BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Porsche Macan è sbarcata a Bergamo Guarda foto e video fotogallery video

Porsche ha presentato il suo ultimo gioiello, la Macan: prodotta in tre diversi modelli, Macan Turbo, Macan S e Macan S Diesel, la vettura sport dei Suv compatti della casa di Stoccarda ha conquistato da subito la posizione di vertice nel proprio segmento.

Più informazioni su

Con un evento in grande stile e un ingresso in scena inaspettato la Porsche Macan è sbarcata anche a Bergamo: il nuovo gioiello della casa tedesca con base a Stoccarda ha sorpreso tutti i presenti, affascinati dalla vettura sport dei Suv compatti.

Dotata di dna Porsche, la Macan definisce nuovi standard di dinamica e piacere di guida, sia sull’asfalto che nello sterrato. La Macan combina la gamma di motori più potenti della sua categoria con il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung a sette rapporti e uno dei sistemi di trazione migliori al mondo, il Porsche Traction Management, uniti a pneumatici sportivi misti di serie. La nuova linea di modelli Porsche offre, inoltre, tre varianti sportive di telaio, tra cui, unico nel suo segmento, il sistema di sospensione ad aria.

La Macan conquista da subito la posizione di vertice nel proprio segmento: sia il modello di punta Macan Turbo con motore biturbo V6 da 3,6 litri e 400 CV (294kw), sia la Macan S con motore bitrbo V6 da 340 Cv (250 kw) definiscono una nuova classe di potenza che si situa al di sopra di tutti i concorrenti. Con il suo motore turbodiesel da 258 Cv (190 kw), la Macan S Diesel assume, fra i tre Suv, il ruolo di modello trainante, con ben 580Nm di coppia disponibili in un’ampia gamma di regimi. Non solo la Macan presenta i migliori valori di dinamica di guida ma, con una grande sinergia tipica del marchio Porsche, li combina con efficienza, comfort e idoneità all’uso quotidiano.

Nè semplice Suv, nè tantomeno una Cayenne in miniatura: con Macan Porsche vuole imporsi sul mercato dei Suv compatti con un modello sportivo capace di dominare il proprio segmento di mercato, anche considerando il prezzo di listino (60.985 euro per Macan S e Macan S Diesel e 83.387 euro per la Macan Turbo).

Come per tutti i veicoli Porsche, i geni sportivi della Macan si possono intuire già dal suo design. Molti dettagli richiamano sia l’icona della vettura sport 911 sia il prototipo 918. Il nuovo Suv Porsche presenta un assetto basso e ampio tipico di una sportiva. Un ampio cofano motore e una linea del tetto spiovente sottolineano l’eleganza sportiva e la dinamica potente di questo veicolo. Molti elementi costruttivi sono stati presi in prestito dalle vetture sport Porsche e ulteriormente sviluppati per la Macan: è la prima vettura sport nel segmento dei Suv compatti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Guidoni F.

    Ennesimo esempio di scarsa deontologia professionale della Redazione BGNews (che con buona probabilità censurerà questo commento).
    Dal protocollo d’intesa ODG 14/4/1998 (avete presente?):
    “Nel caso di messaggi pubblicitari, dovrà essere riconoscibile al lettore, spettatore o ascoltatore, l’identità dell’emittente in favore del quale viene trasmesso il messaggio”. Sarei curioso di sapere cosa ne pensa l’ODG Lombardia.

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      Se vuole sapere cosa ne pensa l’OdG faccia una segnalazione: è gratis. Farebbe un piacere anche a noi, visto che sappiamo cosa risponderà l’Ordine: che si tratta di articolo ritenuto d’interesse dalla redazione, come tutti i pezzi che si occupano di aziende e prodotti. O i giornali non possono citare le imprese se non a livello promozionale? La invito peraltro a evitare frasi come “ennesimo esempio di scarsa deontologia” se vuole evitare querele (e non la salvano nome e mail fasulli). RdC

  2. Scritto da giangi

    Devono mettere il codice fiscale sul finestrino in bella mostra….così li staniamo tutti ;-)
    ma per favore smettiamola di fare questa dietrologia spicciola…

  3. Scritto da angilberto

    Bravo Mario. Non vorrei far di un erba un fascio ma…certo che se i possessori di queste auto o altre simili pagassero tutti le tasse dovute e non le facessero pagare sempre e solo ai poveri cristi…. si venderebbero magari più “500” più “Panda” o più “Punto”…

    1. Scritto da liberto

      Eeeehhh caro Angilberto, stai proprio facendo di tutta un’erba un fascio !!! Ho proprio intenzione di vederela, provarla e acquistarla.
      Per 40 anni ho lavorato senza rispettare orari, ponti, ferie ecc…
      Con grande sacrificio non ho fatto mancare nulla alla mia famiglia e a tutti coloro che mi stanno intorno. Per la mia attività dove non è possibile fare “nero” pago non meno di 150 mila euro l’anno di tasse. Mi consenti un piccolo sfizio????

  4. Scritto da Mario

    controlliamo bene chi acquista ste auto di gran lusso ?