BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Presentato alla Palomar di Bergamo il libro del reduce Enrico Vanzini

Protagonisti della presentazione di "L'ultimo Sonderkommando italiano" sono stati Enrico Vanzini, reduce del campo di concentramento di Dachau, e Roberto Brumat, giornalista, regista e co-autore dell'omonimo documentario diventato ora anche libro.

E’ stato presentato venerdì pomeriggio, alla libreria Palomar di Bergamo, "L’ultimo Sonderkommando italiano". Protagonisti dell’evento sono stati Enrico Vanzini, reduce del campo di concentramento di Dachau, e Roberto Brumat, giornalista, regista e co-autore dell’omonimo documentario diventato ora anche libro.

Nello specifico i Sonderkommando erano deportati nei lager, addetti al funzionamento dei forni crematori e allo smaltimento dei resti umani. Una terribile punizione che veniva affibbiata solo per infliggere ulteriore sofferenza ai deportati, sorte che è toccata proprio a Enrico Vanzini, che dopo l’8 settembre1943 viene catturato ad Atene, dov’era militare, e deportato in una fabbrica in Germania, da dove poi raggiungerà il campo di Dachau. Con la sua testimonianza, come si può leggere nel libro in vendita dalla fine del 2013, il reduce conferma che "le camere-gas, di cui qualcuno ancora oggi nega l’esistenza, sono state utilizzate per davvero".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.