BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pirovano e la Provincia “Rimango fino a scadenza, dopo me ne andrò”

Un futuro da commissario senza tutela legale? Il presidente della Provincia Ettore Pirovano non ci sta. Concluderà il mandato elettivo fino alla scadenza dei cinque anni alla guida di via Tasso poi lascerà le grane della gestione straordinaria a un commissario. Secondo il testo della riforma delle Province infatti i presidenti dovranno continuare a svolgere le funzioni fino al 31 dicembre 2014. Un incarico extra, con responsabilità penale su tutti i documenti e provvedimenti presi dall'ente.

Più informazioni su

Un futuro da commissario senza tutela legale? Il presidente della Provincia Ettore Pirovano non ci sta. Concluderà il mandato elettivo fino alla scadenza dei cinque anni alla guida di via Tasso poi lascerà le grane della gestione straordinaria a un commissario. Secondo il testo della riforma delle Province infatti i presidenti dovranno continuare a svolgere le funzioni fino al 31 dicembre 2014. Un incarico extra, con responsabilità penale su tutti i documenti e provvedimenti presi dall’ente. “Io confermo che voglio rispettare il voto. Resto fino a giorno in cui è stata stabilita la fine del mandato, dopo credo di no – spiega Pirovano -. Un conto è essere presidente, da solo, un conto commissario che ha alle spalle il ministero dell’Interno. Proseguire a occhi bendati senza l’appoggio del Consiglio comporta gravi responsabilità patrimoniali. Siamo da soli a prendere decisioni, magari di debiti fuori bilancio, che comportano responsabilità importanti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da andrea

    Non illudetevi… comparirà come per magia candidato alle europee…

  2. Scritto da stefano

    Per l’occasione, una frase utilizzata in una trasmissione televisiva:
    “Ringraziamo il dottore e andiamo avanti” (di che, non lo so)

  3. Scritto da Giovanni

    Finalmente se ne va!

  4. Scritto da doge

    se ne va ?? ce ne faremo una ragione

  5. Scritto da Carlo Pezzotta

    Te ne vai???!!! meno maleeeeee!!!!

    1. Scritto da giuseppe

      stai pur certo Carlo Pezzotta che dopo Prirovano saltera’
      fuori uno del PD.

      oramai sono marci, e li trovi da tutte le parti, non hanno
      un minimo di dignita’.