BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sosta oltre l’orario pagato E’ accordo: sulle multe decidono i Comuni

Una interpretazione a sorpresa, la gioia di chi parcheggia, un tira e molla col ministero, alla fine l'accordo: saranno i Comuni a decidere in merito alle multe per chi sosta oltre l'orario segnalato e pagato sul ticket.

Una interpretazione a sorpresa, la gioia di chi parcheggia, un tira e molla col ministero, alla fine l’accordo: saranno i Comuni a decidere in merito alle multe per chi sosta oltre l’orario segnalato e pagato sul ticket.

Il vertice fra i ministri dell’Interno e delle Infrastrutture, Angelino Alfano e Maurizio Lupi, ed il sindaco di Torino, Piero Fassino, quale presidente dell’Anci, è servito: si è finalmente sciolto il giallo delle strisce blu.

Ora si potranno fare le multa per chi parcheggia nelle zone a strisce blu oltre il tempo per il quale si è pagato. Ma solo se i comuni hanno adottato una "specifica previsione".

Il ministro Lupi è riuscito a salvare "il principio generale è che i cittadini rispettano le leggi e anche gli amministratori devono farlo e non possono interpretarle", mantenendo il punto fermo è che "le multe non possono essere usate come tassazione indiretta sulla pelle dei cittadini".

Però se il Comune fa una "specifica previsione" le multe si potranno fare, perchè "si è convenuto che la regolamentazione della sosta è competenza dei Comuni che ne definiscono le modalità con proprio atto deliberativo".

A Bergamo, dalle informazioni emerse nei giorni scorsi, sembra che la sosta oltre i tempi del ticket preveda la multa sicura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da è follia

    deve essere il codice della strada a decidere, non il comune, almeno in tutta italia siamo uguali. se decide il comune avremo 3000 regolamenti diversi. non mi sembra difficile da capire, ma se decide il comune sono liberi di fare cassa a loro piacimento……

  2. Scritto da BASTA FURBI!

    io sto dalla parte dei comuni: Lupi (NCD) voleva fare della propaganda a spese dei cittadini onesti che pagano il parcheggio, per raccattare i voti dei soliti furbetti.

  3. Scritto da Andrea

    Premettendo che io sarei dell’opinione di dare la multa a chi sosta oltre l’orario pagato… siamo davanti ancora ad uno di quei casi in cui la legge è quasi uguale per tutti…dipende dove uno vive… povera Italia…

  4. Scritto da Piero

    Ma non interviene nessuno a tutela dei cittadini? Non esiste ancora il reato di “vessazione” e prevaricazione da parte della p.a. nei confronti dei cittadini? Ma “loro” possono fare e disfare sulla pelle dei cittadini a proprio piacimento? Ma té dighe mé…. Che farsa è: “Comuni, fate come vi pare”? Cosa faranno i comuni, se non cassa a tutto spiano?

    1. Scritto da ct

      ma quale vessazione! esiste il dovere di rispettare le regole! e se già pensavi di fare il furbo e lasciando la macchina una giornata pagando un’ora, mi fa piacere che rosichi!

      1. Scritto da Piero

        No amico, una giornata si paga una giornata, non un’ora… senza multe… Comunque, ci vuole del bel fegato anche a tifare per le multe applicate da questo stato canaglia che ormai è al disordine mentale totale. Bravo, bravo, servono proprio i portantini del regime…

  5. Scritto da Paolo Comi

    Il suolo è pubblico e purtroppo vige la regola che quando lo si occupa, con tavoli, ponteggi od altro si deve pagare una tassa. Tutto il clamore è stato sollevato per ignoranza di questo dato di fatto e mi meraviglio che nessuno l’abbia fato notare. Mah!

    1. Scritto da Mi consenta

      La tassa per occupazione del suolo pubblico ha un giusto prezzo, ma non è certo di 41 euro per un minuto di sforamento dall’ora già pagata, caro lei… Qui si parla di multa, non di tassa (sacrosanta).

  6. Scritto da Arturo

    Cioè: “E’ accordo: l’importante è danneggiare il popolo”, perché funziona sempre così. In questa nazione si tende sempre ad una decisione che possa nuocere. Sono incapaci di fare il bene, perché vivono in peccato mortale, per cui, anche se lo desiderano, poi si decide la cosa sbagliata a loro stessa insaputa.

  7. Scritto da ste

    E’ come lasciar decidere al pollo se infilarsi nel forno.
    Complimentoni!!!

  8. Scritto da Marco

    Questi sono i risultati migliori che i politici al governo oggi riescono a prendere. E se ne vantano anche, RAGGIUNTO L’ ACCORDO!!
    Semplicemente dei ridicoli dilettanti.

  9. Scritto da Rob

    Tutta questo teatrino è qualcosa di indecente. Incredibile che un Ministro della Repubblica dopo tanto sbandieramento cali le braghe rimangiandosi praticamente ogni cosa che ha precedentemente affermato e, nei fatti, rendendo inutile la nuova interpretazione della norma. Se fosse stato buono e zitto avrebbe evitato a tutti una rottura di scatole.

  10. Scritto da nino cortesi

    Commedia tragica ormai in questo paese.
    Dovrebbe essere una bufala ma è cinema tragico.
    A Maggio c’è il M5*, se volete fare qualcosa di buono.

  11. Scritto da Sergio

    Ahahahahah, chissà che decisioni prenderanno i comuni? E’ come dire: vuoi 100 euro o un calcio tra i denti? Patetica e ormai allo sbando, questa macchina pubblica! E la cosa triste è che siamo alla loro mercé!

  12. Scritto da il polemico

    saranno i comuni a decidere….e chi mai rinuncierà agli incassi delle multe?mettere la multa oltre orario per legge no?