BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo Onoranze Funebri 30mila euro al consigliere Solo 10mila al presidente

Un consigliere di Bergamo Onoranze Funebri, società del Comune di Bergamo, Ernesto Rossi, ex dipendente comunale in pensione percepisce 30 mila euro all'anno e circa 8 mila euro di bonus. Al presidente un compenso di soli 10 mila euro. "Rossi svolge anche un incarico operativo: ecco spiegato il suo compenso" spiega il sindaco Franco Tentorio.

Più informazioni su

Il Comune di Bergamo annuncia la triste scomparsa della spending review. Un consigliere di Bergamo Onoranze Funebri Srl, società al 100% di proprietà di Palazzo Frizzoni, si sono elargiti compensi per 30 mila euro per l’anno 2013 a cui si sono aggiunti altri 8 mila euro in bonus.

Il consigliere in questione si chiama Ernesto Rossi, ex dipendente in pensione del Comune di Bergamo, che percepisce 20mila euro in più del presidente della Bergamo Onoranze Funebri, Stefano Gozo fermo a 10mila euro e dell’altro consigliere Giuseppe Verdelli che per tutto il 2013 ha ricevuto 10mila euro. (Leggi tutto qui)

I dati sono tutti verificabili grazie alla legge sulla trasparenza, ma rimane da capire per quali meriti Ernesto Rossi per il suo incarico di consigliere di una società del Comune di Bergamo abbiamo percepito tre volte tanto il compenso del presidente della stessa società? C’è da aggiungere che è uno dei più alti.

E quali qualifiche speciali abbia per ricoprire ancora in pensione un ruolo che potrebbe dare un’occupazione e un reddito ad un altro dipendente pubblico come richiede il regolamento del Comune di Bergamo.

Il 20 gennaio scorso il sindaco Franco Tentorio ha rinnovato il consiglio di amministrazione della società ed ha riconfermato Ernesto Rossi e Luca Capoferri, mentre Giuseppe Verdelli è stato sostituito da Antonella Tassi. (Leggi tutto qui).

Ed è proprio il primo cittadino a spiegare della disparità economica. "Rossi è un ex dipendente comunale che già lavorava e seguiva questo settore, oltre all’incarico nel consiglio di amministrazione è anche operativo a tempo pieno: segue direttamente la società ed ecco spiegata la maggiorazione dei suoi compensi – spiega Tentorio -. Rossi era stato nominato già dalla precedente amministrazione e io l’ho riconfermato proprio per la sua esperienza e perché Bergamo Onoranze Funebri è un’azienda delicatissima che svolge una funzione sociale di grande rilievo ed è oggetto di particolare attenzioni da parte dei concorerenti". 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marco

    che vergogna ci sono un sacco di padri di famiglia disoccupati,gente che si ammazza perche’ perde il lavoro e al comune di bergamo ci sono pensionati che fanno un lavoro che spetterebbe ad altri e beccano trentamila euro che vergogna tentorio lo mandi a casa

    1. Scritto da Ciop

      Non mi sembra il caso di tirare in ballo gente ammazzata…anche se si parla di una società di pompe funebri! e soprattutto meglio tacere se non si conoscono le cose per come stanno veramente…io lascerei a casa un pò di dipendenti pubblici fannulloni e crea problemi…

    2. Scritto da cipo

      Se ragionano tutti come lei, senza nemmeno sapere di cosa si sta parlando e tirando in ballo i morti ammazzati, meglio che rimangano disoccupati… mai parlare a vanvera…

      1. Scritto da MARCO

        LO DICA IN FACCIA AI DISOCCUPATI,QUELLI CHE DOVREBBERO GARANTIRE UNA VITA DIGNITOSA ALLA PROPRIA FAMIGLIA…..POI MI DICE QUAL’E’ STATA LA RISPOSTA,INOLTRE MI CONSENTA :UN PENSIONATO E’ BENE CHE SI GODA LA MERITATA PENSIONE E LASCI POSTO AD UN GIOVANE…….MA COME SEMPRE I GA’ MAI LA PANSA PIENA

        1. Scritto da quantarabbia

          LO DICA AI SINDACATI, DI NON FARE POLITICA E SOLO I PROPRI INTERESSI, MA DI OCCUPARSI DI COSE CHE DAVVERO SERVONO AI DISOCCUPATI….

