BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Luca Mercalli racconta come i cambiamenti del clima influiscono sul cibo

Luca Mercalli, climatologo, sarà l'ospite della serata intitolata "Cibo e clima: come la nostra alimentazione dipende dall'atmosfera e come la sta cambiando" mercoledì 16 aprile.

Terra: giardino dellEden? Ultimo incontro mercoledì 16 aprile della serie di incontri deicati alla cura del pianeta, con Luca Mercalli a Sant’Omobono Imagna e incontro straordinario giovedì 24 aprile a Bonate Sopra.

Per millenni l’agricoltura è stata dipendente dal clima, subendone la variabilità, nel bene e nel male, ma da un secolo la produzione alimentare è diventata anche un potente fattore di cambiamento degli equilibri atmosferici, a causa dell’ingente quantità di energia fossile impiegata, della deforestazione tropicale e degli allevamenti intensivi.

Luca Mercalli, climatologo sarà l’ospite della serata intitolata "Cibo e clima: come la nostra alimentazione dipende dall’atmosfera e come la sta cambiando" mercoledì 16 aprile – ore 20.45 (ingresso libero) a Sant’Omobono Terme nela Sede Comunità Montana Valle Imagna

Luca Mercalli presiede la Società Meteorologica Italiana, fondata nel 1865, dirige la rivista Nimbus e si occupa di ricerca su clima e ghiacciai delle Alpi. E’ consulente dell’Unione Europea per l’adattamento ai cambiamenti climatici e la difesa del suolo, svolge attività didattica per scuole e università, è editorialista de La Stampa e il Fatto Quotidiano e scrive di clima e ambiente su Donna Moderna e Gardenia.

Ha condotto oltre 1300 conferenze in Italia e all’estero e in televisione fa parte dello staff di RAI3/Che tempo che fa, e per otto anni ha contribuito a TGR Montagne su RAI2; collabora inoltre con la Radio Televisione Svizzera Italiana. Nel 2012 gli è stato conferito il premio BASF-Città di Sasso Marconi per il giornalismo ambientale.

La manifestazione è promossa dai Sistemi Bibliotecari di Ponte San Pietro e Dalmine, unitamente alle biblioteche e alle amministrazioni comunali che ospitano gli avvenimenti: Almenno San Bartolomeo, Azzano San Paolo, Bonate Sopra, Cologno al Serio, Madone e Sant’Omobono Terme. Accanto ai Sistemi bibliotecari, collabora l’Editoriale Jaca Book e il contributo e il sostegno di Perla Sciretti, Comunità Montana Valle Imagna, Cooperativa Agricola Valli Unite, Cooperativa Il Sole e la Terra, Fondazione Girolomoni-

www.terragiardinodelleden.it facebook info@terragiardinodelleden.it

Nuovo appuntamento fuori programma giovedì 24 aprile – ore 20.45 (ingresso libero) a Bonate Sopra con Daniele Engaddi ed Eugenio Farina:  "Dalla teoria alla prassi… quasi un incontro conviviale per dare risposte più approfondite ai numerosi interrogativi e richieste che sono emersi nelle serate di ”Terra: Giardino dell’Eden?” con tutti coloro che si interrogano e si vogliono impegnare per un futuro migliore del nostro pianeta: la Terra Madre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.