BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Roadhouse Grill apre a Capriate San Gervasio il cinquantesimo ristorante fotogallery

Con la nuova apertura a in via Papa Pio X 5 a Capriate San Gervasio Roadhouse Grill fa 50: tanti sono infatti i locali che la catena di steakhouse tutta italiana lanciata dal Gruppo Cremonini ha attualmente in Italia.

Con la nuova apertura a in via Papa Pio X 5 a Capriate San Gervasio Roadhouse Grill fa 50: tanti sono infatti i locali che la catena di steakhouse tutta italiana lanciata dal Gruppo Cremonini ha attualmente in Italia, distribuiti in Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Marche e Lazio.

Ma il Gruppo Cremonini, uno dei maggiori player nel settore alimentare in Italia e in Europa con sede a Castelvetro (Modena) e che opera nelle tre aree di business della produzione, della ristorazione e della distribuzione, non si vuole fermare qui e ha messo a punto un piano per un ulteriore sviluppo sul territorio: nel 2014 sono previste in tutto 12 nuove aperture, tra cui due a Roma, a Pavia, Treviso, Castelletto Ticino (No), Milano Bicocca e Bellinzago Lombardo (Mi).

Il ristorante di Capriate, inaugurato martedì alla presenza del sindaco Valeria Redaelli e dell’amministratore delegato del Gruppo Cremonini Vincenzo Cremonini, si sviluppa su una superficie di circa 650 metri quadri, dispone di 200 posti a sedere, un ampio parcheggio per oltre 60 vetture e impiega 30 dipendenti. Sono inoltre presenti postazioni SmartCorner attrezzate con un tablet con display touch screen. Oltre a poter ordinare direttamente, scegliendo dal menù digitale, il sistema permette ai clienti di accedere a una vasta selezione di servizi. Nel locale è anche disponibile il servizio wi-fi gratuito.

Le steakhouse di Roadhouse Grill sono aperte al pubblico 7 giorni su 7: a pranzo dalle 12 alle 14.30 e a cena dalla 19 alle 23.30. Il menù prevede un vasto assortimento di piatti unici a base di carne alla griglia (Ribeye, New York Strip, Filetto, T-Bone Steak, hamburger, BBQ Ribs, Gourmet Sandwich ecc) accompagnati da un’ampia scelta di contorni, e seguiti da una ricca varietà di dessert. La peculiarità della catena è rappresentata dall’ottimo rapporto qualità-prezzo: il prezzo medio a persona varia dai 17 ai 19 euro, molto competitivo per un pasto completo basato su una porzione media di 350 grammi di carne servita al tavolo.

Nel 2013 Roadhouse Grill, con circa 1000 dipendenti, ha raggiunto un fatturato di 65 milioni di euro, in crescita del 25,2% rispetto all’anno precedente: il Gruppo Cremonini, complessivamente, ha invece registrato un fatturato di 3,5 miliardi di euro.

Grande attenzione è riservata ai consumatori e alle loro esigenze: a mezzogiorno sono previsti menù completi a prezzi ridotti per un pranzo veloce ma sempre di qualità. Un menù dedicato è riservato anche ai bambini, il kid’s menù, che ogni martedì è gratuito per i bambini fino a 10 anni se abbinato ad un pasto completo di un adulto.

Per i clienti più affezionati, poi, c’è la Fidelity Card “Roadhouse Grill Club”, assegnata gratuitamente e ricaricabile che permette di accumulare punti da utilizzare per avere sconti del 10% su quanto speso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.