BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trincea del nuovo Ospedale Escavatori “facevano finta giusto per fare cinema”

In una telefonata intercettata tale “Ale” riferisce a Pierpaolo Perez dei lavori per la trincea del nuovo ospedale: “C'erano i giornalisti, la televisione e gli escavatori che facevano finta di scavare dove uno scavava e l’altro riempiva giusto per fare cinema”.

Più informazioni su

Lavori fatti solo a favore di telecamere e cronisti per la “trincea” del nuovo ospedale di Bergamo: “C’erano i giornalisti, la televisione e gli escavatori che facevano finta di scavare, dove uno scavava e l’altro riempiva, giusto per fare cinema”.

In un’intercettazione telefonica del febbraio 2012 un uomo, tale “Ale”, parlava così con Pierpaolo Perez, l’ex responsabile dell’Ufficio Gare e Appalti di Infrastrutture Lombarde arrestato una settimana fa insieme all’ex dg Antonio Rognoni, descrivendo i lavori “finti”.

Nella lunga serie di presunti appalti truccati al centro dell’inchiesta del procuratore aggiunto di Milano Alfredo Robledo e dei pm Paola Pirotta e Antonio D’Alessio, infatti, ci sono anche incarichi e consulenze legali relativi alla realizzazione del nuovo ospedale di Bergamo. Mentre in Procura a Bergamo è aperta proprio un’inchiesta sulla cosiddetta “trincea” della struttura sanitaria. Di quest’opera, appunto, parlano Perez e “Ale” nelle telefonata intercettata il 2 febbraio del 2012, contenuta nei brogliacci che sono stati depositati come allegati all’ordinanza di custodia cautelare a carico di otto persone.

Ale, scrivono gli investigatori, dice a Perez che “lui” (secondo la Gdf, è “evidentemente Rognoni”) “lunedì va da Lucchina sul tema Bergamo perché ora sono sotto i riflettori, Ale dice che hanno 3 giorni di riunioni su Bergamo”.

Ale poi, annotano ancora gli investigatori, “dice che domani” girerà a Perez “il video dove si vede che hanno iniziato i lavori per la trincea, dice che c’erano i giornalisti, la televisione e gli escavatori che facevano finta di scavare dove uno scavava e l’altro riempiva giusto per fare cinema”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da amy

    Potreste ingrandire bene la foto degli escavatori che facevano finta di scavare ? così il quadro è chiaro su chi sono i mandanti e gli esecutori materiali.

  2. Scritto da planets

    il nuovo ospedale è stato progettato con il chiaro intento di aprire un pozzo da cui attingere denaro, altrimenti si sarebbe investito per ristrutturare quello preesistente I traguardi sono stati ripettati, centinaia di milioni di euro in più di quelli preventivati , pagati dai lombardi e finiti nelle tasche dei soliti noti, ringraziamo cl e i vertici della nota e inquisita passata giunta regionale, amen

  3. Scritto da Mario

    Purtroppo di queste false cerimonie o pantomime sull’inizio dei lavori c’è ne piena la storia.
    Le cronache molto meno perché i giornalisti si prestano a ciò e non tornano sul luogo dopo 3 o 4 ore o se vogliono essere più sicuri a distanza di un paio di giorni, per vedere se l’inizio lavori è una bufala o meno.
    Poi a distanza di anni scrivono questi articoli: non credo sia necessario andare oltre nei commenti.

  4. Scritto da roger

    L’ignobile commedia voluta da Forza Italia e Comunione e Liberazione alla fine è venuta a galla. Il pio Formigoni non ha proprio nulla da dire dopo avere reso in giro i lombardi per 25 anni?

  5. Scritto da MAURIZIO

    Aahahahahah. Nelle opere pubbliche in Italia c’è anche chi finge di lavorare quando è ripreso da una telecamera…ahahahahah… Naturalmente, è solo colpa della destra, di Cl e di Formigoni. Non è certo responsabilità di un Sistema Politico Marcio (SPM) a cui il Pd appartiene da sempre a pieno titolo. Affatto. Non siamo mica tutti uguali. Alcuni non fingono di lavorare. Scavano buche, ma non le riempiono quando la telecamera si spegne. C’è una differenza fondamentale tra il Pd e gli altri!

    1. Scritto da Obnubilation

      Se un passero fa i bisogni sul tuo balcone immagino che tu mandi un commento a bgnews dicendo che è colpa del pd. Sei un fenomeno , non hai qualche parente o amico che possa aiutarti ? Sù di morale, se ora voti m5s dopo aver votato berlusconi per una vita non è che è colpa nostra , la vita è bella , rilassati.

      1. Scritto da planets

        votare m5stelle significa dare una possibilità a questo paese, significa risparmiare al popolo l onere del contributo elettorale, ricordiamo che il movimento ha rinunciato a 42 milioni di euro Se qualche malumore ed espulsione c è stata, è perchè in italia è indispensabile controllare i componenti del proprio partito …ricordo che il pd ha espulso più di 500 persone in due anni, guardiamo alle proposte fatte in parlamento, per la prima volta c è un opposizione vera