BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Oscar Giannino in città per presentare ALI, il suo nuovo movimento politico

Oscar Giannino ed Enrico Zanetti intervengono giovedì 27 marzo in sala Galmozzi per far conoscere il programma di ALI: Alleanza Liberaldemocratica per l’Italia.

Più informazioni su

Giovedì 27 marzo alle 20:45, nella Sala Galmozzi presso la Biblioteca Caversazzi (Via T. Tasso, 4), ALI, Alleanza Liberaldemocratica per l’Italia, organizza un convegno tematico i cui ospiti saranno Enrico Zanetti, Sottosegretario al Ministero dell’Economia e Finanze e Membro del Consiglio Nazionale di ALI; Oscar Giannino, Giornalista Economico e Membro del Consiglio Nazionale di ALI; Silvia Enrico, Segretario Politico di ALI.

Il tema della serata verterà sul ruolo dell’Italia in Europa, le criticità del sistema Italia, il ruolo dell’Euro negli equilibri nazionali.

Il cavallo di battaglia: meno Spesa, meno Tasse, meno Debito! "Noi per primi siamo convinti che i vincoli europei vadano rispettati proprio perché continuare a fare debiti in modo indiscriminato è un problema che andremmo a scaricare sulle generazioni future e noi siamo proprio la generazione chiamata a pagare il conto che altri hanno lasciato – afferma Enrico Zanetti, sottosegretario all’Economia. Fermo restando che l’Europa è importante però deve imparare a essere meno tecnocratica e asettica nel guardare i conti e un po’ più politica nell’accettare le sfide in piani di crescita prospettica, la possibilità oggi di impiegare risorse proprio per quella crescita. Se non cominciamo, quella crescita non arriverà mai".

Il convegno sarà anche l’occasione per presentare ALI, il nuovo movimento politico che vuole contribuire a produrre nel nostro paese il cambiamento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da domenico

    e’ stato un imbonitore e sommo ballista e come tale e per questo in Italia si salverà sempre ed avrà sempre terreno fertile visto il popolino di creduloni che siamo

  2. Scritto da Vito

    All’estero le persone cambiano all’interno dei pochi partiti, da noi le stesse persone si riciclano sotto una altra sigla. Fermiamo questo declino politico.

  3. Scritto da simona

    Siano pieni di imbecilli con laurea, magari presa all’università di Arcavacata. Forse conta un po’ di più quello che sostieni, le tue idee.

    1. Scritto da Alberto

      Hai ragione Simona: son proprio le “idee” di Giannino a preoccupare, oltre al dubbio se abbia mai conseguito la licenza media o meno…

    2. Scritto da MAURIZIO

      Brava simona, parole sante.

    3. Scritto da carlo

      è vero quello che dici, ma nessuno lo ha obbligato a mentire, è millantare una laurea mai avuta che preocupa ,che fiducia ti puo dare?poi caro Oscar, ti hanno trombato gia una volta, la gente non ti vuole

    4. Scritto da Simone

      A quanto pare anche di analfabeti.

  4. Scritto da Simone

    Chissà quante lauree e master ha conseguito nel frattempo. :-D