BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Forza Italia perde pezzi: Bonaiuti lascia Berlusconi per Alfano

Son tempi davvero duri se anche il portavoce se ne va. E non è più un'indiscrezione. Paolo Bonaiuti ha deciso: lascia Forza Italia e Silvio Berlusconi e passa al Nuovo Centro destra di Angelino Alfano.

Più informazioni su

Son tempi davvero duri se anche il portavoce se ne va. E non è più un’indiscrezione. Paolo Bonaiuti ha deciso: lascia Forza Italia e Silvio Berlusconi e passa al Nuovo Centro destra di Angelino Alfano.

"Lascio Forza Italia – scrive Bonaiuti -. È una decisione difficile, sofferta, anche a lungo rinviata, ma pienamente motivata, già da tempo, da divergenze politiche e da incomprensioni personali che si sono approfondite nell’ultimo anno. Resto nel centrodestra per dare una mano a una ricomposizione a breve di tutte le forze di quest’area in direzione riformista e moderata. A Silvio Berlusconi un augurio dal cuore, con la sincerità e con l’affetto dei diciotto anni in cui ho lavorato ogni giorno al suo fianco».

Allontanato ormai dalla stanza dei bottoni, sempre più in ombra dopo l’arrivo del consigliere politico Giovanni Toti, Bonaiuti era in rotta con il nuovo "cerchio magico" di Berlusconi. Toti ha liquidato con ironia l’addio dell’ex portavoce qualche minuto prima che fosse ufficializzato. Dal salotto tv di Barbara D’Urso, a Canale 5, il consigliere politico di Fi ha lanciato il suo affondo: «Il "nuovo che avanza" sarebbe fatto da Bonaiuti, Cicchitto, Schifani, Formigoni, da chi insomma fa politica da quando andavo alle elementari. Che devo dire? Che siamo su "Scherzi a parte"».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paturnie

    Bonaiuti chi? Il problema sarà quando Silvio lascerà.
    Sia per gli estimatori come me, che per i contestatori, poveretti, che non avranno più qualcuno su cui scaricare le proprie paturnie.

  2. Scritto da ziobob

    Ora i cantori di Silvio dovranno aggiornare il ritornello … Berlusconi non è votato da 10 milioni di Italiani … ma da nove milioni, novecentonovantanove mila novecento novanta nove … il faccione sorridente di Paolino, che annuiva alle spalle di Silvio ad ogni sua frase, non comparirà più … che perdita …