BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A 8 mesi pesa 20 chili La mamma: quando piange gli do da mangiare

Santiago Mendoza, un bimbo colombiano di otto mesi, è stato ricoverato d'urgenza in ospedale a causa del suo peso. La madre ha ammesso le sue colpe: "Tutte le volte che piangeva gli davo da mangiare".

Più informazioni su

A 8 mesi pesa quasi 20 chilogrammi. Il numero di chili raggiunto da Santiago Mendoza, un bimbo colombiano, è equiparabile a quello di un bimbo di sei anni. La madre ha spiegato le cause di questa difficoltà, come riporta il Mirror. Nessun problema genetico o di disfunzione del metabolismo. Semplicemente, Santiago mangiava sempre, ogni volta che piangeva.

Per calmarlo, la donna lo alimentava: "Ogni volta che strillava gli davo del cibo o del latte". Problemi di peso quindi, ma anche di attività motoria, per entrambi. La madre ha confidato anche di essere stata prigioniera in casa, a Valledupar, visto che il peso e la mole del figlio non le consentivano molti spostamenti.

La soluzione individuata è stata quella del trasferimento in un ospedale a Bogotà, dove i volontari del Medellin Chubby Hearts hanno potuto prendere i primi provvedimenti. Il primo passo sarà un’immediata perdita di peso, ma non sono da escludersi operazioni specifiche.

Il chirurgo Cesar Ernesto Guevar ha dichiarato: "Il bambino avrà bisogno di un trattamento a lungo termine, istruzione, cibo sano e, quando sarà più grande, di attività fisica". Le conseguenze di un’obesità così precoce potrebbero essere il diabete, la pressione alta o problemi alle articolazioni. La madre ha promesso che ora seguirà attentamente le istruzioni che le sono state date dai medici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.