BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Papa Francesco incontra don Ciotti e i parenti delle vittime di mafia

La primavera per i parenti delle vittime della mafia e per don Luigi Ciotti si apre con un incontro speciale, quello con Papa Francesco. Il pontefice ha deciso di dedicare all'antimafia l'appuntamento del 21 marzo, nella chiesa di San Gregorio VII a Roma.

Più informazioni su

La primavera per i parenti delle vittime della mafia e per don Luigi Ciotti si apre con un incontro speciale, quello con Papa Francesco. Il pontefice ha deciso di dedicare all’antimafia l’appuntamento del 21 marzo, nella chiesa di San Gregorio VII a Roma, a due passi dal Vaticano alla vigilia della XIX ‘Giornata della memoria e dell’impegno’ che il 22 marzo vedrà sfilare in corteo per le vie di Latina migliaia di persone provenienti da tutta Italia.

E’ la prima volta che un Papa alla viglia dell’annuale incontro organizzato da don Luigi Ciotti incontrerà e si unirà in dialogo con i familiari delle vittime di mafia. Ogni anno la manifestazione si tiene in una diversa città del nostro Paese e quest’anno toccherà appunto a Latina.

Da qui l’idea del fondatore di ‘Libera’ di chiedere al Papa, che ha acconsentito volentieri, l’incontro con i familiari delle vittime di mafia. Nella parrocchia di San Gregorio VII a Roma, dunque, il prossimo 21 marzo ci sarà il commovente e significativo abbraccio di papa Francesco con 700 famigliari delle vittime di ogni mafia.

"Per i familiari delle vittime innocenti delle mafie – dice don Luigi Ciotti – l’incontro con Papa Francesco è un dono".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.