BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rapine, droga e alcol Anche i bergamaschi al rave-party in Toscana

C'erano anche ragazzi provenienti di Bergamo al Rave che si è svolto nella notte tra sabato e domenica ad Altopascio, in provincia di Lucca. Segnalati gli organizzatori, denunciato un ragazzo che ha derubato quattro giovani passanti

C’erano anche ragazzi provenienti di Bergamo al Rave che si è svolto nella notte tra sabato e domenica ad Altopascio, in provincia di Lucca. Qua si sono dati appuntamento per il fine settimana ‘da sballo’ circa 400 ragazzi, provenienti da tutta Italia, ma anche dall’estero, soprattutto dalla Spagna. Il tutto sotto l’occhio vigile e attento delle forze dell’ordine – carabinieri e polizia – che hanno controllato che niente andasse storto.

Ma questa volta qualche risultato in più i carabinieri lo hanno raggiunto: sono riusciti a identificare gli organizzatori del rave. Si tratta di otto ragazzi, tutti tra i 25 e i 30 anni, le cui provenienze sono le più disparate: Roma, Cuneo, Catania, ma anche dall’estero. E’ infatti ceco il dj, molto famoso nell’ambiente, che ha animato la serata.

Il motivo di questo rave? Domenica era il compleanno di uno degli organizzatori e, per festeggiare i suoi 30 anni, ha deciso di organizzare una festa, scegliendo una località evidentemente a metà strada per tutti i partecipanti. E c’erano ragazzi davvero di tutta Italia: Bergamo, Brescia, Verona, Assisi, Venezia, Perugia, Torino, Como, Catania. Tutti lì per ballare, e sballarsi.

Non sono mancati anche i fatti di cronaca: 4 ragazzini di Altopascio, tornando a casa dopo una passeggiata, sono stati fermati da un ragazzo, con pantaloni larghi, a vita bassa, con una felpa e il cappuccio tirato su che, coltello alla mano, ha chiesto loro di consegnarli il portafoglio. Le quattro rapine sono avvenute tutte in quattro momenti distinti, in strade attorno alla stazione, ma la descrizione del rapinatore è coincisa in tutti i quattro i casi, pertanto gli investigatori pensano si tratti di un solo individuo che ha effettuato questi ‘colpi’, prima di buttarsi nella mischia.

Terminata la festa, ora per gli organizzatori si profila una denuncia per occupazione abusiva di edificio in concorso. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da greatguy

    macchè subito…ormai è tardi ci vorrebbe retroattiva!

  2. Scritto da Cidney

    Mi raccomando: PENA DI MORTE SUBITO!