      2. Scritto da Lupo

        Sai leggere? La pensione: Somma di denaro corrisposta periodicamente da enti pubblici o privati a chi, per raggiunti limiti d’età o per altro motivo previsto dalla legge, abbia cessato la propria attività lavorativa: Il Sig. Rossi lavora ancora e non è giusto. Non c’è nient’altro da sapere per poter giudicare.

  2. Scritto da conte s.

    ma se si parla di una società di capitali, che vende servizi a privati, dove è lo scandalo? il sindacato dovrebbe dire che un amministratore che in più lavora a tempo pieno nella società, a 30000 lordi all’anno, prende poco.
    che poi lo ha nominato Bruni, cosa c’entra Tentorio?

    1. Scritto da Nostradamus

      Sei ben informato……

  3. Scritto da G.Mazz.

    Con tutti i dirigenti senza lavoro ed altre figure professionali, si doveva proprio prendere un ex dipendente in pensione!
    Vergogna.
    Per quel tipo di lavoro non occorre una grande professionalità, basta la buona volontà e l’impegno, che migliaia di bergamaschi senza lavoro potevano assolvere.
    Tentorio vai a casa.
    G.Mazz.

    1. Scritto da ragiona

      Si capisce proprio che non hai la minima idea di cosa voglia dire amministrare una società, specialmente quando attaccata da tutti. Potremmo prendere un pescivendolo in cerca di lavoro?? O magari te! Cosa ne dici Mazz.???

      1. Scritto da G.Mazz.

        E per gestire una società a Bergamo non c’è una persona disoccupata e professionale per amministrare una società di pompe funebri che non soffre la crisi attuale, ma va solo gestita con una normale diligenza?
        G.Mazz.

      2. Scritto da Ragiona tu

        Francamente per amministrare società di questo tipo non servono scienziati del CERN…. Tutte le onoranze funebri sono iniziate a conduzione familiare… Probabilmente un pescivendolo non è poi così analfabeta come sottintende lei. I dirigenti, spesso hanno mostrato più faccia tosta della media delle persone, non maggiore intelligenza, prova ne è che a volte creano disastri e vengono vieppiù premiati con buonuscite d’oro: non sarà il caso di Rossi, ma poteva anche godersi la pensione…

        1. Scritto da G.Mazz.

          Penso che l’ufficio personale del Comune o chi debba selezionare il ruolo, sia capace di trovare a Bergamo una persona disoccupata che non sia pescivendolo o dirigente inaffidabile.
          E’ questione sempre di buon senso e professionalità.
          G.Mazz.

  4. Scritto da unoqualsiasi

    Tutto chiaro per le persone che sanno leggere ma come vedo dai commenti poche hanno capito il senso dell’articolo scritto perfettamente da voi. Grazie. La BOF lavora molto bene e per le persone che vogliono risparmiare il comune ha creato veramente un ottima alternativa. Grazie comune di Bergamo. Però il Sig. Rossi è in pensione, può essere il migliore in questo settore ma tanti giovani stanno cercando lavoro e il sindaco deve dare la precedenza a questi.

  5. Scritto da rotabruno

    io sò solo che quando ho avuto bisogno di loro sono stati cordiali gentili ed ho risparmiato un molto rispetto ai privati, non sarà una manovra per favorire altri?

