BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo Jazz 2015: Enrico Rava confermato direttore artistico

Continua la collaborazione di Enrico Rava alla direzione artistica della rassegna jazz di Bergamo, l'evento musicale tra i più seguiti e radicati sul territorio.

Più informazioni su

Enrico Rava è stato riconfermato Direttore Artistico di Bergamo Jazz anche per il 2015. Calato da poche settimane il sipario sulla XXXVI edizione di una delle manifestazioni musicali più amate dal pubblico bergamasco, il più internazionale dei jazzisti italiani, che ha firmato il programma delle ultime tre edizioni del Festival, è già al lavoro per definire il cartellone del prossimo anno.

“Il successo di pubblico e i positivi riscontri di critica conseguiti negli ultimi tre anni, sono il miglior incoraggiamento possibile a proseguire sulla strada intrapresa sotto l’autorevole guida di Enrico Rava”: l’Assessore alla Cultura e allo Spettacolo del Comune di Bergamo Claudia Sartirani motiva così la sua decisione, presa proprio alla luce degli importanti traguardi tagliati da “Bergamo Jazz”, che “con i suoi 600 abbonati si conferma evento musicale tra i più seguiti e radicati sul territorio, insieme a “Bergamo Musica Festival” e al “Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo””.

Da parte sua Enrico Rava è “felicissimo di poter continuare il lavoro di Direttore Artistico di “Bergamo Jazz”: in questi anni ho invitato al festival musicisti straordinari che io per primo ho avuto il piacere di ascoltare e applaudire. Alcuni di loro, che già conoscevo di fama, sono stati una autentica rivelazione anche per me”.

Succeduto a Uri Caine e a Paolo Fresu, Enrico Rava ha caratterizzato la sua Direzione Artistica con proposte tese a testimoniare l’attuale vitalità della musica jazz, sia negli Stati Uniti che in Europa, Italia naturalmente inclusa.

E da grande appassionato di cinema, ha voluto rafforzare i rapporti con “Bergamo Film Meeting” e con Lab 80, dando avvio a una apposita rassegna di film dedicata ai legami fra jazz e cinema. Così come si sono consolidate le collaborazioni con la GAMeC e con Jazz Club Bergamo.

John Scofield, Brad Mehldau, Gregory Porter, Joshua Redman, Dave Douglas, Tom Harrell, Michel Portal, gli stessi Uri Caine e Paolo Fresu sono solo alcune delle star internazionali portate sul palcoscenico del Teatro Donizetti da Enrico Rava, insieme a nuovi talenti come i trombettisti Peter Evans e Nate Wooley, esibitisi all’Auditorium di Piazza della Libertà.

Anche il Teatro Sociale ha aperto le proprie porte a “Bergamo Jazz”: un ulteriore contributo nel diffondere per la città i mille suoni del jazz.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.