BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Google Street View violava la privacy Multa da un milione

Una maxi multa da un milione di euro per violazione della privacy è stata comminata dal Garante per la privacy a Google per il servizio Street View: in passato la società non avrebbe informato in maniera corretta i cittadini della possibilità di essere immortalati.

Più informazioni su

Il Garante per la privacy ha comminato a Google una maxi multa da un milione di euro: il servizio incriminato è quello di Street View, lo strumento abbinato alle mappe che permette la navigazione in strada a 360 gradi.

Il servizio, infatti, è stato accusato di aver violato la legge sulla riservatezza e, nello specifico, di non aver informato correttamente gli utenti che avrebbero potuto essere immortalati.

Una sanzione che si riferisce al passato perchè, ha spiegato il Garante, negli ultimi anni la società ha informato correttamente i cittadini tramite la stampa e avvisi passati dalle emittenti radiofoniche.

Il provvedimento risale al 18 dicembre scorso ma l’azienda californiana non aveva rilasciato alcuna dichiarazione in merito e il Garante l’ha pubblicato solamente qualche giorno fa sul proprio sito. Un provvedimento che, oltre alle numerose segnalazioni giunte al Garante, alla base ha “le peculiari caratteristiche delle fotografie scattate da Google che, oltre ad essere oggetto di diffusione online per un considerevole periodo di tempo, possono essere ingrandite per consentire all’utente una visualizzazione dettagliata delle stesse”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.