BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 6 aprile: J-Ax da Fazio Ncis e Un medico in famiglia

Domenica 6 aprile il rapper e cantautore J Ax è tra gli ospiti di “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio su RaiTre. Per la prima serata in tv, sugli altri canali spiccano “Un medico in famiglia” su RaiUno, “Ncis” su RaiDue, “Lucignolo” su Italia1, “Matrimonio a Parigi” su Canale 5. Non manca l’attualità, con “La Gabbia” su La7. Ecco i programmi.

Il rapper e cantautore J Ax, noto per essere stato la voce solista del gruppo hip hop-crossover Articolo 31, fondato insieme a dj Jad nei primi anni novanta, e per essere coach del talent “The Voice of Italy 2” in onda su RaiDue, è tra gli ospiti della nuova puntata di “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio su RaiTre.

Per la prima serata in tv di domenica 6 aprile, sugli altri canali spiccano “Un medico in famiglia” su RaiUno, “Ncis” su RaiDue, “Lucignolo” su Italia1 e “Matrimonio a Parigi” su Canale 5. Su Rete4, poi, nuovo appuntamento con la fiction “La Biabbia” mentre, su La7D, c’è il reality “Cambio moglie”. Non manca l’attualità, con “La Gabbia” su La7. Ecco i programmi nel dettaglio con relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.30 la nuova puntata della fiction “Un medico in famiglia 9”, con Lino Banfi, Milena Vukotic e Emanuela Grimalda. Andranno in onda due episodi: “La guerra dei pop-corn” e “Il colpo della strega”. Nel primo, Elena innamorata di Tommy litiga con Giada. Nel frattempo Stefano porta Sara nella sua tenuta di campagna. Nel secondo episodio, invece, in occasione del suo compleanno, Tommy organizza di nascosto una festa a casa della madre, che è fuori città con il suo compagno. Intanto Libero è coinvolto da Enrica e Ave in un corso di ginnastica orientale.

– Su RaiDue, alle 21 la nuova puntata con “Ncis”, quinto dei 24 episodi dell’11.esima serie, intitolato “Anton e Marie”. Indagato a Baltimora sul caso dell’omicidio di un ufficiale, Tony DiNozzo rivive i tempi in cui era un poliziotto del dipartimento di polizia di Baltimora.

– Su RaiTre, dalle 20.10 l’appuntamento è con “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio con la partecipazione di Filippa Lagerback. Gli ospiti in studio che questa sera vengono intervistati da Fazio sono: l’atleta e tennista in vetta alle classifiche mondiali Novak ‘Nole’ Djokovic, autore del libro “Il punto vincente – La mia strategia per l’eccellenza fisica e mentale”; il cantautore scozzese Paolo Nutini, ospite dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, dove ha cantato i brani Candy, Scream ed una reinterpretazione di Caruso del cantante Lucio Dalla; e il giornalista Giovanni Toti, nominato da Silvio Berlusconi consigliere politico di Forza Italia. In collegamento, poi, ci sono: il rapper e cantautore J Ax, noto per essere stato la voce solista del gruppo hip hop-crossover Articolo 31, fondato insieme a DJ Jad nei primi anni novanta, e per essere coach del talent “The Voice of Italy 2” in onda su RaiDue; e il cantante Diodato, che si è esibito nell’ultima edizione del Festival di Sanremo tra le nuove proposte, portando sul palco dell’Ariston la canzone "Babilonia". Non mancano i consueti interventi del critico d’arte Flavio Caroli, del vicedirettore de “La Stampa” Massimo Gramellini e di Luciana Littizzetto.

– Su Rete4, alle 21.15 la fiction “La Bibbia”, con due episodi: “Il tempo dell’esilio” e “Il messia”, terza delle cinque puntate”. Ne “Il tempo dell’esilio”, il popolo israelita non vuole ascoltare i consigli di Geremia e subisce la deportazione a Babilonia da parte di Nabucodonosor, che in seguito, grazie all’intervento di Dio, viene deposto e sostituito da re Ciro. Ne “Il messia”, Erode ordina di uccidere tutti i bambini di Betlemme. Maria e Giuseppe riescono però a portare in salvo il loro figlio, Gesù, che anni dopo torna in Giudea, viene battezzato da Giovanni Battista e incontra Pietro, il primo discepolo.

– Su Canale5, alle 21.10 il film “Matrimonio a Parigi”, di Claudio Risi, con Massimo Boldi, Anna Maria Barbera, Biagio Izzo e Enzo Salvi. La figlia di un imprenditore che non esita a evadere il fisco si innamora del figlio di un severo finanziere. I due ragazzi studiano a Parigi e decidono di sposarsi, ma i rispettivi padri non si sopportano.

