BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Addio Peppino, Bergamo perde il notaio Nosari

Se n'è andato, colpito da una malattia che è peggiorata nelle ultime settimane, Peppino Nosari, 63 anni, dal 2013 presidente dei Notai di Bergamo.

Se n’è andato nella notte tra giovedì 27 e venerdì 28 marzo, colpito da una malattia che l’ha stroncato in poche settimane, Peppino Nosari, 63 anni, dal 2013 presidente dei Notai di Bergamo, dopo aver raccolto il testimone da Pier Luigi Fausti. Notaio di terza generazione – erano notai il padre Giovanni e il nonno Francesco è deceduto in una clinica di Milano. 

Sposato con una collega, Giulia Quarti, e padre di Maria, Peppino Nosari viveva a Scanzorosciate. Dopo aver iniziato la carriera a Milano e poi a Serina, aveva avviato e guidava tre importanti studi notarili, ad Alzano e in via Partigiani a Bergamo e a Clusone.

Ma era impegnato nel sociale, in particolare in Malawi con l’Associazione notarile di solidarietà di Bergamo.

La camera ardente sarà allestita alla Casa del Commiato di Seriate e sarà aperta al pubblico nel pomeriggio di venerdì 28 marzo per ricevere l’estremo saluto degli amici, colleghi e delle tante persone che l’hanno conosciuto, apprezzato e stimato durante la sua vita.

I funerali saranno celebrati lunedì.

Il Consiglio Notarile di Bergamo si affida ora alla guida di Maurizio Luraghi, il Consigliere in carica più anziano, che assume il ruolo di Presidente facente funzioni.  

LA BIOGRAFIA

Peppino Nosari era nato a Bergamo il 9 maggio 1950, nominato notaio a Milano e iscritto il 28 gennaio 1980, il 17 settembre dello stesso anno è stato trasferito dalla sede di Milano alla sede di Serina.

Dal 18 giugno 1981 è stato trasferito dalla sede di Serina alla sede di Bergamo e poi, il 2 dicembre 1998 è stato trasferito dalla sede di Bergamo alla sede di Alzano Lombardo.

Entrato nel Consiglio del Collegio notarile con l’assemblea del 18 febbraio 2009 è stato eletto Presidente nel consiglio Notarile di Bergamo il 27 febbraio 2013. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Cinzia Carrara

    Persona unica di immensa umanità oltre che grande professionista
    fai buon viaggio

  2. Scritto da Sebastiano Ghilardi

    Anche se la tua scomparsa mi ha creato un profondo rumore … mi piace ricordarti per quello che hai lasciato umanamente e professionalmente. Grazie e buon viaggio.

  3. Scritto da matteo geom. carretti

    cogliamo la vita, viviamola ogni giorno, nel ricordo di una Grande persona come il Dott. Nosari, che non può che lasciare un bellissimo ricordo della sua semplicitá , disponibilitá, umanitá…grazie Peppino…

  4. Scritto da Giovanni Andreoli Giorgi Ave Sergio Sandro

    Ciao Peppino era un piacere parlare con te, rimarrai sempre nei nostri cuori per la tua profonda umanità !
    Giovanni Ave Sergio Sandro Andreoli Giorgi

  5. Scritto da Luca Scuri

    Conosciuto molti notai, ma dalla disponibilità e correttezza come lui nessuno. Un riferimento, mi spiace molto…Le più sentite condoglianze alla famiglia.

  6. Scritto da giannino

    La tua scomparsa ci fa ricordare quanto fragile sia la vita e quanto allora valga pena di viverla con onestà, altruismo e semplicità, come hai fatto tu. Il corpo si dissolve ma i ricordi restano e sono lo specchio di quello che siamo stati. Riposa in pace Peppino, qui hai lasciato tanto per farti ricordare

  7. Scritto da felice

    Ho avuto modo di conoscerlo per il disbrigo di due pratiche Grande persona Grandissimo professionista grazie peppino

  8. Scritto da Paola

    Un grande professionista ma soprattutto un grande Uomo.. un vero signore come davvero ce ne sono pochi.

  9. Scritto da Luca

    Ciao Cugino.

  10. Scritto da A.Trussardi

    Grazie Peppino! Sei stato generoso anche nei ricordi.

  11. Scritto da clementina gabanelli

    Rimpiango il professionista serio e di valore, sempre disponibile a offrire la propria competenza e a dare una mano negli adempimenti di realizzazione delle procedure democratiche.
    Con profondo cordoglio Clementina Gabanelli

  12. Scritto da Monia

    Solo poche parole in un immenso dolore: Il Capo più buono che abbia mai avuto!!!!! Un abbraccio che ti arrivi fino a lassù!!!!!

  13. Scritto da andrea u

    ciao peppino, per me sei stato un grande amico, per mio padre, ai tempi, un punto di riferimento, e per l’umanita “l’amico del prossimo”. sei stato il numero uno! e lo sarai ancora, lassù, con i tui cari amici… sentite condoglianze a giuliana e maria.

  14. Scritto da Paolo

    Un professionista serio, rassicurante e disponibile. Caro Peppino ci hai lasciato troppo presto. Un affettuoso abbraccio alla tua famiglia.

  15. Scritto da Farsi Prossimo Onlus - Clusone

    Il Consiglio Direttivo ricorda la grande disponibilità del Notaio Nosari che ci ha assistiti nella fase della nostra costituzione come associazione di volontariato Onlus, se oggi possiamo operare è stato anche grazie a lui. Lo ricorderemo sempre con stima e affetto
    Il Consiglio Direttivo

  16. Scritto da Francesco

    Peppino, che vuoto che lasci! Sei stato un professionista impareggiabile!

  17. Scritto da ct

    Professionista serio e disponibile, veramente un’ottima persona.
    E’ un grande dispiacere.

  18. Scritto da Marco Brembilla

    Carissimo Peppino, se penso ad un uomo “mite ed umile di cuore” penso a te, se penso ad un grande professionista penso a te. Nel silenzio hai realizzato importanti opere umanitarie e ti sei fatto apprezzare per la competenza, unita alla simpatia e alla sottile ironia, cosa non facile nella tua professione. Dirti grazie è troppo poco, ma purtroppo non posso fare altro, il dolore è grande. Un grande abbraccio e una preghiera.

  19. Scritto da Giovanni

    Con Peppino Nosari Bergamo perde un pezzo di storia ed un riferimento per tanti. Ai famigliari le nostre più sincere condoglianze.

  20. Scritto da Paolo Comi

    Con dolore ho appreso la scomparsa di Peppino. Grande uomo di provata umanità e serio professionista, lascia un vuoto che sarà difficilmente colmabile!