BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Frana in Val Taleggio I disagi per 15 bambini 92 km per andare a scuola

Una frana di circa due mila metri cubi è piombata nella mattina di mercoledì 19 marzo sulla strada che da Olda porta a Peghera in Val Taleggio. I disagi per chi deve andare al lavoro e per 15 bambini (8 dell’asilo e 7 delle elementari) che sono costretti a percorrere 92 chilometri per raggiungere la scuola.

Un turista milanese ha visto qualche sasso che rotolava sulla strada e si è fermato. Poi ha fatto marcia indietro ed ha assistito in diretta ad una frana di circa 200 cubi di materiale, piante e macigni, che ha bloccato la strada che collega Olda a Peghera in Val Taleggio. Lo smottamento è avvenuto nella mattinata di mercoledì 19 marzo, nello stesso punto dove si era verificata la frana nel giugno 2013 e che rimase chiusa fino al 4 agosto scorso. La Valle Taleggio si trova così di nuovo divisa in due, creando forti disagi per i lavoratori, per le attività commerciali, i caseifici e gli studenti.

Soprattutto i 15 bambini, otto della scuola materna e sette delle elementari che per superare l’ostacolo e raggiunere il polo scolastico dovranno percorrere 46 chilometri, 92 tra andata e ritorno al giorno, passando da Gerosa, Brembilla, Zogno, San Pellegrino e San Giovanni Bianco.

“I disagi maggiori saranno per questi bambini, perché alla fine della scuola ancora mancano tre mesi — afferma Alberto Mazzoleni, sindaco di Taleggio e presidente della Comunità Montana della Val Brembana —. Non è pensabile che bambini così piccoli ogni giorno si facciano un’ora di pulmino all’andata e una al ritorno”.

Per superare questo disagio nella giornata di giovedì 20 marzo il sindaco Mazzoleni incontrerà il direttore dell’ufficio scolastico provinciale di Bergamo Patrizia Graziani.

Rimuovere quel materiale non sarà cosa facile, sostengono i tecnici della Provincia. Anche perché dai rilievi effettuati pare che alcune centinaia di metri cubi siano pronti a staccarsi dalla parete per finire sulla strada. Non basterà un intervento di rimozione del materiale franato, ma servirà mettere in sicurezza tutte le pareti che sono a monte della strada che porta in Val Taleggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.