BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Redona, segnaletica errata A rischio l’incolumità di pedoni e automobilisti” fotogallery

L’incolumità dei pedoni, dei motociclisti e degli automobilisti è messa a repentaglio dalla segnaletica stradale completamente errata all’incrocio tra via Radini Tedeschi e via Corridoni: è quanto segnala un nostro lettore.

A causa della segnaletica stradale errata è a rischio l’incolumità tanto dei pedoni quanto di motociclisti e automobilisti: la segnalazione è di un nostro lettore, residente nel quartiere di Redona che ogni giorno tocca con mano il problema all’incrocio tra via Radini Tedeschi e via Corridoni.

“Gentile redazione,

vorrei segnalarvi un problema molto serio in via Radini Tedeschi a Bergamo, nel quartiere di Redona.

A causa della assurda segnaletica stradale che è stata messa all’incrocio con via Corridoni, infatti, l’incolumità di pedoni, motociclisti e automobilisti è costantemente messa a repentaglio.

Un problema causato dalla segnaletica stradale orizzontale completamente errata: mesi fa, proprio a questo incrocio, ci fu un incidente con una persona ferita ma i guai sono all’ordine del giorno. In questi anni ci siamo rivolti a chiunque, dal Sindaco di Bergamo in giù fino all’Aci, per provare a risolvere la questione e tutti hanno ammesso che la segnaletica in quel punto è folle. Purtroppo, però, nessuno ha ancora dato l’ordine di cambiarla.

Ora l’hanno rifatta tutta nuova e speravo che finalmente la mettessero apposto: e invece no, tutto è esattamente come prima.

Ormai su questo incrocio abbiamo perso le speranze e purtroppo temiamo che possa scapparci il morto da un momento all’altro”.

Lettera firmata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alessandro

    Per non parlare della via Silvio Pellico che pur essendo stretta ha un volume di traffico notevole e nonostante vivano parecchie coppie con bambini piccoli e nonostante ci siano molte persone a piedi per l’attacco ai sentieri montani , il comune di Bergamo nello specifico : uff. Servizio Mobilità e Trasporti sia stato informato cortesemente di effettuare un sopralluogo ed eventuale messa a dimora di dossi stradali per rallentare il traffico.
    grazie

  2. Scritto da Mirko

    Ma quale è il problema? Dalla foto e dalla segnalazione non si capisce bene.

    1. Scritto da Diego

      Mirko, il problema sono le strisce pedonali che non dovrebbero stare tra la riga dello stop e l’incrocio bensi ad almeno 15 metri dall’incrocio. Altrimenti come giustamente segnalato i pedoni rischiano grosso.

      1. Scritto da Paolo

        Non ho capito bene nemmeno io: in città una miriade di attraversamenti pedonali sono “sull’incrocio”… Forse la differenza sta nel fatto che sono regolati da semafori? Grazie. Paolo

  3. Scritto da Lara

    Redona è un quartiere dimenticato..assistiamo quotidianamente a dei contromano spaventosi, davanti alle scuole, in via Berlese e alla rotonda sotto il cavalcavia….macchine parcheggiate in seconda fila davanti alle poste, alla farmacia Visigalli e al Bar Ventura…..come sempre dobbiamo aspettare che capitino incidenti molto molto gravi perchè qualcuno prenda SERI provvedimenti e magari invii più spesso i vigili!!!

    1. Scritto da aris

      no scusa, ma la tua descrizione è comune a molti quartieri di Bergamo e forse forse la causa è che raramente si vedono vigili in azione. Ognuno fa quel che vuole in auto e moto, e nessuno a controllare. E’ come se l’ amministrazione fosse occupata a fare altre cose. Nello specifico chissà poi chi ha “progettato” la segnalazione dell’ incrocio…

  4. Scritto da gigi

    Anche l’ incrocio piu’ avanti ha una segnaletica errata (tra via Corridoni e via Buratti ) , infatti la corsia per chi va verso il centro e la stessa di chi svolta a sx in via Buratti, creando code assurde. Bisogna creare una corsia comune tra chi si dirige in centro e chi svolta in via Papa Leone, che essendo a destra non prevede precedenza e quindi il traffico scorre. Ma gli uffici preposti del comune e la ditta di segnaletica non ci arrivano da soli come noi comuni cittadini ?