BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bettoni scioglie la riserva Candidato alle Europee nella lista di Forza Italia

Valerio Bettoni ha sciolto la riserva e sarà candidato alle Elezioni Europee con Forza Italia. L'ex presidente della Provincia di Bergamo ha accettato l'invito del coordinatore provinciale Alessandro Sorte: "La gente mi ha spinto a fare questa scelta: voglio andare in Europa non a fare il turista ma per portare le esigenze e le richieste del territorio bergamasco".

Valerio Bettoni ha sciolto la riserva e sarà candidato alle Elezioni Europee con Forza Italia: la voce che ha colto un pò tutti di sorpresa nel panorama politico bergamasco, e che in un primo momento il diretto interessato non aveva nè confermato nè smentito, trova ora la sua conferma ufficiale. 

L’ex presidente della Provincia di Bergamo, dal 1999 al 2009, ha accettato la proposta del coordinatore provinciale di Forza Italia Alessandro Sorte: "Una proposta che mi è stata fatta una decina di giorni fa – commenta Bettoni – e sulla quale ho riflettuto tanto e mi sono confrontato con le persone a me vicine. Ho trovato nella comunità bergamasca e nella gente la spinta giusta per accettare l’incarico che mi era stato proposto. Che ci piaccia o meno l’Europa è il contesto al quale dobbiamo fare riferimento ed è lì che si prendono molte decisioni fondamentali anche per il nostro futuro: o ci sei o rimani fuori da tutto. Mi auguro di arrivare là non per fare il turista ma per lavorare duro, per portare i problemi del lavoro, dello sviluppo, dell’occupazione che affliggono il territorio. Serve un collegamento con la comunità e avere la voglia di lavorare, non fare finta. RIngrazio il coordinatore provinciale Sorte per una proposta che, nei miei confronti, non era di certo dovuta. Spero di poter portare all’attenzione dell’Europa tutte le necessità del territorio bergamasco". 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mari

    sei come le bandiere, si spostano con un soffio di vento

  2. Scritto da cives

    …daccordo che vuoi metterti al servizio dei bergamaschi…ma hai scelto dei compagni di viaggio veramente poco raccomandabili…

  3. Scritto da Tommy

    Ala Betù, adesso ti manca solo di candidarti con la Lega!

  4. Scritto da carlo

    meno male ,erano mesi che non dormivo in attesa di questa decisione

    1. Scritto da vergogna

      Berlusconi ha capito come far saltare il banco! “muoia Sansone con tutti i Filistei” ….. ed ecco una scelta che accelera il processo di decomposizione; possiamo dormire tranquilli: Forza Italia non esisterà più dal 26 di maggio, almeno a Bergamo.

  5. Scritto da Zz

    Questa volta mi sa proprio che la va buca,gia una volta é stato miracolato,e leggendo i post qui inviati non cela fa non cela fa…

  6. Scritto da Cris

    Ma almeno ha rimborsato i soldi dei feltrini delle sedie che si era fatto pagare come rimborsi ?

  7. Scritto da Non col vento

    Franza o Spagna purché se magna. Dopo vari salti della quaglia e inciuci trasversali tra ex DC della Val Cavallina il proto-leghista, amico di cacciatori pronto per un nuovo giro di walzer

    1. Scritto da ru

      Mi dica quale bergamasco, dx o sx di peso, potrebbe andare in Europa…? io non ne vedo altri, ne Franza ne Spagna ne Alemagna

      1. Scritto da Cirano

        Beh sul “peso” non si discute…….ad onta dello stesso ol Betù si muove con l’agilità di un contorsionista consumato. Ricordo che solo l’anno scorso il Nostro si candidava nella lista che appoggiava Ambrosoli. Nulla di cui meravigliarsi ovvio, il personaggio appartiene alla più squallida tradizione democrista dell’opportunismo, del doppiogiochismo e del galleggiamento…………un caldo augurio di trombatura.

      2. Scritto da Eh ?

        Per via del fatto che parla perfettamente il dialetto ?

      3. Scritto da Non col vento

        Tutti quelli che parlano italiano e magari un ‘altra lingua della comunità x cominciare

        1. Scritto da ru

          Cirano e tutti i nasoni non hanno UNA alternativa che sia una…screditate screditate, Bettoni a Bergamo ha fatto molto più di ogni altro. Quale altro presidente di Provincia ha lasciato un segno. PIrovano? Galizzi? ….. certo, ha difetti, non ci piove. MA tra tutti è l’unico che ha saputo dir di NO a Silvio, e quando era ai vertici, non ora, che tutti corrono ad altre scialuppe (a partire da quella di Renzi)

  8. Scritto da luciano 45

    dopo aver fatto il salto della rana sulle poltrone, e aver creato società
    con i soldi della provincia provocando disastri economici, lo ritroviamo, povera FORZA ITALIA il peggio dei peggio, cambio partito saluti!!!!!

