BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fontana: “Alfano tergiversa sul commissariato di Treviglio”

L'onorevole bergamasco di Forza Italia Gregorio Fontana chiede certezze al ministero dell'Interno Angelino Alfano sulla questione dei tagli al settore Sicurezza: “Sulla spending review del settore sicurezza Alfanoha dato generiche rassicurazioni confermando invece la volontà del Governo di tagliare commissariati di Polizia e stazioni dei Carabinieri".

L’onorevole bergamasco di Forza Italia Gregorio Fontana chiede certezze al ministero dell’Interno Angelino Alfano sulla questione dei tagli al settore Sicurezza: “Sulla spending review del settore sicurezza Alfano ha dato generiche rassicurazioni confermando invece la volontà del Governo di tagliare commissariati di Polizia e stazioni dei Carabinieri che si ritengono troppo vicine. Le parole del Ministro non fanno che confermare – aggiunge il deputato di Forza Italia – la nostra preoccupazione e ci auguriamo che al di là di dichiarazioni generiche possano arrivare fatti concreti per rispondere alle migliaia di firme dei cittadini, agli appelli dei sindaci e dei Parlamentari bergamaschi sul tema sicurezza.

Per la nostra Provincia il Ministro faccia subito tre cose:

1. un concreto aumento degli organici di Polizia e Carabinieri, organico che per stessa ammissione del Ministero è inferiore di oltre il 10% a quanto previsto;

2. la conferma della piena operatività del Commissariato di Treviglio, non solo della sede ma anche di un numero di uomini sufficiente per funzionare;

3. il ripristino immediato degli Alpini al fianco di Polizia e Carabinieri nella Provincia di Bergamo, inspiegabilmente sospesi da Alfano. Solo con questi segnali concreti, – conclude Fontana – al di là delle semplici parole, il governo potrà dire di aver dato un segnale concreto di attenzione alla Provincia di Bergamo".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.