BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

BFM: nel programma di venerdì 14 marzo anche la Maratona notturna

La 32a edizione è a mobilità sostenibile, e con la bicicletta sarà più facile spostarsi tra i vari luoghi della manifestazione, senza dover utilizzare l'automobile.

Bergamo Film Meeting continua senza sosta e facendo il solito pieno di appassionati agli appuntamenti con il cinema, agli incontri e anche ai momenti di divertimento per conoscere nuovi autori, le espressioni più originali nel campo della produzione audiovisiva e per rivedere i grandi film del passato.

Ecco i programmi di venerdì 14 marzo

ore 9.15 Auditorium di Piazza delle Libertà  I Could Go On Singing/Ombre sul palcoscenico di Ronald Neame, Gran Bretagna/USA 1963, 100′, col., v.o. sott. it.  Trovandosi a Londra per lavoro, la celebre cantante Jenny chiede all’uomo che in passato aveva amato, e dal quale aveva avuto un figlio, di permetterle di vedere il ragazzo, di cui non sa nulla da anni. Madre e figlio si incontrano e nasce un grande affetto contrastato dal padre. Ultimo film della Garland. Meraviglioso duetto d’attori. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4633

ore 11.00 Cinema Capitol  Kino Club | Rassegna di cortometraggi per le scuole elementari www.bergamofilmmeeting.it/sections/view/291

ore 11.15 Auditorium di Piazza delle Libertà  Doctor at Sea/Incontro a Rio di Ralph Thomas, Gran Bretagna 1955, 102′, col., v.o. sott. it.  Per fuggire alle attenzioni della figlia del suo datore di lavoro, il giovane dottor Sparrow si imbarca come ufficiale medico su una nave da crociera. In Sudamerica conosce una bella cantante francese. Commedia ispirata a un libro comico molto popolare di Richard Gordon. Bogard in un’insolita parte brillante. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4626

ore 14.30 Cinema San Marco Multisala  Il pranzo di Natale di Antonietta De Lillo (film partecipato, coordinato da Antonietta De Lillo), Italia 2011, 51′, v.o.  Il pranzo di Natale come rito centrale della nostra collettività sullo sfondo di una società in crisi. Film partecipato in cui ventotto filmmakers, coordinati da Antonietta De Lillo, si confrontano su un tema assegnato. Innovativo progetto-collante fra la Rete e la settima arte. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4680

a seguire Europa: femminile, singolare: the best of Cilect Prize  Parvaneh di Talkhon Hamzavi, Svizzera 2012, 25’  Parvaneh, giovane afgana migrante, vive sola in un centro accoglienza sulle montagne svizzere. Un giorno si reca in città e dopo una serie di incontri frustranti trova l’amicizia. Oscar come miglior film di diploma nel 2013. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4720

a seguire Europa: femminile, singolare: the best of Cilect Prize  Clownmedicin – Clownmedicina di Ida Lindgren, Svezia 2012, 21’  La vita di tre bambini ricoverati all’ospedale Astrid Lindgrens, tra interventi chirurgici, esami, terapie. Ma quando arrivano i clown, i bambini ritrovano il sorriso, i loro sogni e l’immaginazione.www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4723

ore 14.45 Auditorium di Piazza delle Libertà  Une belle fille comme moi/Mica scema la ragazza! di François Truffaut, Francia 1972, 98′, col., v.o., sott. it.  Parabola ascendente di Camille, sgualdrinella che possiede una sua allegra e vitalissima amoralità. A suo carico esiste una serie di crimini che scarica sulle spalle di uno sprovveduto sociologo. Sfonda come cantante e conquista ricchezza e popolarità. Black comedy con una prorompente Bernadette Lafont. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4656