    1. Scritto da mari

      Ma non è possibile!!! Era lui che lo scorso anno per le regionali figurava nella lista di Ambrosoli? O forse un suo omonimo?
      Veramente una vergogna e una bella faccia tosta, sua e di chi lo candida.

    2. Scritto da vergogna

      …ma cosa cambi, Bettoni ti seguirà ovunque

  9. Scritto da stefano

    Bettoni alle europee, Gallone alle comunali, sarebbero queste le proposte nuove di Forza Italia??? Basta!!!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Scritto da Luigi

    Perchè tanto astio? Dov’é lo scandalo? A parte che fa politica da 40 anni e non ha mai nascosto il suo dna democristiano, non è condannato e tanto meno indagato, conosce Bergamo e la sua gente, se piace sarà votato, del resto con Forza Italia ha fatto 10 anni come presidente della provincia, e chi è venuto dopo lo ha fatto rimpiangere!

    1. Scritto da demo

      Sono d’accordo. 100 volte Bettoni che tanti altri vecchi e “nuovi”. E tra lui e il suo successore (e non solo lui) in Provincia un abisso. tra lui e le pin up di Renzi no dubt.

      1. Scritto da la belota

        Sicuramente in provincia Bettoni ha avuto un profilo molto piu alto che il suo successore.

  11. Scritto da tirry

    Alle elezioni europee esiste un’arma fondamentale in mano ai cittadini: il voto di preferenza. Se Valerio Bettoni verrà eletto, grazie al voto di preferenza, non mi sento di criticare i bergamaschi che lo voteranno. Si chiama democrazia. A meno che qualcuno non consideri elettore di seie B chi lo voterà, ma allora dove sta la democrazia? Io non sono acculturato, non mi intendo di politica, ma mi illudo che il mio voto valga come quello dei plurilaureati, professori, ecc.

  12. Scritto da tirry

    Alle elezioni europee esiste un’arma fondamentale in mano ai cittadini: il voto di preferenza. Se Valerio Bettoni verrà eletto, grazie al voto di preferenza, non mi sento di criticare i bergamaschi che lo voteranno. Si chiama democrazia. A meno che qualcuno non consideri elettore di seie B chi lo voterà, ma allora dove sta la democrazia? Io non sono acculturato, non mi intendo di politica, ma mi illudo che il mio voto valga come quello dei plurilaureati, professori, ecc.

  13. Scritto da Andrea

    Bhe si certo è solo perche’ lo ha chiesto la gente… poera Italia…

  14. Scritto da nomi nuovi

    E’ il rinnovamento della politica ? Andiamo bene !

  15. Scritto da Paolo S.

    Grande delusione. Cosa non si fa a questo mondo per riciclarsi…

  16. Scritto da Cadrega

    Ma basta! Forza Italia non trova più nessuno da candidare?!

  17. Scritto da The end

    È la fine di un’era. Ormai siamo al basso impero

  18. Scritto da Paolo

    Giravolte, piroette, valzer, minuetti, pur di avere una poltrona pubblica. Che coerenza, proprio al servizio dei cittadini. Ma dal 25 maggio facciamo i conti. Avanti M5S!

  19. Scritto da Carlo Pezzotta

    Bene. Ora la parola ai bergamaschi e poi vedremo se giudicare negativamente lui o i bergamaschi.

  20. Scritto da enrico

    Speravo in qualcosa di meglio… peccato!!!!

  21. Scritto da Berghem

    Siamo alla frutta. Il caffè arriva il 25 maggio.

  22. Scritto da Zz

    Lo scillipoti in salsa bergamasca,w la polènta e osèi per tutti…!

    1. Scritto da Riccardo

      Condivido in pieno, adesso anche noi abbiamo il nostro SCILIPOTI che si mette insieme agli alleati di chi lo ha quasi sempre insultato. Evviva la coerenza!

  23. Scritto da residente

    Perchè? Perchè? Perchè?

  24. Scritto da Atte

    Betù

  25. Scritto da 55 mano

    Peccato!!!! Forza Italia occasione mancata.