora in corso. Alle 12 da Genova è arrivato anche un Canadair per cercare di domare completamente le fiamme, che sta estraendo acqua dal lago d’Iseo. 

A dirigere le operazioni di spegnimento sono gli Agenti del Comando di Gromo che, oltre a richiedere l’intervento del COAU (Centro Operativo Antincendio unificato della Protezione Civile nazionale) per inviare il Canadair. Finora sarebbero bruciati circa cinque ettari di bosco.

Nel frattempo si era riacceso anche il primo rogo di sabato, che fortunatamente però è stato già domato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da V

    Nuovo incendio doloso,o bonifica del primo incendio eseguita molto molto male?

  2. Scritto da mario59

    Chi brucia i boschi brucia il futuro dei propri figli o nipoti se ne ha.

  3. Scritto da Duliamo Ergassia

    Mi raccomando avanti con l’acquisto degli f35