– Su Italia1, alle 21.30 “Lucignolo”, varietà condotto da Marco Berry ed Enrico Ruggeri. Tanti i servizi che andremo a vedere in questo nuovo appuntamento, a cominciare dal backstage esclusivo nella casa del Grande Fratello e l’intervista allo storico psicologo Carlo Alberto Cavallo. Dopo aver visto Anna Falchi vittima di uno scherzo di Lucignolo, ci verrà raccontata una nuova storia di crisi e disoccupazione: una ragazza di Ancona senza un posto di lavoro ha deciso di prostituirsi per pagare le cure del padre malato. Si tornerà poi a parlare del mondo dei giovani con un reportage di Gabriella Simoni in Veneto, tra spritz a secessione, ma le telecamere del programma ci porteranno anche a Budapest per un incontro con Rocco Siffredi. Spazio anche allo sport, con Guido Meda che intervisterà il valdostano Simone Origone, che pochi giorni fa ha realizzato il nuovo record mondiale di velocità sugli sci. Infine il nuovo test sull’indifferenza per le strade, stavolta a Roma: come reagiranno i passanti di fronte a una persona in difficoltà?

– Su La7, alle 21.10 il talk-show “La gabbia”, condotto da Gianluigi Paragone. Nel corso della puntata si discuterà di temi quali la burocrazia, le diseguaglianze sociali, il carico fiscale da record e l’evasione. Imprenditori e lavoratori, giovani e cinquantenni, uomini e donne, sono uniti – seppur nelle reciproche diversità – nella crisi, tutti costretti alla cattività, come se fossero in una gabbia.

– Su La7D, alle 21.20 il reality “Cambio moglie”, programma, ispirato al format originale britannico “Wife Swap”. Lo show segue le vicende di due mogli che per una settimana si scambiano reciprocamente la vita, quindi mariti, figli, lavori, senza sapere niente su come saranno le loro nuove abitudini. Gli autori del programma, dopo aver fatto le selezioni, scelgono per ogni puntata una coppia di donne e le rispettive famiglie, facendo attenzione al fatto che siano molto diverse tra loro (per esempio una famiglia del nord con una del sud Italia, una famiglia con molti figli e una senza bambini, una famiglia con tanti animali e una senza) proprio per evidenziare i possibili disagi delle protagoniste venendo a contatto con il nuovo ambiente; questi disagi possono far nascere dei contrasti, ma allo stesso tempo essere di insegnamento. Ognuna delle due donne, prima di partire, lascia un manuale (il "manuale della casa") che dovrà essere letto con cura dalla nuova moglie. Nei primi 3 giorni di ospitalità, le mogli devono seguire le regole già vigenti nelle loro nuove case. Al quarto giorno, invece, dovranno riunire tutta la nuova famiglia e imporre a tutti i componenti nuove regole, disposizioni e addirittura rinnovare l’arredamento di casa. Al settimo giorno, subito dopo il rientro a casa delle due protagoniste, avviene un faccia a faccia tra le coppie di mogli e mariti che dovranno discutere di tutto quel che hanno vissuto durante la loro particolare avventura. Ogni episodio, in cui non ci sono né vincitori né vinti, è montata in modo da mostrare al pubblico i momenti più interessanti dell’esperienza delle due protagoniste. Le puntate sono tutte commentate da una voce fuori campo e consistono nella sola riproposizione delle immagini registrate, senza un conduttore o uno studio televisivo.

– Su Mtv, alle 21.10 il film drammatico “La vera storia di Jack lo squartatore”. 1888: Londra. Nel quartiere di Whitechapel, reso celebre appunto da Jack, il primo serial-killer-mediatico della storia, vive Mary Kelly, prostituta, insieme ad alcune amiche colleghe. La vita è durissima ma almeno… è vita. Poi Ann, una delle amiche, viene trovata uccisa, barbaramente. La stessa sorte tocca, poco dopo, a Polly. A indagare viene chiamato l’ispettore Fred Abberline.

– Su Rai4, alle 21.10 la serie “Dexter 7”, episodi 7 e 8. Michael C. Hall veste i panni di Dexter Morgan, uno schizofrenico uomo dai due volti: meticoloso ematologo della polizia scientifica di Miami e sanguinario assassino seriale, che punisce con la morte i responsabili di crimini violenti sfuggiti alla mano della giustizia. Al suo fianco, al centro della scena, due personaggi femminili, entrambi all’oscuro della sua natura violenta: la sorella Debra (Jennifer Carpenter), anche lei agente di polizia, e la fidanzata Rita (Julie Benz, la vampira Darla della serie Angel).

– Su Rai5, alle 21.15 il documentario “Indagine su Giorgione”, incentrato sulla figura di “Zorzi di Castelfranco”, genio del Rinascimento, conosciuto col nome di Giorgione.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 il film commedia “40 giorni e 40 notti”. È il momento di Josh Hartnett, aitante-tormentato in Pearl Harbor e in Black Hawk Down, ora bello e divertente, in questo film destinato alla piccola mitologia giovanile. Perché l’idea portante è buona: l’astinenza sessuale, ben giocata. Josh fa uno studente di San Francisco, abbandonato dalla ragazza, che per risarcimento comincia a sciupare femmine. Fino ad avere una crisi esagerata, che lo porta addirittura alle allucinazioni: vede donne formose e nude dappertutto. Allora decide di punirsi: per quaranta giorni e notti rinuncerà al sesso. Solo che fa l’incontro della vita, e come fai a gestire un innamoramento così intenso senza …quel dettaglio?

