BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuova stagione al via per i Lions Bergamo A Osio ecco i Warriors

I "Leoni Orobici" stanno affilando gli artigli e lisciando la criniera, nella spasmodica attesa di indossare casco e paraspalle per affrontare i primi avversari di questo campionato. Domenica 23 marzo, kick-off alle 14.30, arrivano i Warriors Bologna allo stadio Comunale di Osio Sotto.

Più informazioni su

I "Leoni Orobici" stanno affilando gli artigli e lisciando la criniera, nella spasmodica attesa di indossare casco e paraspalle per affrontare i primi avversari di questo campionato. Domenica 23 marzo, kick-off alle 14.30, arrivano i Warriors Bologna allo stadio Comunale di Osio Sotto.

Dopo mesi di duro allenamento e tanta teoria, adesso si comincia a fare sul serio e dal primo turno di campionato nel quale i bergamaschi hanno riposato, una cosa appare subito evidente, sarà un’altra stagione all’insegna dell’incertezza e ogni partita una battaglia. I Panthers Parma campioni in carica hanno già chiarito che saranno ancora loro la squadra da battere, dopo avere strapazzato i Seamen Milano vicecampioni d’Italia nel kikc-off classic. Registriamo poi: la prima vittoria dei “marinai” contro i Dolphins Ancona, il duro passivo subito dai Rhinos Milano (35-0) ad opera dei forti Giaguari Torino che così festeggiano il ritorno in serie A, infine i Warriors Bologna senza stranieri cedono le armi in casa dei Briganti Napoli (13-12). In attesa dell’esordio di Giants Bolzano, Aquile Ferrara e Marines Lazio, Lions-Warriors si preannuncia sfida di grande interesse tra due squadre che hanno fatto la storia del Football. Bologna vorrà rifarsi dopo la delusione della sconfitta patita per un solo punto, avvantaggiata dal fatto di avere una partita in più nella testa e nelle gambe, aspetto di notevole rilevanza all’inizio del campionato.

I Lions Bergamo sono attesissimi dai loro tifosi, ma soprattutto da se stessi. Dalla bruciante sconfitta in finale contro i Grizzlies Roma della scorsa stagione, apparentemente non è cambiato nulla, anche se giocatori importanti hanno appeso il casco al chiodo dopo anni di sacrifici, parliamo per esempio di Mario Alba e Cristian Prandelli che abbandonano per scelta propria, ai quali si aggiunge anche il nuovo presidente Federico Lino obbligato invece dai limiti di età imposti dalla federazione. A loro, società e tifosi vogliono tributare un caloroso ringraziamento per la dedizione e le emozioni regalate in tanti anni di attività. In un roster "blindato" e giovanissimo con l’innesto di due messicani, il cambiamento più importante appare a livello di coaching-staff, in parte confermato, in parte rivoluzionato come già ampiamente detto. E’ proprio l’ottimo lavoro svolto dagli allenatori, il cambio di mentalità e il modulo tattico su cui stanno lavorando da inizio anno che potrebbe rivelarsi vincente e collocare la squadra bergamasca come la sorpresa di questo campionato. "Sarà una stagione durissima, nella quale bisognerà affrontare ogni avversario con il coltello tra i denti, al massimo della determinazione e concentrazione, consapevoli che solo così si potrà mettere in difficoltà chiunque", questo il lavaggio del cervello al quale l’head coach Marossi sta sottoponendo i suoi ragazzi.

"Dulcis in fundo", è stata ufficializzata la collaborazione con le "Diamond Cheerleaders" di cui abbiamo parlato in questi mesi, che allieteranno con le loro evoluzioni gli spettatori durante le partite casalinghe, un motivo in più per non mancare.

Servizio di Nicola Fardello

Foto di Andrea Gilardi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.