BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Benzina a spese del Comune: spazzino di Misano condannato a 2 anni

Ha patteggiato due di reclusione con pensa sospesa l'ex operatore ecologico di Misano Gera d'Adda che era stato denunciato un anno fa dopo essere stato scoperto a fare benzina alle sue due auto e a quella della moglie pagando con la tessera comunale

Ha patteggiato due di reclusione con pensa sospesa l’ex operatore ecologico di Misano Gera d’Adda che era stato denunciato un anno fa dopo essere stato scoperto a fare benzina alle sue due auto e a quella della moglie pagando con la tessera comunale che aveva in uso per fare il pieno ai mezzi di servizio.

La denuncia nei confronti di F.C., 44 anni, impiegato per 10 anni nel Comune della Gera d’Adda era partita dall’amministrazione, guidata dal sindaco Daisy Pirovano, che aveva scoperto un aumento anomalo nelle spese per il carburante destinato ai mezzi in uso all’operatore ecologico: un furgone, una motospazzatrice, un decespugliatore e un soffiatore.

Il primo cittadino aveva chiesto chiarimenti all’opratore, ma nonostante ciò le fatture continuavano a lievitare. Il Comune aveva allora iniziato a tenere d’occhio la situazione. Le indagini erano durate mesi, con pedinamenti, filmati e controlli delle ricevute e delle fatture.

Il dipendente era stato ripreso anche dalle telecamere del distributore mentre faceva benzina a due delle sue auto e a quella della moglie.

Il gup Ezia Maccora ha invece prosciolto la moglie dell’uomo, in quanto non c’era prova che fosse a conoscenza dell’attività del marito, che nel frattempo ha provveduto a risarcire la cifra indebitamente spesa, circa 5mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.