BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pontirolo, la prima volta di una donna in campo: Gigliola Breviario

Carte scoperte a Pontirolo Nuovo a meno di due mesi dalla tornata elettorale che rinnoverà il sindaco e il consiglio comunale. La lista civica di maggioranza, “Uniti per Pontirolo”, ha infatti annunciato il proprio candidato sindaco: a cercare la fiducia dei cittadini, dopo 10 anni di amministrazione di Pierangelo Bertocchi, sarà per la prima volta una donna, Gigliola Breviario.

Carte scoperte a Pontirolo Nuovo a meno di due mesi dalla tornata elettorale che rinnoverà il sindaco e il consiglio comunale.

La lista civica di maggioranza, “Uniti per Pontirolo”, ha infatti annunciato il proprio candidato sindaco: a cercare la fiducia dei cittadini, dopo 10 anni di amministrazione di Pierangelo Bertocchi, sarà per la prima volta una donna, Gigliola Breviario.

Classe 1953, Breviario ha sempre vissuto nel suo paese natio, Pontirolo Nuovo, fatta eccezione per un breve domicilio in Toscana per motivi di lavoro. Sposata, ha una figlia, ha lavorato in diverse società multinazionali nel campo dell’analisi di bilancio e di gestione e prospettive aziendali. Da pochi giorni è pensionata e si dichiara “felice di poter occuparsi delle cose che più ama: la famiglia, la casa e l’attività politica per il suo paese”.

La presentazione ufficiale del candidato sindaco e del programma saranno suddivisi in due serate distinte, mercoledì 23 aprile e mercoledì 7 maggio nell’auditorium del paese.

A breve sarà anche consultabile il sito internet della lista civica. Intanto, il candidato sindaco ha provveduto ad inviare la propria presentazione ai cittadini di Pontirolo Nuovo, come segue: “Cari concittadini, Raccontarmi in poche righe non è sinceramente facile, ma credo sia un primo passo per presentarmi e farmi conoscere, in particolar modo dalle persone che risiedono a Pontirolo da poco. Mi chiamo Gigliola Breviario, sono nata a Pontirolo, classe 1953, qui sono cresciuta e ci son rimasta, anche dopo le nozze con mio marito Giuseppe e la nascita di Erika. Anche se per le vie di Pontirolo mi avete vista poco, dato che in questi ultimi 35 anni buona parte delle mie giornate le ho trascorse lontano per lavoro, non è mai venuto meno l’amore per questo paese e forse è anche per questo che ho dato la mia disponibilità a candidarmi a Sindaco alle elezioni comunali del prossimo 25 maqgio. La mia esperienza politica “sul campo” l’ho vissuta come consigliere comunale di maggioranza dal 1995 al 1999. Negli anni successivi, essendo assorbita per gran parte del tempo dagli impegni lavorativi, ho continuato a seguire la vita amministrativa di Pontirolo senza esserne parte integrante".

"Ritengo che la politica e l’amministrazione del bene comune rappresentino un impegno con sé stessi e con gli altri – conclude – dove il “mettersi in gioco” tocca molto da vicino ma anche il lavoro di squadra è indispensabile per il raggiungimento degli obiettivi fissati nel programma, che è stato approntato dopo un attento lavoro di ricerca e analisi mettendo al centro la persona e la sua qualità di vita. In questa nuova sfida, sono supportata da un gruppo formato da uomini e donne con valori e ideali comuni in cui le idee innovative portate dai nuovi componenti, risultano bilanciate dall’esperienza di chi nella vita politica del paese, ha già avuto una parte attiva ed importante. Un gruppo che, insieme a tutti voi, possa traghettare la nostra comunità attraverso la crisi economica e sociale che da anni la nostra nazione sta vivendo, per costruire un futuro più sereno per noi e per i nostri figli.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gianchi

    Si scrive Gigliola si legge Bertocchi Pierangelo….

    dove sta il rinnovamento?