BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’olandese Ed Houben, il donatore di seme papà di novantotto bambini

Il 46enne, dopo anni passati a donare il seme con il metodo classico, ha pensato bene di proporsi alle coppie per concepire i figli nel modo tradizionale, senza passare da donazioni e siringhe. Ad oggi è diventato papà di novantotto bambini.

Più informazioni su

Ed Houben ha quarantasei anni, fa la guida turistica a Maastricht, è simpatico e disponibile con le comitive e, cosa più importante, è entusiasta del suo lavoro. Come lo è nella sua seconda professione, diciamo un hobby da tempo libero coltivato con scrupolo, serietà e partecipazione. Si è applicato talmente bene da concepire quasi un centinaio di bambini.

La sua avventura è iniziata come donatore di seme, una pratica operata per anni in anonimato come tante altre persone. Autoerotismo in una stanzetta, riviste porno e seme pronto per l’uso. Un classico. Ed, però, ha riflettuto molto sulla cosa giungendo alla conclusione che la donazione dello sperma, fatta in quel modo, è una cosa squallida e che ci sarebbe molto più calore nel concepire dei bambini con il metodo originale. Tradotto, facendo sesso. Per questo ha pensato di donare il seme direttamente, senza passare dalle siringhe in cerca di ovuli che, com’è più che risaputo, sono sempre un terno al lotto.

Ed ora ingravida donne senza problemi, organizzando gli appuntamenti anche grazie a un sito internet che è anche il suo miglior biglietto da visita, nel quale le coppie in cerca di figli possono trovare tutto: nome, cognome, dati e certificato medico di buona salute. Insomma, una garanzia per gli olandesi che si rivolgono a lui con una frequenza tale da lasciare sbalorditi: in questi ultimi anni il 46enne è stato capace di concepire ben 98 bambini. E dire che il protagonista di questa strana e curiosa vicenda non è un tipo così attraente, l’esatto opposto di quello che le ragazzine di oggi chiamerebbero un "figo": cicciottello con tanto di doppio mento, piuttosto basso di statura e con i capelli visibilmente tinti. Proprio strano il mondo…

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Jens

    Questo giornalista è veramente stato pessimo. Una persona come Ed Houben è stata messa in ridicolo. Innanzitutto dona sia tramite rapporto che con siringa e comunque gli articoli SERI (inglesi, olandesi e tedeschi) non hanno inventato falsità. Ed Houben ha capelli castani naturali non tinti ed è alto 187. Se donare a delle coppie la speranza di avere dei figli è vista come una cosa ridicola in questo paese… Beh non mi stupisco che questo paese vada a rotoli.

  2. Scritto da ANNA RUSSO

    HO TROVATO LA TUA SECONDA ATTIVITA” HAHAHAAH