BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La carica delle startup A Bergamo: 25 al debutto nell’ultimo anno

Nell’ultimo anno 5 nuove startup al giorno. La Lombardia in testa a livello nazionale con 355, di queste 25 sono a Bergamo e provincia. Il rilevamento di Infocamere per le imprese che hanno come obiettivo sociale esclusivo o prevalente “lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico”.

Nel deserto della crisi spuntano segni incoraggianti: sono le startup. Aziende che hanno come obiettivo sociale esclusivo o prevalente "lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti e servizi innovativi al alto valore tecnologico". E’ quanto emerge dalla lettura effettuata da InfoCamere dei dati della sezione speciale del Registro delle imprese gestito dalle Camere di commercio dedicata alle start-up innovative ad un anno dalla sua creazione.

Al 17 marzo scorso hanno toccato quota 1.792 le società – costituende o già costituite da non oltre 48 mesi – aventi come obiettivo sociale esclusivo o prevalente “lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico”.

A trainare la dinamica, in valore assoluto, è la Lombardia con 355 unità. Alle spalle valori elevati presentano l’Emilia-Romagna (202) e il Lazio (187).

Sul fronte opposto si incontrano invece Valle d’Aosta, Basilicata e Molise rispettivamente con 6, 9 e 10 soggetti accreditati. Tra le regioni meridionali è la Campania, con le sue 83 unità registrate, quella con l’insieme più numeroso, seguita da Puglia (76) e Sicilia (63). La metà precisa delle imprese innovative italiane (896) sono concentrate in quattro regioni, tutte del Centro-Nord: Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio e Veneto. La provincia più attiva è quella di Milano con 236 startup registrate, segue Roma con 167 poi Torino e Trento rispettivamente con 115 e 73 unità. Sono 99 province su 105 vedono la presenza di almeno una startup sul loro territorio. La distribuzione dei dati per forma giuridica mostra come gli startupper nella stragrande maggioranza scelgano prevalentemente la forma giuridica della società a responsabilità a limitata (lo hanno fatto in 1.729 casi pari al 96% del totale).

Modesto il contributo fornito dalle società per azioni e dalle cooperative rispettivamente con 33 e 27 casi che rappresentano l’1,8 e l’1,5% del totale. Oltre il 30% del totale di aziende “innovative” iscritte in questi ultimi dodici mesi è dato dalle attività legate alla produzione di software e la consulenza informatica, dove al 17 marzo si contano 546 imprese.

Molto vivace appare anche il comparto della “Ricerca e sviluppo” (312 unità, 17,4%).

Per agevolarne la nascita e lo sviluppo, lo Stato, con il Decreto Crescita 2.0, convertito in legge il 19 dicembre 2012, ha predisposto una serie di esenzioni ai fini della costituzione ed iscrizione dell’impresa nel Registro delle Imprese, agevolazioni fiscali, nonché deroghe al diritto societario e una disciplina particolare nei rapporti di lavoro nell’impresa.

VENTICINQUE LE STARTUP BERGAMASCHE

Sono 25 le startup nate in Bergamasca nell’ultimo anno secondo Infocamere, venti sono società a responsabilità limitata, una società cooperativa, una società per azioni, una società cooperativa, una società consortile a responsabilità limitata semplificata.

Le imprese sono: Nrg Green Recovery Power System Spa di Brembate di Sopra; More Srl di Grasobbio; Frau Pharma Srl di Grumello del Monte; Wineamore Srl di Bergamo; Mechatronics And Dynamic Devices Srl di Dalmine; Smartmechanical Company Srl di Albano Sant’Alessandro; Bigflo Srl di Dalmine; Made For School Srl di Dalmine; Diabetes Diagnostics Srl di Bergamo; FCS Mobility Srl di Bergamo; Tpm Srl di Bergamo; Tpm Energy Srl di Bergamo; Virtualrobotix Italia di Bergamo; Kalter Srl di Bergamo; W2W Solutions Italia Srl di Bergamo; Supermarioway Srl di Bergamo; Delukim Srl di Bergamo; Cucibottone Srl di Bergamo; Officina della ricerca di Treviglio; P2R Srl di Bergamo; Sun Go Srl di Treviglio; Ipsum Srl di Treviglio; Arco Ingegno di Bonate Sotto; Time Changers Srl di Bergamo; Green Lab Società consortile a responsabilità limitata di Treviglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.