BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sosta per la primavera Pioggia in arrivo, sarà una Pasqua bagnata previsioni

Domenica sarà una giornata a forte rischio pioggia: la causa è un nuovo vortice di bassa pressione che potrebbe determinare un peggioramento, con piogge sparse e nevicate sulle Alpi.

Squarcio nella primavera italiana: arrivano temporali con temperature in brusco calo e neve in Appennino. "Freddi venti in arrivo dal Nord Europa spazzeranno la nostra Penisola almeno fino a giovedì – spiega Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com -, causando piogge e temporali soprattutto lungo le adriatiche e al Sud, alcuni anche forti accompagnati da grandine e raffiche di vento; più ai margini bassa Calabria e Sicilia ma con qualche fenomeno comunque in arrivo, specie sui versanti tirrenici". Rovesci di neve interesseranno inoltre tutto l’Appennino centro-meridionale a quote decisamente basse per il periodo, mediamente oltre 1000-1300m ma a tratti anche più in basso, specie tra Abruzzo, Molise e Lucania. Qualche veloce acquazzone sarà inoltre possibile pure su centrali tirreniche e al Nord, ma con prospettive di miglioramento e sole che si farà sempre più dominante. Freddo e forti venti di Tramontana.

"Le temperature saranno in generale diminuzione fino a giovedì, portandosi anche sotto le medie del periodo – prosegue Ferrara – perderemo localmente oltre 5-7°C rispetto ai valori dei giorni scorsi, specie lungo le adriatiche dove le massime potrebbero anche non superare i 12-13°C". Più al riparo, invece, Nordovest e centrali tirreniche, dove le massime potranno superare anche i 17-18°C. Il clima si farà decisamente frizzante nella notte e al primo mattino, con minime fin verso i 5-6°C pure in pianura e possibili gelate fin sotto i 1000m su Alpi ed Appennini. La sensazione di freddo verrà inoltre accentuata dalla Tramontana, che soffierà tesa tra mercoledì e giovedì con raffiche anche di 70-80km/h e mari molto mossi o agitati.  "Anche la Pasqua è a rischio pioggia – conclude l’esperto di 3bmeteo.com – a causa di un nuovo vortice di bassa pressione che potrebbe determinare un peggioramento specie al Nord, con piogge sparse e nevicate sulle Alpi". Un po’ meglio al centrosud, sebbene con la possibilità di acquazzoni e temporali soprattutto nelle ore pomeridiane e sulle aree interne, mentre sulle coste il sole non dovrebbe mancare. In ogni caso le temperature saranno in generale aumento con clima più mite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.