BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nella lista della Lega Nord volti nuovi, vecchie glorie “per far vincere Tentorio”

Volti nuovi e vecchie glorie per ripetere il successo del 2009. E' in fase di definizione la lista della Lega Nord che correrà alle prossime elezioni in città. La segreteria cittadina ha quasi concluso le consultazioni con militanti e simpatizzanti per scegliere la squadra migliore e il programma elettorale da integrare con quello della coalizione di centrodestra. Il capolista sarà Alberto Ribolla, capogruppo della Lega in Consiglio comunale, affiancato dai colleghi Luisa Pecce, segretaria cittadina della Lega, Silvia Lanzani, Luciana Frosio Roncalli.

Più informazioni su

Volti nuovi e vecchie glorie per ripetere il successo del 2009. E’ in fase di definizione la lista della Lega Nord che correrà alle prossime elezioni in città. La segreteria cittadina ha quasi concluso le consultazioni con militanti e simpatizzanti per scegliere la squadra migliore e il programma elettorale da integrare con quello della coalizione di centrodestra. Il capolista sarà Alberto Ribolla, capogruppo della Lega in Consiglio comunale, affiancato dai colleghi Luisa Pecce, segretaria cittadina della Lega, Silvia Lanzani, Luciana Frosio Roncalli. Stavolta non saranno della partita il segretario provinciale Daniele Belotti e Maurizio Allegrini, che hanno annunciato da tempo la decisione di non ricandidarsi. In lista non mancheranno anche il presidente del Consiglio Guglielmo Redondi (il candidato “più esperto”), gli assessori Massimo Bandera, Enrico Facoetti e Alessio Saltarelli. Quest’ultimo, anche in caso di vittoria, non rientra però nei papabili assessori confermati. Tra i volti nuovi molti giovani e donne.

La linea verde, composta da circa una quindicina di under 30, è garantita soprattutto da Davide Turani, il più giovane in lista con i suoi 21 anni. Tra i professionisti schierati dal Carroccio anche architetti, ingegneri e il dottor Ivano Vavassori, primario di urologia dell’ospedale di Treviglio. Le donne saranno più delle undici “obbligatorie” per legge. Oltre alle già citate Pecce, Lanzani e Frosio Roncalli anche la commerciante Caterina Urcioli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da domenico

    La lega ha sempre e solo fatto vincere gli alleati suoi, berlusca in primis, mai il Nord : basta vedere come è conciata Bergamo e la Lombardia esclusa persino dalle 100 migliori regioni d’ Europa

  2. Scritto da padano doc

    se il belotti imponesse alle sezioni della provincia di recuperare i vecchi leghisti(non di eta’ ma di militanza )usciti anni fa’ per infiltrazioni democristiane il risultato ci sarebbe …eccome .
    invece ci tocchera’ancora vedere gli extracomunitari a volantinare,ad attaccare manifesti,e poi si spera di aumentare i consensi?

  3. Scritto da Giovanni

    Daniele, x ringiovanire la Lega in consiglio,qulli che hanno L’eta della maresana vanno messi in congedo.

  4. Scritto da Sempreverde

    Giorgio prima di criticare impara a scrivere… Starki e hach è la versione tarocca del film Starsky e Hutch???!!!
    Ps Coppia si scrive con due P.

  5. Scritto da grillesco

    legadipendente impari da M5S : meglio soli che venduti con i partiti che sono l’ opposto della lega (ormai quella che fu ..)

  6. Scritto da quarenghi

    bene, io sosterrò Ribolla e Pecce che si sono impegnati molto in questi anni, anche per la mia zona.

    1. Scritto da giorgio

      Ribolla e Pecce? Una copia che parla da se, un po come Starki e Hach, buoni per fare un film (lontano da Bergamo speriamo).
      La Pecce poi, una vera mente pensante…..

      1. Scritto da quarenghi

        per la mia zona hanno sempre ascoltato, dato risposte e sono persone serie. Ribadisco che io voterò e farò votare per loro.

        1. Scritto da paleocapa

          che spirito missionario !

  7. Scritto da giovanni

    una bella lista, con tanti volti nuovi e preparati. Largo ai giovani! E la Lega, schierando il giovane capogruppo uscente come capolista, vedo che lo fa con i fatti e non solo a parole come le altre liste. Voterò convintamente Lega Nord.

  8. Scritto da preciso

    tutti si possono candidare: se poi si è eletti si fa o il primario o il consigliere comunale..

  9. Scritto da per la precisione

    Ma perché Crescini dle PD e primario a Treviglio, non può candidarsi perché incompatibile (per legge) con la carica di consigliere a Bergamo mentre Vavassori (primario di urologia sempre a Treviglio), non lo è ? Due pesi e due misure ??