BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sabato sera, via Borfuro “Ecco la capitale europea dell’inciviltà”

Pubblichiamo la lettera di una lettrice che denuncia la sporcizia in via Borfuro a Bergamo, risultato di un sabato sera un po' troppo allegro: “Bottiglie, bicchieri, sporcizia: che sia uno dei motivi che ci ha escluso dalla corsa a capitale europea della cultura?”.

Più informazioni su

Pubblichiamo la lettera di una lettrice che denuncia la sporcizia in via Borfuro a Bergamo, risultato di un sabato sera un po’ troppo allegro: “Bottiglie, bicchieri, sporcizia: sono questi i resti di un normale sabato sera in via Borfuro a Bergamo: che sia anche questa una delle ragioni della mancata selezione della nostra città come Capitale europea della cultura?”.

“Gentile Redazione,

vorrei mettere a conoscenza voi e tutta la cittadinanza di Bergamo di un fatto di certo non piacevole, e nemmeno isolato, successo in via Borfuro. Siamo in pieno centro, di sabato sera, e di gente ce n’è davvero tanta.

Qualcuno, però, qui ha pensato bene di lasciare qualche bel ricordino della sua serata dal gomito un po’ troppo alto: bottiglie di vetro, bicchieri, sporcizia ovunque sono i resti di un normale sabato sera nella zona lasciati dalla ‘meglio gioventù’ bergamasca. Proprio un bell’esempio di inciviltà.

Ad alimentare il tutto, però, ci si mette anche qualche esercente: in un volantino, o flyer secondo il gergo dei colti e raffinati ragazzi della zona, che mi è capitato tra le mani venerdì si pubblicizzava la vendita di birre medie all’eccezionale prezzo di 2 euro nella serata di sabato da parte di uno dei bar attigui.

Che sia questa una delle ragioni della mancata selezione della nostra città come Capitale europea della cultura? Credo che il centro di Bergamo meriti di più: per animare e rendere viva la città servono alternative qualitativamente migliori di alcolici svenduti a pochi spiccioli”.

Lettera firmata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Cristina

    A nome del locale ringrazio la signora per la pubblicità, nonostante sia del tutto calunniosa, se lo sapevamo ci risparmiavamo i volantini! Detto questo la signora dovrebbe anche informarsi che il locale dopo la chiusura si è preoccupato di raccogliere tutta la sporcizia lasciata in giro dai ragazzi, anche se non ne era direttamente responsabile!

    1. Scritto da Wall-E

      E’ proprio questo il punto, perché divertirsi deve coincidere con il disprezzo per l’ambiente? Perché un locale deve fare la pulizia all’esterno? Prendetela come sfida anche questa: divertimento sostenibile!

  2. Scritto da Ennio

    Prima di parlare a vanvera la signora dovrebbe informarsi. I bar servono la birra versandola nei bicchieri, non danno le bottiglie ai clienti, e se i clienti escono a fumare o chiacchierare la versano nei bicchieri di plastica. Se poi qualche esercente la vuole regalare la birra diventa complice degli incivili? Prima di parlare e additare bisognerebbe riflettere!

  3. Scritto da sennodipoi

    non si preoccupi signora,vedrà tutti questi che gridano alla città morta e al bigottismo che quando passeranno con i loro pneumatici su queste bottiglie,con il loro cane su questi vetri,quando inciamperanno su queste bottiglie si ricorderanno dei loro commenti.Basta lo diciamo noi,che quando uscivamo la sera non lasciavamo le bottiglie in giro o altre schifezze,e l’educazione di questi maiali poco c’entra con il divertimento,bar aperti e che dove c’è vita la sera ci deve essere lo schifo.

  4. Scritto da Wall-E

    Se pensare che la pulizia e il rispetto di spazi pubblici siano essenziali per dirsi civili per qualcuno è segno di bigottismo, mi viene il dubbio su ciò che si intende per cultura.

  5. Scritto da domenico

    non c’è solo la zona stazione o via borfuro, a patire segni di inciviltà se non di vandalismo : è tutta la città che ha perso civiltà, o meglio molti, davvero molti, dei suoi “cittadini” ..

  6. Scritto da piero

    che sbagliato è ovvio ma la signora evidentemente non ha mai viaggiato molto perché in tutte le città dove c’è un po’ di vita qualche bicchiere o bottiglia per terra la si trova sempre.
    a mio avviso è più colpa di questi benpensanti che appena sentono una voce un po’ più alta del solito alle 23 chiamano subito i vigili per far multare i locali.
    è più colpa vostra se la città di bergamo non viene mai presa in considerazione per nessuna manifestazione.

  7. Scritto da ENRICO

    Con gente come questa lettrice non avremmo nemmeno dovuto candidarci a capitale della cultura.. anche se si potrebbe sempre valutare la candidatura a Capitale del Bigottismo 2015. Per fortuna esistono ancora degli spazi liberati dove si può respirare Cultura (con la C maiuscola), certamente non grazie a quel mecenate di Tentorio…

    1. Scritto da Alberto

      Da quando pretendere strade pulite e rispetto per il decoro sarebbe diventato bigottismo? Temo che anche la sola definizione del termine “cultura” sia ancora sconosciuta a molti…

    2. Scritto da Mah !?

      Le “capitali della cultura” si caratterizzano per le bottiglie di birra per terra ? Ma che cavolo di commento è ?

  8. Scritto da Ivan Silvestro

    Prendere la scopa e pulire? La signora la scopa la doveva prendere si ma per darla in testa a sti giovani imbecilli.Anche sotto casa mia a Vimercate c’è lo stesso problema e un bar che svende la birra certi giorni durante la settimana e il panorama al mattino è lo stesso.In questo caso popoli uniti:italiani ed extracomunitari tutti insieme.La civiltà non è prerogativa di nessun popolo ma di ogni singolo essere umano!

    1. Scritto da Alessio

      Si hai ragione in questi caso italiani e extracomunitari uniti,però tu pensa a commentare Vimercate news e non Bergamo news

  9. Scritto da erika

    ho capito la sporcizia e l’inciviltà
    Ma mo’ non é che tutti quelli che si bevono una birra fanno danni eh!!
    La signora scrive quasi come fosse colpa del bar….ce ne fossero!Tanto chi si vuole alcolizzare si alcolizza comunque a prescindere dal prezzo, mentre chi ha 2 dita di cervello magari si permette il lusso di 1 birra in più…
    Si preoccupi invece dell’educazione che sottende certi comportamenti! É quella che manca! quindi, da adulta, si faccia due domande sulle sue responsabilità.

  10. Scritto da Paleni

    I vigili alla sera stanno in casa. Sono in giro di giorno per le soste vietate…..

  11. Scritto da Chicco

    Non è colpa degli extracomunitari? Ma stiamo scherzando?

  12. Scritto da Geppo

    Succede anche alla rotonda….ma se invece di fare le foto la gentile signora prendeva una scopa forse la situazione migliorava….

    1. Scritto da voltaire

      complimenti per la signorilità.

  13. Scritto da Andy baumwolle

    Pigs

  14. Scritto da VITTORIO

    La fotografia non rende l’ idea di altre “schifezze” , basterebbe farsi un giretto all’ interno del parcheggio , scendere la rampa dei box e poter ammirare la latrina a cielo aperto che qualche visitatore utilizza pur presenti le telecamere installate . Si credetemi non e’ un bel biglietto da visita.

  15. Scritto da Giovanni

    Io l’havevo detto ai tempi del sondaggo,abbiamo dei pessimi supellettili,la cittá non mreita certa gentaglia