BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Citizen journalism a fumetti con Claudio Calia al Pacì e al Barrio di Campagnola

Workshop di giornalismo a fumetti di Claudio Calia + presentazione "Atlante dei centri sociali" al circolo Barrio Campagnola, e al Pacì della Grumellina.

Più informazioni su

In occasione dell’uscita della sua nuova graphic novel, il "Piccolo Atlante Storico Geografico dei Centri Sociali Italiani", il disegnatore e illustratore Claudio Calia sarà a Bergamo, sabato 29 marzo per un doppio appuntamento: alle 17 Al circolo Barrio Campagnola, in via Ferruccio Dell’Orto 20, per un "WORKSHOP DI GIORNALISMO A FUMETTI".

Claudio Calia racconta di storia del fumetto supportato da video, foto e immagini in un percorso tra diversi autori, da Spiegelman a Joe Sacco, per scoprire il "graphic journalism" e il "fumetto civile"; alle 20:45 poi al c.s.a. Pacì Paciana, in via Grumello 61 presenta il "PICCOLO ATLANTE STORICO GEOGRAFICO DEI CENTRI SOCIALI ITALIANI" con introduzione di Zerocalcare, Becco Giallo editore, 2014.

Claudio Calia è nato a Treviso nel 1976, e vive nei pressi di Padova. Autore di fumetti già da ragazzo, presente in molte antologie, pubblica nel 2007 la sua prima graphic novel, "Porto Marghera – La legge non è uguale per tutti", edizioni BeccoGiallo, da cui emerge chiara l’impostazione del suo lavoro: utilizzare il fumetto come uno strumento di racconto etico e civile della realtà, alla confluenza tra lavoro artistico e citizen journalism.

Claudio infatti non è solo i fumetti che fa ma anche professionista del web, illustratore, redattore di una storica radio di movimento, Radio Sherwood.

È anche promotore di eventi legato al fumetto, uno per tutti lo Sherwood Comix che, nato appunto nel contesto del festival estivo della radio padovana, ha dato vita a diverse antologie, ognuna con un filo conduttore, un tema ispirato dalle campagne dei movimenti e proposto a centinaia di autori che hanno realizzato per Sherwood altrettante centinaia di storie inedite.

Dopo aver pubblicato il lavoro su Porto Marghera, Calia ha scritto e disegnato diversi altri lavori, tra cui "È primavera – Intervista a fumetti a Antonio Negri" (BeccoGiallo, 2008) e "Dossier TAV, una questione democratica" (BeccoGiallo, 2012), e infine il "Piccolo Atlante Storico Geografico dei Centri Sociali Italiani", appena pubblicato sempre da BeccoGiallo con la prefazione di ZeroCalcare.

Quest’ultimo lavoro rappresenta il tentativo dell’autore di illustrare, fuori dagli stereotipi e con gli strumenti del giornalismo civile, una realtà sociale e giovanile complessa e non omogenea, rivolgendosi prima di tutto a chi non la conosce né la frequenta.

Il suo sito web è www.claudiocalia.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.