BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Uccise il ladro: per 6 mesi niente cella, rinviata l’esecuzione della sentenza

Per sei mesi nientre cella: Antonio Monella non andrà in carcere immediatamente. E' stata infatti accolta dal Tribunale di Sorveglianza di Brescia la richiesta degli avvocati Andrea Pezzotta ed Enrico Mastropietro per il differimento dell’esecuzione della pena.

Per sei mesi nientre cella: Antonio Monella non andrà in carcere immediatamente.

E’ stata infatti accolta dal Tribunale di Sorveglianza di Brescia la richiesta degli avvocati Andrea Pezzotta ed Enrico Mastropietro per il differimento dell’esecuzione della pena.

Grazie a questa novità l’imprenditore di Arzago, condannato a sei anni per aver ucciso nel 2006 un ladro che gli stava rubando l’auto nel cortile di casa, evita l’esecuzione della sentenza, per 180 giorni. Poi, si vedrà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.