    1. Scritto da conte s.

      Costano un terzo dei concorrenti.
      Io 5000 euro per un funerale non li ho. Benvenga la BergamoOnoranzeFunebri che li fa a meno di 2000 e chissenefrega di quanto prendono i dirigenti, se riescono a darmi questo servizio.
      Non capisco il ruolo del sindacato in questa cosa

  6. Scritto da Pippo

    Sono un dipendente BOF. Rossi è una persona splendida come pochi. Ce ne fossero di datori di lavoro così. Anche il C.d.A. viene incontro alle nostre richieste. Purtroppo alcuni dipendenti legati alla CGIL stanno portando avanti una rivolta interna fatta di sabotaggi, raggiri, pretesti, stanno mettendo in ginocchio la società. Per cui io e altri siamo stanchi di queste persone. Sono loro che non si meriterebbero lo stipendio che prendono. Io ci tengo a questo poston di lavoro, forse loro no!

    1. Scritto da enrico brissoni

      Uelà Pippo, non è che ti chiami Pippo Rossi x caso? Dai sto’ scherzando. Se il sig. Rossi svolge bene il suo lavoro e la BOF è d’aiuto al cittadino dov’è il problema? Piuttosto mandate a casa la CGIL che non combina un beato niente e non tutela chi lavora veramente, anzi!

    2. Scritto da cisl?

      Quindi “Il consigliere in questione Ernesto Rossi, ex dipendente in pensione del Comune di Bergamo”, secondo te è pure un datore di lavoro. Dimentichi che la società in cui lavori è pubblica, dimentichi che lo splendido Rossi è di nomina politica, dimentichi che cumulare pensione e stipendio, defraudando un giovane della possibilità di lavorare, potrebbe, specie di questi tempi, costituire un problema etico.

      1. Scritto da Bruni

        Caro amico, forse ti sfugge che Rossi è stato nominato dal tuo amico Bruni e Tentorio l’ha riconfermato per la sua esperienza!! Bruni avrebbe fatto lo stesso??? Il problema è il blocco delle assunzioni nel settore pubblico e non queste fesserie che fate bere a chi non sa le cose!!

  7. Scritto da sindacato smarrito

    la CGIL ha diffuso un volantino a tutti i dipendenti comunali sparando sulla BOF.
    Ora, se il problema del sindacato è che un dipendente comunale prende più del presidente del cda.. siamo alla frutta!

  8. Scritto da Artemide Rossetti

    Non si menziona il fatto che questa società disturba il “normale” svolgersi delle realtà private, quelle che speculano sui cittadini in momenti di estrema debolezza

  9. Scritto da Dirigente

    un consigliere delegato, che lavora a tempo pieno per una società per 30.000 Euro all’anno?
    In un’azienda privata li prenderebbe in 3-4 mesi!
    sveglia!

    1. Scritto da Dipendente

      Ma in questo caso sono ..zzi del suo titolare con soldi privati… Le conviene difendere la macchina pubblica, siccome ce ne fornisce pochi di spunti “bizzarri” e subdoli tutti i giorni ad ogni telegiornale….

      1. Scritto da dipendente vero

        forse le sfugge che la BOF è una società di capitali, che fattura a privati: non riceve soldi pubblici. I dipendenti e i dirigenti sono pagati con i soldi privati (dei clienti), non pubblici.
        Se fosse davvero un dipendente lo saprebbe! ;)

        1. Scritto da Dipendente

          Forse le sfugge che si può anche essere dipendenti di altre aziende. ;-) ed io non ho mai affermato di essere dipendente di BOF, ma rispondevo direttamente al sig. “Dirigente” contrapponendomi come “Dipendente”. Sapere che si danno ad un funzionario in pensione 30 mila euro + 8 mila di benefit, privati o pubblici , fa male lo stesso. Potevano lavorare per la stessa cifra 4 disoccupati!

