BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fabi, Silvestri, Gazzè: i tre amici artisti si uniscono in un gruppo

Per tutti gli amanti della cosiddetta "Scuola Romana" è in arrivo una graditissima novità discografica: un singolo (e un album) che vedono insieme Daniele Silvestri, Max Gazzè e Niccolò Fabi.

Una bomba in arrivo nel mondo musicale. Per tutti gli amanti della cosiddetta "Scuola Romana", ossia quella generazione di cantautori capitolini e non solo che si sono conosciuti e formati a inizio anni novanta a partire dal noto Locale di Roma, è in arrivo una graditissima novità discografica: un singolo (e un album) che vedono insieme Daniele Silvestri, Max Gazzè e Niccolò Fabi.

A ufficializzare la notizia è stato Daniele Silvestri che dal suo twitter ha postato l’immagine lancio del singolo dal titolo "Life is Sweet" accompagnandola con un cinguettio molto esplicito: "MaxGazze niccolofabi ambarabaciccicoccò tre carriole sul comò. Buon viaggio amici #LifeIsSweet".

A distanza di qualche giorno, l’amico Gazzè ha ribadito il concetto via Facebook, lanciando la nuova pagina di riferimento per seguire il progetto. "Partimmo praticamente insieme circa vent’anni fa – ha scritto Max -, tre strade parallele che correvano vicine. A volte si incrociavano, a volte si allontanavano, adesso finalmente si sono congiunte. Da oggi, 24 marzo 2014, camminiamo insieme. Tutti quelli che vorranno percorrere questa strada insieme a noi potranno iscriversi a questa pagina, perché è da qui che vi aggiorneremo sulle nostre prossime tappe, è qui che torneremo ogni volta. È la nostra nuova casa. C’è ancora qualche lavoretto da fare, e queste tre carriole non si fermano un attimo, ma stiamo partendo. Venite con noi? Buon viaggio a tutti…#LifeIsSweet!". 

Il singolo in uscita il 25 aprile, anticipa l’album previsto per settembre 2014.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da alberto

    Beh certo c’è una bella differenza con la scuola romana dei 60 e 70 del 900