ore 16.30 Cinema San Marco Multisala  Scuola di Cinema e Televisione di Milano  Incontro con la direttrice della Scuola di Cinema e Televisione di Milano, Laura Zagordi, Sylvia Borges, Ramona Mismetti (Thinking About) e proiezione del documentario Civica Educazione di Gianmaria Sortino I percorsi degli ex studenti, i momenti positivi e le difficoltà, di chi si affaccia al mondo del lavoro una volta terminato il proprio percorso di formazione. Gli autori e alcuni dei protagonisti del film saranno presenti alla proiezione e all’incontro. www.bergamofilmmeeting.it/texts/view/Eventi-Speciali

a seguire The best of Cilect Prize Civica  Educazione di Gianmaria Sortino, Italia 2013, 22’, col., v.o.  Studente del terzo anno di regia e prossimo ad affacciarsi al mondo del lavoro, Gianmaria incontra e intervista alcuni ex allievi della Scuola di Cinema e Televisione di Milano. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4684

ore 16.45 Auditorium di Piazza delle Libertà  Lovely Rita di Jessica Hausner, Austria 2001, 76’, col., v.o. sott. it.  Rita ha quindici anni e odia essere come gli altri. Marina la scuola, litiga con i genitori, seduce uomini più grandi e progetta di fuggire di casa. I 400 colpi al femminile e in versione austriaca, anche se più che in un film di Truffaut sembra di essere in uno di Haneke.www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4684

a seguire La pazza della porta accanto – Conversazione con Alda Merini di Antonietta De Lillo, Italia 2013, 52’, v.o.  Alda Merini racconta la propria vita, soffermandosi sui capitoli più significativi della sua esistenza: l’infanzia, la femminilità, gli amori, la maternità, la follia, riflettendo sulla poesia e sull’arte. Il ritratto di una donna che si definiva «facile, alla mano, la pazza della porta accanto». www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4681

ore 17.00 Redazione di Bergamo News, via Maj, 3 – Bergamo  Intervista a Pierre-Luc Granjon www.bergamofilmmeeting.it/texts/view/Incontri-con-gli-autori

ore 18.00 Cinema San Marco Multisala The Women Pioneers di Michal Aviad, Israele 2013, 52’, col., v.o. sott. it.  Le donne pioniere giunte in Israele un secolo fa volevano creare un nuovo mondo e una nuova donna, libera quanto l’uomo. Le donne pioniere racconta la storia delle loro vite turbolente attraverso i loro diari e immagini d’archivio straordinarie. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4603

ore 18.30 Meeting Point Incontro con il regista Pierre-Luc Granjon www.bergamofilmmeeting.it/texts/view/Incontri-con-gli-autori a seguire Incontro con Vivian Goffette, regista e Fabio Zenoni, attore del film Yam dam, Mostra Concorso #bfm32 www.bergamofilmmeeting.it/texts/view/Incontri-con-gli-autori

ore 20.30 Auditorium di Piazza delle Libertà  Carta bianca a Pierre-Luc Granjon  La funambola di Catani, Roberto (Francia, 2002), 6′  Lettere impregnate di parole, la narrazione silenziosa della vita di una giovane donna. Amore, matrimonio e maternità, un sogno e un rifugio.  www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4700 a seguire Silmäterä/The Princess of Egypt di Jan Forsström, Finlandia 2013, 89’, col., v.o. sott. it.  Marja è una giovane madre single e la sua vita ruota intorno alla piccola Julia, la sua bambina. Un giorno l’incontro con Kamaran, il padre che Julia non sa di avere, è destinato a sconvolgere le loro vite. Ispirato a fatti realmente accaduti, un film toccante sull’insicurezza e la fragilità dell’amore materno. Sceneggiatura in crescendo, cameo di Miika Soini e Una ragione di più di Ornella Vanoni. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4597

ore 20.30 Cinema San Marco Multisala  Visti da vicino | Praznovanje/Celebration di Dajan Javorac, Bosnia Erzegovina 2013, 11’, col., v.o. sott. it.  Fa freddo sul monte Manjaca. In inverno nevica, non ci si può muovere. Chi vive lì deve aspettare che qualcuno arrivi a pulire la strada. Il panorama tutto intorno è bianco, il cielo grigio e gli alberi spogli. Tutto sottolinea l’isolamento dall’altro mondo, quello abitato, dei sogni. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4608 a seguire

