BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Lega stoppa Pirovano Non sarà candidato per le comunali a Bergamo

Palazzo Frizzoni vietato per il presidente della Provincia di Bergamo Ettore Pirovano. La segreteria regionale del Lega Nord ha stoppato l'autocandidatura di Pirovano per le prossime elezioni comunali a Bergamo.

Più informazioni su

Il portone di Palazzo Frizzoni resterà chiuso per il presidente della Provincia Ettore Pirovano. La segreteria regionale del Carroccio ha detto no all’autocandidatura di Pirovano per il Consiglio comunale di Bergamo. Una sberla per il numero di via Tasso che nei giorni scorsi aveva lanciato la sua candidatura al Comune di Bergamo, una scelta che aveva creato divisioni e malumori all’interno del partito.

"Ho ascoltato tutti e poi siamo arrivati a una decisione unitaria: l’esperienza di Pirovano — afferma il responsabile della Lega in Lombardia, Stefano Borghesi — potrà essere usata per altri incarichi che riguardano gli enti locali. Ora le province vivranno un momento particolare, che sarà caotico: il profilo di Pirovano sarà utile per coordinare questa fase di passaggio. La scelta è stata fatta nella serenità più totale da tutte le parti".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da MAURIZIO

    Il vero Galantuomo innamorato della politica lascia immediatamente la Presidenza dopo aver verificato che l’Ente (Istituzione/Sistema) è strutturalmente ladro, corrotto, costoso e inutile. Viceversa, diventa complice.

    1. Scritto da Galantuomo

      Concordo con Lei eccetto che sul momento. Il vero Galantuomo lascia immediatamente qualsiasi incarico pubblico dopo aver verificato che qualsiasi Ente (Istituzione/Sistema) è strutturalmente ladro, corrotto, costoso e inutile. Viceversa, diventa complice. Indi nel caso del buon Pirovano già consigliere comunale, assessore, sindaco, deputato, senatore, ancora deputato e poi presidente di Provincia quante fette prima di capire che era polenta…..

  2. Scritto da Galantuomo

    Eh eh, dopo il galantuomo Cappelluzzo (ricordate il Calderoli che sghignazzava alla sconfitta contro il Bettoni?) anche il buon Pirovano fà la stessa fine. “Bergamo Nazione” e dopo anni di bla bla bla bla sullo sfratto alla prefettura, la Lega nonostante Ministri, Presidenti Regione, Sindaci, Assessori, belsiti vari in Enti etc. è riuscita non solo a massacrare i propri Presidenti della provincia di Bergamo ma anche a far sfrattare la Provincia… amen

  3. Scritto da Miki

    Un galantuomo che lascia spazio (ed ambita cadrega) ai Maroniani: un film già visto

  4. Scritto da gigi

    ALTRI INCARICHI IN ENTI LOCALI…. della serie trombati e contenti!!! Se non è idoneo neanche a fare il consigliere comunale cosa potete fargli fare? Il bidello? No, forse non è alla sua “altezza”…

  5. Scritto da coaching

    Scusate… ho letto che faceva il pianista… un po’ di matrimoni, un po’ di piano bar… un po’ di lezioni private…è anche un lavoro divertente e se sei bravo il guadagno è sicuro.

  6. Scritto da Massimo

    Ma che è? La Lega Nord o i Dorotei della DC? La sua esperienza potrà essere messa a frutto in incarichi che riguardino gli enti locali? Mancano solo le convergenze parallele e c’è tutto l’armamentario Democristiano.
    Va beh. Tirem Innanz

  7. Scritto da residente

    Per la prima volta nella mia vita sono d’accordo con le decisioni di un dirigente leghista!

  8. Scritto da Andrea

    forse non a Bergamo..ma candidato alle Europee….

  9. Scritto da Nunzio

    E il suo tirapiedi senatore che fine farà ??? La stessa ! Spero.

  10. Scritto da michele

    Amen!!!

  11. Scritto da antonio

    ah ah ah ormai la lega mi fa solo ridere…

  12. Scritto da Venantibus

    Cosi un’altra volta impara a prendere consulenza dal Moshe Dayan di turno ….

  13. Scritto da elettore critico

    Che uomo politico: chiacchiere, chiacchiere e chiacchiere con tanta boria, colorate di spirito leghista

  14. Scritto da Campanamartèl

    “l’esperienza di Pirovano — afferma il responsabile della Lega in Lombardia, Stefano Borghesi — potrà essere usata per altri incarichi che riguardano gli enti locali”. Non c’è bisogno che ce lo dica, lo sappiamo benissimo che verrà consolato con promozioni, poltrone pubbliche e benefit vari… Avete proprio imparato bene a mettere con le spalle al muro i cittadini: chiedete a loro se vogliono ancora Pirovano in un posto pubblico, con le strade che ha messo qui in Bergamasca..

  15. Scritto da cosi' e'

    Tanto non avrebbe vinto comunque.

  16. Scritto da sing

    Bene così.