– Su La5, alle 21.10 il telefilm “Off the map”. La Ciudad de las estrellas ("la città delle stelle") è una piccola città nell’America del Sud che presenta gravi mancanze dal punto di vista medico. Qui giungono sei medici con la volontà di rompere la routine quotidiana e di fuggire dai problemi personali della città. Nel corso della serie rifletteranno sulle ragioni che li hanno portati a praticare questo mestiere.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film “Cinderella Man – Una ragione per lottare”. Stati Uniti, Anni Trenta. Nel mezzo della Grande Depressione la vicenda del campione di boxe James Braddock, soprannominato “Il bulldog di Bergen”, assume i contorni di una leggendaria rivincita americana. Braddock tocca il fondo ma risale la china e diventa ispirazione per un popolo in ginocchio, a cui regala una vittoria dopo l’altra.

– Su Rai Premium, alle 21.15 la replica del talent “The Voice of Italy”, dedicato al canto.

– Su RaiSport1, alle 20.20, basket: Serie A maschile: Milano-Cantù. A seguire, alle 22.30, calcio: Campionato Primavera Tim "Trofeo Giacinto Facchetti".

– Su RaiSport2, alle 21, tuffi: campionati Italiani Assoluti, terza giornata, valida per le finali. A seguire, alle 22.30, tennis: coppa Davis Italia – Gran Bretagna (Prima giornata).

– Su Iris, alle 21.05 il film drammatico “Power – Potere”, con Richard Gere e Gene Hackman. Pete St. John (R. Gere) è un professionista di campagne pubblicitarie elettorali, "capace di trasformare Gheddafi in Babbo Natale". Cinico senza freni, ha per avversario il suo ex socio e maestro (G. Hackman), persuaso, invece, che non si può lanciare chiunque. Scritto dal giornalista David Himmerlstein, è un film politico sulla politica, interessante per le riflessioni che suggerisce sulla natura della democrazia politica USA, sullo strapotere di manipolazione dei mass media nella civiltà dello spettacolo dove l’immagine conta più che le idee, l’apparire prevarica sull’essere.

– Su Mediaset Extra, alle 21.30 la fiction “Squadra antimafia 4 – Palermo oggi”, con Simona Cavallari. Ambientata a Palermo, nella serie vengono narrate le vicende dell’organizzazione della mafia attraverso il vice questore di Polizia Claudia Mares, a capo della squadra antimafia di Palermo, e Rosy Abate, ragazza legata a un clan mafioso, unite da un passato tragico che le ha fatte incontrare. Il termine di questo ciclo vedrà la morte di Claudia. – Su RaiStoria, alle 21.15 il documentario “Eco della storia-Italia industriale crisi industria. Piccolo è bello”.

– Su Italia2, alle 21.10, spazio ai cartoni animati, con “I Griffin”, seguiti alle 21.30 da “American dad” e alle 21.55 da “The Cleveland Show”. Il cartoon “Griffin” ruota attorno alle avventure di Peter Griffin e della sua famiglia residenti a Quahog, cittadina immaginaria del Rhode Island. Peter è un operaio incompetente, obeso ed ottuso, ed il suo comportamento è particolarmente mutevole: a volte è un padre assente e dedito all’alcool, che non riesce a farsi rispettare dai propri cari, altre volte invece, seppur per poco, riesce a svolgere degnamente il ruolo di capo famiglia. Sua moglie, Lois Pewterschmidt, è una bella e brava casalinga, insegnante di pianoforte (anche se raramente la si vede praticare quest’attività) che dimostra talvolta velleità artistiche ed esibisce comportamenti disinibiti. La coppia ha tre figli: Meg, Chris e Stewie, e un cane antropomorfo, Brian, il miglior amico di Peter. I protagonisti del cartone “American dad”, invece, sono i membri di una famiglia che vive in una cittadina della Virginia chiamata Langley Falls e che offre la rappresentazione dissacrante di una famiglia americana del dopo 11 settembre. Infine, il cartoon “The Cleveland show”, che inizia quando Cleveland Brown e suo figlio Cleveland Brown, Jr. si trasferiscono da Quahog, Rhode Island a Stoolbend, in Virginia. In questa città Cleveland trova una nuova moglie, Donna Tubbs. Donna ha altri due figli avuti in un precedente rapporto, l’adolescente Roberta Tubbs e il piccolo Rallo Tubbs.

– Su Dmax alle 21.10 “Container Wars”, che tratta di quel bizzarro business legato alle aste di container, ovvero di lotti di merce non meglio identificata, perduti o mai ritirati tra porti, aeroporti e depositi. Vere e proprie sfide all’ultima offerta per aggiudicarsi i "lotti" più ricchi e ricercati. In questa singolare battaglia a colpi di rilanci, ogni aspirante acquirente dovrà fare appello ai propri nervi d’acciaio ma anche mostrare i muscoli per uscire vincitore da una vera e propria guerra all’ultima offerta.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.