ore 20.30 Cinema San Marco Multisala The Road: A Story of Life and Deathd di Marc Isaacs, Gran Bretagna/Irlanda 2013, 75’, col., v.o. sott. it.  Sulla più antica strada romana della capitale inglese, il regista incontra Keelta, una giovane irlandese, Billy, un vecchio lavoratore irlandese, Peggy, un’anziana rifugiata ebrea viennese, Brigitte, un’ex hostess tedesca e Iqbal, mesto portiere d’albergo indiano… www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4607

ore 22.00 Meeting Point  After BFM Concerto con Veronica Sbergia & Max De Bernardi  Duo: Max De Bernardi grande conoscitore del genere country blues, esplora un territorio musicale compreso tra il piedmont blues e il ragtime caratterizzati da un fingerpicking cadenzato dai bassi alternati, senza tecnicismi superflui. Oltre alla chitarra acustica e resofonica suona anche il mandolino e lʼukulele. Aperitivo e serata con cocktails alla birra a cura del barman Gianfranco Di Niso che presenterà il suo libro "Cocktail mania". www.bergamofilmmeeting.it/texts/view/Eventi-Specialihttp://www.facebook.com/events/1470624013152453/http://on.fb.me/1n5KBIY

ore 22.15 Auditorium di Piazza delle Libertà  Carta bianca a Pierra-Luc Granjon  Old Fangs di Merigeau, Adrien Alan Holy, Irlanda, 2009, 12′  Un giovane lupo in viaggio con due amici nel cuore di una foresta, per provare a reinstaurare un rapporto con l’intimidatorio padre Old Fangs, che vive isolato in una capanna. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4703

a seguire Lulu femme nue di Sólveig Anspach, Francia 2013, 87′, col., v.o. sott. it.  Dopo un colloquio di lavoro andato male, Lulu va via di casa lasciando il marito e i tre figli. Incontra un ex detenuto, un’anziana e una dipendente molestata dal suo capo. I tre incontri aiuteranno Lulu a ritrovare innanzitutto se stessa. Road movie iniziatico tratto dal graphic novel di Étienne Davodeau. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4666

ore 22.30 Cinema San Marco Multisala 

, Belgio/Burkina Faso 2013, 77’, col., v.o. sott. it.  Christian, veterinario di provincia, vive un’esistenza piatta e monotona. Sposato e senza figli, coordina una piccola organizzazione di aiuti per l’Africa. La sera passa le ore sul web, flirtando con con giovani donne africane in cerca di una vita migliore. Un giorno si presenta al suo ambulatorio Faustine, una ventiseienne del Burkina Faso… Opera prima a basso budget, sensibile e intelligente. Una sceneggiatura brillante e senza fronzoli che guarda a Illegal di Olivier Masset-Depasse. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4598

ore 00.15 Auditorium di Piazza delle Libertà The Fearless Vampire Killers/Per favore, non mordermi sul collo di Roman Polanski, USA/Gran Bretagna 1967, 107′, col., v.o., sott. it. Il professor Abronsius e il suo assistente Alfred arrivano in Transilvania a caccia di vampiri. Penetrano nel castello del conte von Kroloc, capo dei vampiri, che ha rapito la bella locandiera di cui è già cotto il buon Alfred. Incursione di Polanski nel mondo di Dracula & Co, tra horror e commedia. Splendida Sharon Tate. www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4711

ore 2.00 Auditorium di Piazza delle Libertà Carrie/Carrie – Lo sguardo di Satana di Brian De Palma, USA 1976, 97’, col., v.o., sott. it.  Carrie White ha ricevuto un’educazione ossessivamente religiosa. Le sue prime mestruazioni provocano la derisione delle compagne. Uno scherzo beffardo della perfida Chris scatena la vendetta di Carrie, che nel passaggio all’adolescenza ha acquisito poteri paranormali. Dal romanzo di Stephen King. Thriller gotico sul paranormale.

www.bergamofilmmeeting.it/films/view/4712

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.