BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Riapre Leolandia con tante nuove attrazioni migliorie e cambiamenti

Il parco divertimenti della Lombardia riapre i suoi cancelli sabato 5 aprile. Al suo interno i visitatori potranno trovare nuove attrazioni, migliorie e cambiamenti.

Sabato 5 aprile Leolandia riapre i battenti. Il parco divertimenti. Al suo interno i visitatori potranno trovare nuove attrazioni e tante novità. Sono numerose, infatti, le migliorie e i cambiamenti che hanno visto protagonista il parco divertimenti della Lombardia, rendendolo un contesto sempre più tematico e in grado di offrire ai propri ospiti un’esperienza quanto più piacevole e magica.

Il primo importante restyling riguarda il nome del parco. Chiamato dal lontano 1971 con il nome “Minitalia” e nel 1997 “Fantasyworld Minitalia” dopo il passaggio dalla gestione di Guido Pendezzini a quella della famiglia Triberti, la struttura è sempre stata conosciuta al pubblico con l’originario nome di “Minitalia”. Per questo, nel 2007, all’ennesimo passaggio di proprietà dalla famiglia Triberti al gruppo Thorus – Zamperla, si era optato per mantenere il suffisso “Minitalia”, accompagnato dal nuovo nome “Leolandia”. Quest’anno, invece, il Parco bergamasco assumerà a tutti gli effetti un unico nome, lasciandosi così alle spalle un nome storico. A tal proposito, ad accogliere gli ospiti all’ingresso del Parco, verrà una nuova grande insegna che verrà posizionata sul portale di ingresso ai parcheggi, in sostituzione della ormai celebre insegna ”Minitalia”.

Altra novità, poi, riguarda l’enorme piazzale antistante i tornelli di ingresso: da quest’anno l’area sarà caratterizzata da numerose nuove aiuole piantumate da cespugli, fiori e alberi a medio fusto che arricchiranno di verde il primo luogo che i visitatori frequenteranno appena scesi dalle loro automobili. Anche all’interno di Leolandia le aiuole saranno soggette a lavori di radicale rifacimento, aumentando sempre più la presenza di verde curato all’interno della struttura. Importanti cambiamenti sono stati apportati al comparto spettacoli: il teatro è stato attrezzato con un nuovo impianto di luci, in grado di migliorare l’esperienza che l’ospite andrà a vivere durante la rappresentazione degli spettacoli ospitati all’interno della Leo-arena.

Sono inoltre presenti nuove scenografie e un palco ristrutturato. Dopo sette anni, l’intero cast artistico viene completamente rinnovato e l’ormai celebre “Peter Pan” rappresentato dalla compagnia teatrale “Teatro delle Erbe”, verrà sostituito con un nuovo spettacolo. Ma le novità non finiscono qua e riguardano la struttura anche sul piano tematico/scenografico. Da registrare, per esempio, il rifacimento dell’area “Cowboy Town” e la ricostruzione delle facciate degli edifici posti lateralmente all’attrazione “Gold river”, sono state demolite e ricostruite in perfetto stile “Far West”. Di fronte ad esse, si erge il nuovo palco coperto, con struttura in muratura, che ospiterà lo show a tema, anch’esso di nuova concezione.

Il nuovo anno porterà a una progressiva destagionalizzazione del Parco. Infatti, Leolandia affronterà la sua prima stagione natalizia, aprendo i cancelli ai propri ospiti nei week end di dicembre e chiudendo la stagione 2014 domenica 21 dicembre. Proprio epr il epriodo natalizio il parco sarà addobbato a tema. Per concludere, va segnalato il cambiamento delle altezze minime e massime per usufruire delle varie attrazioni. L’ingresso sarà gratuito per le altezze comprese tra 0 e 89 centimetri, ridotto per le altezze comprese tra 90 e 119 centimetri, prezzo pieno dai 120 centimetri in su. Leolandia è a Capriate San Gervasio in via Vittorio Veneto, 52, è possibile avere ulteriori informazioni chiamando il numero 02 909 0169

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mariagrazia

    guarda!!!!!