BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Allo Spazio Terzo Mondo il libro di Alan Poloni “Dio se la caverà”

Venerdì 14 marzo alle 21 alla libreria Spazio Terzo Mondo di Seriate sarà presentato il libro "Dio se la caverà" di Alan Poloni.

Venerdì 14 marzo alle 21 alla libreria Spazio Terzo Mondo di Seriate sarà presentato il libro "Dio se la caverà" di Alan Poloni. L’opera di Poloni narra la storia di due amici Nic e Dave. Nic è un ragazzino dislessico in perenne lotta con la scuola e le parole. Dave, fin dalla tenera età, è nutrito a pane e Wittgenstein. Lo Zio e Klaus – un avvocato in crisi d’identità e un dandy col fiuto degli affari – decidono di riaprire un cinema a luci rosse nell’era del web sex.

Augusto Loglio dà vita al primo franchising di Collegi per dare una risposta alla disperazione dilagante di chi ha un figlio adolescente. Antonio Timpano, scrittore in disgrazia, inscena il proprio suicidio per vedere se almeno da morto qualcuno gli dedicherà una pagina su Wikipedia.

Durante la serata Giorgio Personelli,  Walter Tiraboschi e molti altri ospiti leggeranno brani del libro. Alan Poloni costruisce una commedia degli intrecci, dove storie e personaggi sono destinati ad incontrarsi come vivissimi e imprevedibili rampicanti in cerca di luce. Avvincente, illuminante, spassosissimo. Un romanzo tanto vero e “improbabile” almeno quanto i personaggi che lo popolano.

L’AUTORE

Alan Poloni è nato in provincia di Bergamo nel 1973. Insegnante di lettere, è tra i fondatori della “Martin Eden Experience”, associazione che, per scuole e biblioteche, organizza lezioni e letture teatrali su classici e contemporanei. Ho scritto per il teatro "Ominidi 2.0”; suo il documentario "Vicini all’Inferno", un viaggio tra Belgio e Francia sulle tracce del nonno minatore e di Rimbaud. Quando non è tra le “lettere”, lavora la terra, produce miele e si prende cura del suo vigneto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.