BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In arrivo la nuova Giovani Card, sconti e agevolazioni per oltre 50 mila ragazzi

È in arrivo Giovani Card 2014, la carta sconti di durata annuale che i ragazzi dai 15 ai 25 anni di 42 comuni bergamaschi ricevono direttamente a casa e che consente l’accesso agevolato a numerose iniziative di interesse giovanile, per facilitare la fruizione da parte delle giovani generazioni dei servizi e delle proposte del territorio. “La Giovani Card rappresenta – afferma l’Assessore Danilo Minuti – un concreto segnale di attenzione verso le giovani generazioni e si pone l’obiettivo di offrire ad adolescenti e giovani ulteriori occasioni per essere protagonisti".

Più informazioni su

È in arrivo Giovani Card 2014, la carta sconti di durata annuale che i ragazzi dai 15 ai 25 anni di 42 comuni bergamaschi ricevono direttamente a casa e che consente l’accesso agevolato a numerose iniziative di interesse giovanile, per facilitare la fruizione da parte delle giovani generazioni dei servizi e delle proposte del territorio. “La Giovani Card rappresenta – afferma l’Assessore Danilo Minuti – un concreto segnale di attenzione verso le giovani generazioni e si pone l’obiettivo di offrire ad adolescenti e giovani ulteriori occasioni per essere protagonisti all’interno dei loro ambienti di vita valorizzando la loro partecipazione alla realtà della comunità locale, grazie allo sforzo congiunto che unisce enti pubblici e soggetti privati”. Giovani Card è un progetto nato nell’ambito delle politiche giovanili del Comune di Bergamo che questa amministrazione ha esteso dal 2009 anche ad altre amministrazioni comunali del territorio provinciale, arrivando a coinvolgere ben 42 Comuni e raggiungendo 52.200 ragazzi.

Giovani Card è uno strumento realizzato con il patrocinio della Camera di Commercio di Bergamo in collaborazione con le Associazioni di categoria Ascom e Confesercenti, referenti dei negozianti aderenti all’iniziativa, e sostenuta dal prezioso contributo degli sponsor: gruppo A2A (A2A, A2A energia, Aprica), UBI – Banca Popolare di Bergamo, Fondazione Comunità Bergamasca, e per la prima volta, Kiabi, negozio di abbigliamento di Curno. Per il 2014 Giovani Card garantisce una percentuale di sconto vantaggiosa presso gli esercizi aderenti al progetto (sconti dal 15% al 25%), scelti tra le categorie merceologiche di maggior interesse e a più alta frequentazione da parte di adolescenti e giovani: sport, cultura, divertimento, abbigliamento, motori, benessere, estetica, formazione, elettronica, musica, salute, ristorazione, oggettistica, fotocineottica, assicurazione, viaggi. Confermate anche le promozioni online, buoni sconto temporanei che i ragazzi possono scaricare e stampare esclusivamente dal sito web, in periodi limitati, per usufruire di agevolazioni ad hoc. La rete costituisce il principale veicolo di comunicazione e interazione del mondo Giovani Card, presente anche sui principali social network.

Sulle pagine ufficiali di Facebook e Twitter Anche per il 2014 è inoltre possibile usufruire di convenzioni appositamente stipulate, sconti e ingressi agevolati per fare sport, divertirsi e prendere parte ad eventi culturali. Sono infatti attive le convenzioni biennali avviate nel 2013 con teatri, parchi-divertimento, centri sportivi e impianti sciistici, nel territorio di Bergamo e non solo (CAI, Erbamil, Sviluppo Turistico Lizzola, Centro Teatrale Bresciano, Piscina Comunale di Seriate, Teatro Elfo Puccini, Teatro OutOff).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Valeria

    Che bravi bellissima iniziativa!