BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Patto civico all’attacco: “Marabini non ha i titoli per fare il sovrintendente”

Patto civico all'attacco contro la nomina del consigliere Valerio Marabini a sovrintendente della Fondazione Teatro Donizetti. Secondo Nadia Ghisalberti, capogruppo della lista d'opposizione, l'ex assessore alla Cultura della Giunta Veneziani non ha i titoli per guidare un ente così importante.

Più informazioni su

Patto civico all’attacco contro la nomina del consigliere Valerio Marabini a sovrintendente della Fondazione Teatro Donizetti. Secondo Nadia Ghisalberti, capogruppo della lista d’opposizione, l’ex assessore alla Cultura della Giunta Veneziani non ha i titoli per guidare un ente così importante. “E’ una scelta tutta politica, responsabilità anche di questo Consiglio comunale che fa finta di niente – spiega nel suo intervento Nadia Ghisalberti -. Non è possibile che sia stato scelto senza alcun titolo. Servirebbe più trasparenza e consapevolezza, una scelte fatta attraverso un avviso pubblico, con l’esame di molti curricula. Noi abbiamo presentato un’interpellanza urgente a cui speriamo il sindaco risponda al più presto”. Ecco le domande rivolte dal Patto civico al sindaco Franco Tentorio:

1) La Fondazione ha ricevuto il riconoscimento giuridico di Fondazione dalla Regione Lombardia, condizione necessaria per poter ricevere in affidamento dal Comune la gestione del bene pubblico e per procedere alla nomina del Sovrintendente?

2) E’ in grado il Sindaco di assicurare che il riconoscimento avverrà prima del 7 aprile prossimo, ultimo giorno utile per portare in Consiglio Comunale la convenzione con la quale il Comune affiderà il bene pubblico e tutto il suo patrimonio alla Fondazione?

3) E’ stato fatto il censimento dettagliato del patrimonio di proprietà comunale che si intende affidare alla Fondazione? 

4) Quale indirizzo intende dare il Sindaco, essendo presidente del CdA della Fondazione, per la nomina della figura chiave del Sovrintendente? Se il requisito deve essere di “appartenenza” e fede politica sappiamo che nessuno meglio di Marabini potrebbe rispondere a questo criterio essendo eletto nella Lista Tentorio.

Il sindaco Franco Tentorio risponde così: “E’ sbagliato ritenere che mesi prima della scadenza elettorale tutto si debba fermare. Non è che i cittadini bergamaschi mi hanno eletto per quattro anni e mezzo, m per cinque. Soggettivamente penso che sia giusto. Esprimo poi il mio rammarico per l’intervento della collega Ghisalberti che io giudico molto pesante anche nei confronti della persona di Valerio Marabini. Esprimo anche il mio dissenso riguardo a due concetti. Il primo sull’assessore Marabini: l’ho visto all’opera, sono testimone convinto della sua onestà. Il mio giudizio è ampiamente positivo. E sottolineo una sua grande realizzazione: il palacreberg. Il secondo discorso riguarda la Fondazione Donizetti: che il consigliere fosse impegnato su questo fronte è stato discusso più volte. Era noto a tutti che il suo obbiettivo era creare una fondazione a norma di legge per poter realizzare la ristrutturazione del teatro Donizetti. Io non sono sicuro che tutto potrà andar bene, ma il provarci è un sogno meraviglioso che non possiamo impedire”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da tous les concours

    Je vais mettre cet article dans mes favoris