BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rifiuti al parcheggio di via Fara? Prescritto il reato ambientale

Il giudice del Tribunale di Bergamo Tino Palestra ha ritenuto valida la posizione degli avvocati difensori di Pierluca Locatelli i quali sottolineano che lo smaltimento dei rifiuti non è un reato permanente ma si esaurisce al momento del deposito, ragion per cui, visto che l'ultimo scaricamento risale a marzo 2009, i 5 anni ora sono superati e il reato ambientale è dunque caduto in prescrizione.

Più informazioni su

Rifiuti al parcheggio di via Fara? Stop alle indagini, il reato è prescritto. Almeno il reato ambientale. Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bergamo Tino Palestra che ha ritenuto valida la posizione degli avvocati difensori i quali sottolineano che lo smaltimento dei rifiuti non è un reato permanente ma si esaurisce al momento del deposito, ragion per cui, visto che l’ultimo scaricamento risale a marzo 2009, i 5 anni ora sono superati e il reato ambientale è dunque caduto in prescrizione.

Invece sulla frode in pubbliche forniture, il gup ha disposto il rinvio a giudizio per Pierluca Locatelli, Luca Piero Milesi, Andrea Fusco, Giovanni Rocca e Corrado Sora, prosciogliendo Corrado Sora. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da paolo

    Chi sono gli avvocati difensori ????? 1+1=2

  2. Scritto da residente

    Un altro frutto avvelenato di chi ha allungato i processi e accorciato la prescrizione per i propri interessi: si sempre lui, quello di Arcore…

  3. Scritto da Mario

    Intanto la falda acquifera si sta inquinando

  4. Scritto da che schifo

    bastonate,tante bastonate.

  5. Scritto da Fabio Locatelli

    Quindi alla fine la fanno sempre franca. E se Tentorio aveva coscienza di questa situazione cosa ha fatto in cinque anni? NULLA come al solito.

  6. Scritto da nico

    …norme stupide ma purtroppo vigenti… a meno che il pm o chi per esso non porti in cassazione la questione… il comune non potrebbe opporsi a questa decisione?