BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ecco la lista del Pd Gori: “Le migliori energie del territorio di Bergamo” fotogallery

“Il cardine, il pezzo forte, le migliori energie del territorio”. Giorgio Gori presenta la lista del Partito democratico che lo sosterrà alle prossime elezioni. Nella cornice post industriale della ex centrale elettrica di via Daste e Spalenga i candidati del Pd si sono presentati ufficialmente alla città. Si parte dalla periferia, dai quartieri che cercano nuova vita dopo rapide trasformazioni urbanistiche.

Più informazioni su

“Il cardine, il pezzo forte, le migliori energie del territorio”. Giorgio Gori presenta la lista del Partito democratico che lo sosterrà alle prossime elezioni. Nella cornice post industriale della ex centrale elettrica di via Daste e Spalenga i candidati del Pd si sono presentati ufficialmente alla città. Si parte dalla periferia, dai quartieri che cercano nuova vita dopo rapide trasformazioni urbanistiche. “La scelta del luogo non è casuale – spiega Nicola Eynard, segretario cittadino -. Partiamo dai quartieri che devono trovare una loro centralità, hanno grandi potenzialità. La ex centrale elettrica di via Daste e Spalenga era un luogo di lavoro, un tema che ci sta molto a cuore. Dobbiamo ripartire da qui, dall’energia. Sosteniamo Gori con una lista che è nata dalla base, da un percorso di ampio coinvolgimento democratico dei circoli, dai quali sono emerse le figure che compongono la nostra squadra e che ben rappresentano il meglio del nostro partito in città”. Capolista sarà Sergio Gandi, capogruppo del Pd a Palafrizzoni. “Sono soddisfatto perché è una lista costruita tutti insieme. Nasce dal lavoro comune delle ultime settimane, dal lavoro dato sul territorio e nei circoli. Lo metiamo a disposizione della città. Vogliamo fare una campagna non astiosa, con al centro le nostre proposte per Bergamo. E’ una sfida dificile, ma possibile”. Tocca a Giorgio Gori chiudere il cerchio: “La lista del mio partito è la più importante perché sono fiera di essere un iscritto del Pd. Sarà il pezzo centrale della nuova amministrazione. Qui ritrovo tutte le migliori energie, con l’obbiettivo di fare il bene di Bergamo”.

Ecco la lista dei candidati: Sergio Gandi, Antonella Airoldi, Pasquale Andreozzi, Regina Barbò, Giacomo Angeloni, Miriam Campana, Gianfranco Benzoni, Marta Cassina, Marco Brembilla, Gabriella Leyla Ciagà, Emilio Epis, Marta Consalvi, Nicola Eynard, Monica Corbani, Enrico Felli, Valentina Gasperoni, Alessandro Redondi, Emilia Magni, Nabil Ryah, Maria Carla Marchesi, Ferruccio Rota, Marzia Marchesi, Massimiliano Serra, Viviana Milesi, Francesco Siracusa, Nicolina Morittu, Alessandro Tiraboschi, FRancesca Riccardi, Alberto Vergalli, Romina Russo, Lorenzo Zucchi, Paola Tognon. 

Guarda la galleria fotografica

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luigi

    “le migliori energie del territorio”… ma tiratela di meno fighetto vestito da uomo di sinistra

  2. Scritto da dal CILINDRO?

    “Le miglio energie di Bergamo”…ma non doveva essere il PD a presentare Gori, visto che lo ha “scelto”? Qui c’è tutto, e tutto il contrario. E’ il nuovo corso democratico?…

  3. Scritto da By BY

    Ma che bello, la bandiera il verde…. di qui o più o meno Sinistra, nella Lista Gori più o meno di Dx. Poi i legami con i soliti poteri forti…cdo, percassi…..Ma neanche morto vi voto, Da parte di uno di centro sinistra.

    1. Scritto da lotty

      Potrebbe scrivere i nomi della cdo e di percassi? Grazie, io non conosco i candidati.

      1. Scritto da by by

        Sono nel “patto civico”. Comunque guardi, Gori per prima cosa ha incontrato i vertici della Cdo. Quelli che credono che i ciellini e cdo siano a dx non hanno capito nulla di questi pseudo cattolici: Martina sta con Renzi o no? E Lupi? …. Han capito che Silvio non regge ancor molto… Che senso ha votare Pd? tanto comandano questi poteri…

        1. Scritto da Pio

          Ci puoi dire quando Gori ha incontrato i vertici della cdo ?

      2. Scritto da MAURIZIO

        La Curia bergamasca non mi pare abbia candidato un sindaco. Quindi a Bergamo non conta nulla, vero? Voi del Pd negate la verità ad un livello di rilevanza psichiatrica.

        1. Scritto da wiw

          La Curia Bg comanda l’Eco.( oltre a molto altro). E l’Eco ha un potere enorme. Solo un bambino non lo sa o non lo capisce. Del resto anche Bruni per vincere era….nelle “grazie” di Ongis, più di Veneziani. E’ chiaro?

  4. Scritto da Paolo

    Gori ha detto le stesse cose della lista Gori e della lista del PD: entrambe sono le migliori. Deciditi o sei poco credibile!

  5. Scritto da uhssignur

    Già così la città è in mano agli immigrati, dio solo sa cosa accadrebbe se vincessero questi…..ma per saperlo basta guardare alla milano di pisapia.

    1. Scritto da Manuela

      ma dove vivi..in legalandia?

    2. Scritto da Cor Cor

      Milano il massimo dell’immigrazione l’ha avuta con la LEGA al governo , come del resto la bergamasca e tutta l’italia . Ci sono le statistiche e per i più interdetti basta aver guardato fuori dalla finestra ogni tanto . Caro politico leghista, so che credi di aver a che fare con degli imbecilli ma ormai l’hanno capita anche loro.

    3. Scritto da Massimo

      Eh già, a Milano orde di Unni tutti i giorni! Mercati abusivi di merce contraffatta in piazza Duomo! Muezzin da mattina a sera! Cinesi in ogni dove! Mavalààà paranoico.

      1. Scritto da Mila

        Beh, è così. Milano è sporca e degradata. E le tasse sono al massimo.

        1. Scritto da Riccardo

          Invece a Bergamo le tasse come sono? Vi ricordate il manifesto della Lega di qualche settimana fa che a Bergamo non si è pagata l’ultima rata IMU per merito di Tentorio, Lega e alleati? Adesso si scopre che dobbiamo pagare, anche i leghisti, come no?, la TASI. Però, si scusa il sindaco, non abbiamo fatto aumenti. Ricordo Toni Dallara che cantava: Come prima, più di prima….

        2. Scritto da Adelkè

          Tu l’ultima volta che hai visto milano dev’essere stato nel ’22 . I record della tassazione nazionale e locale in italia li ha fatti la lega col PDL fino al tracollo dei conti dello stato procurati pur sempre da voi.

  6. Scritto da MAURIZIO

    Migliori di chi? In base a quale classificazione? Ma cosa dite? In più, vi auto accusate. Senza saperlo dite la verità. Davvero comico. Voi siete i migliori e le cose in questo Paese straccione con le scarpe lucide vanno così? La vostra ideologia malata recita: “se viene testa vinco io, se viene croce perdi tu”. Psychiatric help needed.