          1. Scritto da incredulo

            Ma cosa vai dicendo…prima sono lordi, secondo perchè non mettiamo 10 imbianchini disoccupati al posto di Merchionne…tanto lei e i suoi amici a parole sapete fare tutto!! Scendete dalle pinate…

          2. Scritto da Credulone

            L’Italia l’hanno conciata così dirigenti in giacca e cravatta, plurilaureati e supertitolati, non certo gli imbianchini o i fabbri! Desdèt fò! Oppure anche tu ti nutri da una mangiatoia così? Dirigenti come il figlio della Cancellieri, con risultati disastrosi, “ringraziati” con buonuscite milionarie…. Un mondo al contrario, ma pian piano ci arriviamo a raddrizzarlo, vai tranquillo!

          3. Scritto da provarepercredere

            Sono perfettamente d’accordo con te Credulone, ma non tutti i casi sono uguali, vai a farti un giro dieci giorni in quella società, poi mi saprai dire meglio cosa ne pensi… se ci sono super dirigenti o cosa… da chi sono causati i problemi…forse poi ti renderai conto che molte colpe le ha anche chi, perchè assunto nel pubblico, si può permettere di fare di tutto…

  10. Scritto da pensateailavoratori

    Si rimane sbalorditi da come certe persone travisino completamente la realtà dei fatti per una bassa campagna elettorale! La CGIL come sempre mette all’ultimo posto i veri problemi e al primo i propri interessi…complimenti…si vede come state salvando i lavoratori in difficoltà…perchè non parlare invece di quanti milioni si prendono i sindacati dallo stato e dai cittadini senza l’obbligo di pubblicare i bilanci…

    1. Scritto da ru

      Non so come sia la realtà. Certo la fonte di questa informazione poteva esser esplicitata meglio da questo giornale. Anche solo per capire se ha ragione lei o meno. Che le strumentalizzazioni siano sempre in agguato non ci piove, soprattutto sotto elezioni.

  11. Scritto da dovestalaverità

    La CGIL dovrebbe vergognarsi perchè dietro questi vili attacchi in realtà nasconde la volontà da parte di alcuni dipendenti ad essa legati di sabotare la Società. Non sanno neppure quanto sia il premio…sparano addosso e basta… senza parole!!!

  12. Scritto da e bravo Tentorio

    Questo il primo punto sensibile: “un ruolo che potrebbe dare un’occupazione e un reddito ad un altro dipendente come richiede il regolamento del Comune di Bergamo”. Questo il secondo: “Il 20 gennaio scorso il sindaco Franco Tentorio ha rinnovato il consiglio di amministrazione della società ed ha riconfermato Ernesto Rossi”.

    1. Scritto da Dario

      Tipico e sciagurato metodo del politichese e burocratese: “Sì, lo sappiamo che le pensioni d’oro, i vitalizi, le pluripoltrone di Mastrapasqua, i privilegi, i benefit sono uno scandalo, ma facciamo di tutto per non cambiare”. Che schéfe…

  13. Scritto da elelkappa

    Perché il dg nominato fresco fresco ……non è una funzione creativa?
    Sveglia

  14. Scritto da Vito

    “Azienda delicatissima” , si voleva far riferimento alla attività’ forse.

  15. Scritto da Rigormortis

    Cerchiamo di non morire più, così lo mandano in pensione e risparmiamo 38 mila euro pubblici… Ma te dighe mé… Pure sui morti scopriamo cifre pubbliche balorde….. Se la stessa creatività usata nell’inventarsi funzioni e sistemi per far denaro dalla cassa pubblica, fosse stata impiegata per la ricerca scientifica o l’arte o la cultura, avremmo un paese migliore!

    1. Scritto da requiem

      Ma ci sei o ci fai?? primo se guardi il link dell’articolo non sono 38 mila euro ma meno, poi sono lordi, e poi non sono pubblici xè la BOF è assolutamente indipendente e produce utili e non perdite… informati, poi parla… non sai nemmeno quali sono le incombenze dell’amministratore e giudichi lo stipendio…ma se prende non molto di più dei dipendenti stessi…